Noble m400

M400 - una macchina tozza e larga ha una struttura spaziale rigida, sulla quale sono appesi pannelli di materiali compositi.

2007 Noble M400 Start Up, Exhaust, In Depth Tour e Test Drive

Costruito sulla piattaforma del modello M12 GTO-3, ma ha un motore più potente. Sotto il cofano, un motore Duratec a sei cilindri a V da 3 litri prodotto da Ford, ma gli ingegneri Noble sono riusciti a migliorare le proprie prestazioni grazie a un modernissimo sistema di turbocompressione e ai cambiamenti nell'unità di iniezione. Hanno dotato l'M400 di uno scambiatore di calore aria-olio, di indicatori di temperatura e di livello dell'olio installati e di funzionamento della turbina. Con l'aiuto di due pale in ceramica di un motore turbo-di sovralimentazione sviluppa una potenza di 425 CV e trasmette una coppia di 529 Nm alle ruote posteriori. La velocità può raggiungere 7200 e i condotti dell'aria aumentati deviano l'aria riscaldata dal motore. La parte di potenza è abbinata a una trasmissione Getrag a sei velocità.

Noble M400

La velocità massima della vettura, la cui massa è di 1060 kg, è di 297 km / h. Fino a 100 km / h M400 accelera in 3,5 secondi. Un quarto di miglio (402 m) segmento richiede 11,4 secondi, riuscendo a sviluppare alla fine di questa distanza oltre 210 km / h. Le proporzioni dell'auto sono anche finalizzate alle modalità limite di velocità: lunghezza - 4.089 m, larghezza - 1.885 m, e altezza - 1.143 m. Allo stesso tempo, l'interasse è 2.438 m.

L'auto è costruita su un telaio spaziale portante, saldato da tubi di acciaio di sezione quadrata e rotonda. Il motore e il cambio sono montati trasversalmente per risparmiare spazio. Il motore si trova nel passo immediatamente dietro i sedili.

Twin Turbo V6 Race Car - Test Drive Noble M400

Il sistema di scarico e le turbine sono dietro di esso, mentre il sistema di raffreddamento si trova nella parte anteriore. Grazie a questa disposizione, la lunghezza della vettura supera solo di poco i quattro metri e la distribuzione del peso sugli assi è ideale, quasi 50/50, il che offre un'eccellente maneggevolezza e manovrabilità.

Noble M400

Gli interni presentano finiture in alcantara, copertine jacquard nere sui sedili Sparco, un piantone dello sterzo regolabile, un pulsante di avviamento del motore, l'emblema "M400" su un volante in pelle a tre razze e un cambia CD per 10 dischi. I sedili anteriori sono spostati di 15 mm verso il centro: i progettisti hanno tenuto conto che il guidatore e il passeggero anteriore possono essere in speciali caschi protettivi e hanno bisogno di più spazio per la testa. Il salone è estremamente funzionale. Nella stragrande maggioranza delle supercar, i sedili sono saldamente avvitati sul pavimento. Nel Noble M400, i sedili sportivi di Sparco possono essere spostati avanti e indietro e persino inclinati all'indietro. È interessante notare che in Noble non sono previsti mezzi di sicurezza passiva, come gli air bag o le tende. Oltre al telaio di potenza dura, le cabine devono salvare le cinture di sicurezza a quattro punti in caso di incidente. Sull'M400 per la prima volta viene utilizzato l'arco di sicurezza anteriore.

Tutti gli altri "servizi" - sistema di allarme antifurto, aria condizionata e cambia CD - sono messi solo a pagamento. L'auto può essere facilmente distinta dalle ruote in lega nero antracite e dallo stesso colore delle rastrelliere.

"Snake" a qualsiasi velocità M400 è eccezionale, e tutto grazie all'eccellente geometria delle sospensioni, alle impostazioni del telaio di fascia alta, al baricentro basso e alle dimensioni ridotte. Le sospensioni adattive indipendenti sulle doppie braccia A si prestano bene al Nürburgring in Germania. Le impostazioni dello chassis possono modificare la distanza dell'auto. La supercar si affida a cerchi in lega da 18 pollici, montati su pneumatici Pirelli P-Zero Corsa con dimensioni di 225/40 nella parte anteriore e 265/35 nella parte posteriore. Inoltre, il modello ha ricevuto un sistema frenante con una valvola di regolazione della pressione, dischi con un diametro di 330 mm e pinze a quattro pistoncini.

Aggiungi un commento