Opel tigra

L'apparizione nel 1994 di Opel Tigra fu una mossa molto inaspettata dalla società.

Opel Tigra - Kickster MotoznaFca # 30

Molti esperti erano piuttosto scettici sulla decisione rischiosa di Opel di cimentarsi in un settore di mercato così ristretto e specifico come il "coupé compatto". Ma Tigra è stato chiaramente un successo, come confermato dalle alte valutazioni di vendita.

La Tigra di prima generazione era una coupé con una classica formula passeggeri 2 + 2, aspetto dinamico e buona maneggevolezza.

Nel ruolo della forza trainante ci sono due motori da 1,6 e 1,4 litri. In un paio all'ultimo motore è possibile ordinare una trasmissione automatica. Auto più comuni dotate di cambio a 5 marce.

L'interno è sobrio e conciso. I posti sono comodi e allo stesso tempo consentono atterraggi piuttosto impressionanti. C'è poco spazio nei sedili posteriori, soprattutto per i passeggeri la cui altezza supera i 170 cm.

Opel Tigra ha conquistato i clienti con il suo originale aspetto memorabile, lo spirito sportivo e il prezzo ragionevole.

Nel 2004, Opel ha introdotto la seconda generazione di Tigra. L'auto è costruita sulla piattaforma della prossima generazione Corsa e di conseguenza presenta alcune somiglianze con questo modello in termini tecnici.

La novità ha acquisito un aspetto più aggressivo rispetto al suo predecessore e ha acquisito un piano pieghevole rigido, sviluppato dall'atelier Heuliez. Adesso il Tigra non è un coupé facile, ma un coupé-cabriolet. La nuova Tigra è una doppia automobile sportiva con tetto apribile elettroidraulico in acciaio, costituito da due parti, si apre e si chiude automaticamente quando si preme un pulsante in cabina. Questo avviene in 18 secondi utilizzando l'interazione stretta di quattro cilindri idraulici, cinque motori elettrici e diciotto sensori di contatto quasi in silenzio.

Gioia corsa opel tigra

In realtà, questo design del tetto ha dato l'allegato TwinTop al nome della vettura.

Grazie alla sua compattezza, il tetto si ritrae nello spazio tra lo schienale dei sedili e il bagagliaio (per la maggior parte dei concorrenti, il tetto si nasconde nel bagagliaio, ne consuma il volume), mentre lo specialista Opel è riuscito a mantenere il volume del bagagliaio a 440 litri (con il tetto aperto) tetto).

Il lunotto posteriore è realizzato in uno speciale materiale antigraffio ed è riscaldato.

La gamma di propulsori sembra molto familiare, poiché sono stati presi in prestito dall'anno modello Astra 2004. Due motori e due benzina, quattro cilindri, 16 valvole, equipaggiati con catalizzatori e corrispondenti agli standard di scarico Euro 4 - 1.4 TWINPORT Ecotec / 90 hp, 1.8 Ecotec / 125 CV sono offerti.

Per equipaggiamento standard è prevista una trasmissione manuale a cinque velocità, ma con un motore 1.4 è possibile ordinare un automatico sequenziale Easytronic. Consumo di carburante di un'automobile con una cilindrata di 1,4 - 6,1 litri. per cento, con un motore di 1,8 - 9 litri.

L'esterno ha caratteristiche simili, sia con il suo predecessore, sia con altri modelli di Opel, solo queste caratteristiche familiari sono presentate in un modo completamente nuovo. Tigra senza dubbio può essere caratterizzato come il proprietario di un aspetto luminoso e accattivante.

La parte anteriore è di forma trapezoidale con una griglia trasversale cromata, grandi prese d'aria nel paraurti e fari ellissoidali cilindrici 3D.

L'interno offre nuovi sedili sportivi, un cruscotto con bordi cromati e numerosi dettagli in alluminio, conferendo un carattere sportivo agli interni. I sedili hanno un buon supporto laterale e una buona gamma di regolazioni, nonostante lo spazio limitato. Un fascino speciale è dato allo spazio interno da due profili in alluminio che collegano visivamente la console centrale e il tunnel del pavimento.

Tigra è disponibile in tre livelli: Enjoy, Sport e Cosmo. Il pacchetto standard comprende alzacristalli elettrici, specchietti elettrici, chiusura centralizzata con d / y, fendinebbia anteriori, 4 airbag, ESP. A un costo aggiuntivo è possibile ordinare cerchi in lega, un lettore CD, un lettore MP3, l'aria condizionata, i sedili riscaldati e persino la rifinitura del portellone.

L'auto è ottima tenuta su strada ad alte velocità, il che aggiunge sicurezza al guidatore.

Compatto, agile, attirando l'attenzione di Tigra, ha trovato molti ammiratori. Notevole è il fatto che, senza guidare sulle strade, Opel Tigra TwinTop ha vinto il titolo di "Cabriolet del 2004".

Aggiungi un commento