Peugeot 307 cc

Peugeot 307 CC Allure Convertible.wmv

La presentazione della concept car Peugeot 307 SS si è tenuta al Salone di Parigi nel 2002. Un anno dopo, l'auto fu messa in produzione di massa.

La decisione di rilasciare una convertibile Peugeot 307 è chiaramente basata sul successo della serie 206. Ma la seconda coupé cabriolet della gamma Peugeot è diventata molto più pratica, più comoda e più rappresentativa. Se non altro perché è realizzato sulla base del modello 307th con il punteggio più alto, con il quale ha molte caratteristiche esterne comuni. Ma ci sono differenze tangibili dalla versione seriale 307, vale a dire il parabrezza più basso e inclinato, dando un aspetto elegante e veloce, e un paraurti angolare. A causa di ciò, è stato possibile migliorare l'aerodinamica della vettura e ottenere la quasi completa assenza di flusso d'aria nella cabina di una cabriolet. Ma la sagoma della parte posteriore richiama le concept car Peugeot RC, è diventata più espressiva rispetto alla hatchback. Questo è facilitato da: un elegante afflusso sul coperchio del bagagliaio, che funge da spoiler, nuove luci posteriori, che non solo ha cambiato la forma, ma anche il ripieno - invece delle normali lampade, sono create sui LED.

Uno dei vantaggi del 307 SS rispetto al 206 CC è che in una decappottabile può ospitare 4 adulti senza restrizioni speciali. Le dimensioni della macchina: lunghezza 4,34 metri, passo 2,61 m, altezza con il tetto sollevato 1,42 m. Dal 206 CC cabriolet ha ottenuto la tecnologia di chiusura automatica - l'apertura del tetto rigido. Ma se la Peugeot 206 CC ha dovuto sbloccare manualmente il tetto, il "fratello maggiore" è stato risparmiato da questo inconveniente.

In generale, l'auto ha un aspetto elegante abbastanza memorabile.

L'interno dell'auto non è cambiato molto ed è un layout e un design identico al modello seriale 307. Salon Peugeot 307 CC è sportivo, razionale e confortevole allo stesso tempo. Ci sono sette opzioni di rifinitura: 2 tessuto, 1 metà pelle e 4 saloni in pelle piena. E otto colori di vernice per il corpo.

I sedili sono privi di regolazioni elettriche, ma hanno sviluppato un supporto laterale e sono estremamente confortevoli.

Il cruscotto ha una bilancia bianca, bordata da anelli cromati. Il volante paffuto è decorato con inserti in alluminio spazzolato. La console centrale è di colore argento, che contiene l'unità di climatizzazione, una coppia di prese d'aria del sistema di ventilazione, pulsanti per l'accensione di apparecchiature aggiuntive e un registratore a nastro radio.

Sotto il cofano, la Peugeot 307 CC può nascondere un motore 4 cilindri da 2 litri che produce 136 CV. o un motore più potente (177 CV). Le unità di potenza sono abbinate a una trasmissione automatica a quattro velocità o manuale a cinque velocità.

Quando il tetto è sollevato, il bagagliaio può offrire 350 litri di volume e, quando viene rimosso lo spazio del bagagliaio, viene ridotto a 204 litri.

In termini di sicurezza, la Peugeot 307 SS presenta anche differenze significative rispetto alla normale berlina. Si tratta di tubi spessi che si estendono dalle soglie ai bordi stessi dei montanti del parabrezza, fondo rinforzato e pareti laterali del corpo, archi di sicurezza, che, quando si verifica la possibilità di un colpo di stato nella versione aperta, sparano automaticamente dietro i poggiatesta posteriori.

Peugeot 307 CC: stabilità insuperabile su strada, potenza e maneggevolezza eccellente. Bellissima, luminosa, elegante, originale auto per l'anima.

Aggiungi un commento