Opel calibra

Análisis al detalle del OPEL CALIBRA, il tiburón de las autovías alemanas (2.0 16V 150CV)

La prima Opel Calibra è uscita dalla catena di montaggio nel 1990. Il modello sostituì Opel Marta B, e fino al 1994 rimase l'unico coupé nell'allineamento Opel.

Look elegante, confortevole lounge, eccellente aerodinamica sono stati apprezzati dal pubblico. Calibra non è stato un grande successo, ma ha fatto colpo con la sua apparizione al Motor Show di Francoforte nell'autunno del 1989.

Il design a cuneo originale con i fari stretti, un motore potente e un piccolo coefficiente aerodinamico di Cx 0,26, ha permesso a Calibra di prendere uno dei posti onorevoli nella linea di automobili Opel.

L'auto è stata assemblata sulla base di unità e unità di Opel Vectra. Con un passo di 2600 mm e una lunghezza di quasi 4500 mm, Calibra si adatta alle dimensioni della Opel Vectra A, ma ha un corpo a due porte. Il cruscotto è realizzato nello stile di Vectra - concisamente, funzionalmente e pratico.

Calibra è stato prodotto in due versioni: trazione anteriore e trazione integrale con un motore C20NE (2.0i) con 115 CV.

Dal novembre 1990, il nuovo motore è entrato nella serie: un C20XE da 2 litri (2.0i 16V), 110 kW (150 hp). Due anni dopo apparve il motore turbocompresso C20LET (2.0i 16V Turbo), 150 kW (204 CV).

Nel 1993, è stato fatto un lifting facile. Dallo stesso anno iniziano a installare di serie l'airbag per il conducente, e poi due airbag installati in serie.

Il motore C25XE da 2,5 litri (2.5i V6), 125 kW (170 hp) e il motore del nuovo motore EKOTEK X20XEV (2.0i 16V) sono stati aggiunti alla linea di propulsori.

Tutte le auto erano equipaggiate con un cambio manuale a cinque marce (tranne il motore C20LET). Su richiesta, è stato installato un automatico a quattro stadi. Equipaggiamento di serie incluso servosterzo, freni a disco ventilati sulle ruote anteriori e freni a disco sul retro, ABS, chiusura centralizzata.

Sospensione: anteriore, montanti McPherson, barra antirollio, posteriore: indipendente, barra di torsione e bracci longitudinali (in multi-link 4x4), molle elicoidali, barra antirollio, ammortizzatori.

Trim è semplice. Visibilità dal posto di guida a un buon livello grazie al parabrezza di grandi dimensioni, puntoni sottili e una vestibilità comoda. I posti passeggeri davanti hanno il sostegno eccellente, il posto posteriore è abbastanza spazioso, abbastanza spazio per le gambe. Se lo pieghi, la quantità di bagagli aumenterà da 300 a 980 litri.

Il modello è rimasto sul nastro trasportatore per sette anni ed è riuscito a conquistare molti fan. Principalmente a causa della maneggevolezza raffinata e di una vasta gamma di motori. È stato prodotto fino al 1997 in due versioni: Young e Cliff Motorsport Edition, non c'era molta richiesta per Calibra, quindi il modello è stato interrotto. Il suo successore fu l'Astra G Coupe.

Aggiungi un commento