Ford taunus

La storia dell'automobile inizia con il modello prebellico del Taunus del 1939.

Ford Taunus TC1 2.3L V6 Turbo prodotto da MAD MODS GARAGE

È stato prodotto nella forma di una berlina di 2 porte con un motore di 34 hp. ed era equipaggiato con un carburatore Solex 26 FI a caduta.

Il modello Taunus Spezial modificato aveva un cambio sul piantone dello sterzo.

La velocità massima della vettura ha raggiunto i 105 km / h. Prima della guerra non veniva prodotto un numero molto grande di automobili.

Il modello Taunus del 1948 del dopoguerra fu soprannominato "gobba" per la sua bizzarra forma posteriore. Il motore era un motore da 1,2 litri.

Nel 1952, il modello è stato modernizzato e ha ricevuto il nome "Taunus 12M". La potenza di questa vettura era di 38 CV a 4250 rpm, è stato sufficiente accelerare a 100 km / h in 35 secondi. Taunus prodotto nella berlina di tipo 2 porte o convertibile.

Nel 1953 apparve una station wagon. Ha cominciato a installare il cambio a 3 marce, nel 1957 ha ricevuto sincronizzatori di tutte le marce.

Nel 1954, come opzione, apparve un cambio a 4 marce.

Nel 1955 esce "Taunus 15M" dotato di un propulsore da 1,5 litri. con albero a camme. La velocità massima della vettura era di 130 km / h.

Nel 1957, un nuovo modello di una classe superiore rispetto al "Taunus 15M", Ford "Taunus 17M" è apparso.Questa macchina aveva un motore 1,7 litri con capacità di 60 CV. L'auto è stata equipaggiata con una sospensione di tipo MacPherson. Le sospensioni posteriori su molle semi-ellittiche avevano ammortizzatori telescopici. Carrozzeria e carrozza di tipo corporeo prodotta.

Nel 1959, il modello "Taunus 12M" fu aggiornato. La forma della cappa è diventata più semplice, gli indicatori di direzione ora sono posizionati sulla griglia e il numero di modanature è aumentato notevolmente. Nella parte tecnica, solo il motore è cambiato: invece del precedente 1,2 litri, è stato installato un nuovo 1,5 litri.

Nell'ottobre del 1960, il "Taunus 17M" ricevette una nuova forma aerodinamica del corpo, chiamata "bagno". La vettura era equipaggiata con motori V4 (1,2 e 1,5 litri di capacità e 40, 50 e 65 CV). Cambio sincronizzato a 4 velocità installato. Una caratteristica distintiva di questo modello è l'uso della trazione anteriore per la prima volta per Ford.

Nel 1963, Taunus iniziò a installare sistemi di riscaldamento e ventilazione. A questo punto, l'auto fu prodotta con corpi di tipo berlina (2/4 porte) e una station wagon (4 porte). Sono state rilasciate 520.000 automobili.

Nel 1964, una nuova linea di modelli Taunus 17M / 20M. Motori installati V4 (1,5 l / 60 hp), (1,7 l / 65 e 70 hp), V6 (2,0 l / 85 e 90 hp). Sui modelli 17 M 3 e 4 sono stati installati cambi ad alta velocità, su 20M solo 4 velocità.

Der Ford Taunus 17m del 1960 in Video - Historische Fahrt mit der Badewanne

Trazione posteriore, sospensione anteriore tipo MacPherson. Berlina di tipo corporeo prodotta, combi e coupé a 2 porte.

Nel 1967 apparve una versione aggiornata di Taunus. Le auto erano equipaggiate con motori più potenti: V4 1,7 l / 108 CV, V6 2.0 l / 125 hp

La gamma di unità di potere è stata rifornita: V6 2.3 l / 125 hp / 5500 rpm e V6 2.5 l / 125 hp / 5300 rpm. Il motore 2.6 fu standardizzato con una trasmissione automatica, ma fu possibile ordinare un manuale di 5 velocità.

Nel 1970, le auto coupé apparvero nella gamma di modelli di Taunus.

Iniziare a installare i moderni motori a 4 cilindri con albero a camme in testa azionato da una cinghia di distribuzione. A quel tempo, la cinghia di distribuzione non era comune nel settore automobilistico globale.

Allo stesso tempo, la filiale europea di Ford ha progettato un nuovo corpo portante. La sua lunghezza era di 1700 mm, e l'altezza di 1362 mm, questo rapporto di altezza e larghezza rendeva la silhouette della vettura accovacciata. Di conseguenza, rispetto alla generazione precedente, anche l'interasse è aumentato.

La società ha offerto diverse versioni del modello Taunus. Il più grande interesse è stata la modifica della GT. Le auto di questa modifica, oltre alle sospensioni rinforzate e alla barra antirollio sull'asse posteriore, avevano un caratteristico pannello strumenti, altri dispositivi sono stati posizionati sulla console. La console si è trasformata in un cassetto situato tra le sedi sopra la maniglia del freno a mano. Nella macchina sono stati installati sedili, il poggiatesta che è stato realizzato in un unico pezzo con lo schienale del sedile.

I modelli di coupé differivano dal caratteristico smusso della parte posteriore del tetto, ma anche dal fatto che era inferiore rispetto ad altri Taunus. La strada era illuminata da due luci supplementari rettangolari e due rotonde. In totale c'erano 35 versioni di diverse configurazioni con motori diversi.

L'uso di vetri laterali curvi senza finestre di ventilazione nel design della vettura è stato reso possibile dall'utilizzo di un efficiente sistema di ventilazione e riscaldamento. Il radiatore del riscaldatore era situato nel vano motore. Grazie a questa disposizione, la temperatura nella cabina è stata regolata solo dall'intensità del flusso d'aria.

Nel 1973, Taunus fu rinnovato: il pannello degli strumenti fu cambiato, e i fanali quadrati furono installati sotto lampade alogene. Nei primi anni di produzione, questo modello è stato un grande successo, ma a metà degli anni '70, i requisiti per l'auto sono cambiati significativamente e nel gennaio 1976 è stata introdotta la nuova generazione di auto Taunus, sostanzialmente ridisegnata sia nel design che in una serie di soluzioni tecniche.

Il design del corpo è stato notevolmente ridisegnato, diventando ancora più semplice e rigoroso. Appoggi di gomma sui paraurti, la griglia di plastica fu installata con una pendenza alla moda allora negativa, ei fanali diventarono rettangolari.

Taunus offerto in livelli ordinati: Standart, L, CL, GL, S e Ghia.

I motori a benzina delle famiglie Kent e Pinto con volumi da 1,3 a 2,3 litri (da 54 a 107 CV) sono stati installati sull'auto. La maggior parte dei Taunus erano dotati di cambi meccanici, ma una trasmissione automatica poteva anche essere installata sulla modifica Ghia in alto.

Nel 1979 appare l'ultima generazione di Taunus. Prima di tutto, le modifiche hanno interessato l'aspetto della vettura: i fari con indicatori di direzione si sono allargati, la forma delle luci posteriori e il paraurti sono cambiati. Berlina di tipo corporeo prodotta (2/4 porte) e station wagon.

Motori a benzina installati in volume da 1,3 a 2,3 litri (da 58 a 114 CV).

A proposito, Taunus è obbligato dal suo nome alla famosa collina vicino a Colonia, dove si trovano l'ufficio centrale e la più grande fabbrica europea Ford.

La produzione di Taunus fu interrotta nel 1982 quando la Ford Sierra la sostituì, ma in alcune remote fabbriche Ford il modello continuò a essere prodotto fino al 1984 (in Argentina) e persino, in una forma leggermente modernizzata, fino al 1994 (in Turchia).

Aggiungi un commento