Plymouth neon

La società di trazione anteriore compatta di Chrysler (DaimlerChrysler dal 1998) Plymouth Neon è stata prodotta dal 1995 al 2001 negli stabilimenti di Belvidere (Illinois, USA) e Toluca (Messico).

MotorWeek | Retro Review: 2000 Dodge: Plymouth Neon

Il predecessore della modella era Plymouth Sundance. Neon è stato presentato per la prima volta nel gennaio 1994.

Questo modello ha ricevuto molta più fama dai marchi Chrysler e Dodge. Va notato che sotto il marchio Chrysler Neon è stato venduto in molti mercati esteri: in Messico, Giappone, Australia ed Europa. Nel mercato interno degli Stati Uniti e in Canada, l'auto è stata offerta con i marchi Plymouth e Dodge.

Plymouth neon

Alla base del design della vettura c'era la piattaforma Chrysler PL. Neon rilasciato con due stili di carrozzeria: coupé 2 porte e berlina 4 porte. Le dimensioni erano 4364/1715/1394 mm con un passo di 2642 mm.

Il carattere sportivo della vettura è stato enfatizzato sia nel suo aspetto, spesso con paraurti non verniciati, ma da plastica nel colore della carrozzeria, e negli interni: l'assenza di trazione elettrica per gli alzacristalli elettrici posteriori, ad esempio, è insolita per l'America. C'erano 7 opzioni per completare la versione del modello 1995-1999: Vaso, Highline, Sport, EX, ACR e Stile. L'attrezzatura più completa offerta per il mercato australiano.

On the Neon, la prima generazione installata 2 cilindri in linea da 4 cilindri a 4 cilindri A588 con motori a benzina SOHC (132 hp / 6000 rpm, 175 Nm / 5000 rpm) e 420A DOHC (150 hp / 6500 rpm, 180 Nm / 5600 circa). Erano in testa con un albero a camme più basso e longitudinalmente disposti di fronte; il primo motore fu equipaggiato con una berlina, il secondo - un coupé. La velocità massima della vettura era limitata dal limite elettronico a 190 km / h, tuttavia, c'era una versione ACR con 210 km / h, che non aveva quasi nessuna differenza esterna rispetto al modello base.

Plymouth neon

Neon era più potente di tutti i suoi concorrenti nella nicchia di auto compatte come la Honda Civic, la Nissan Sentra, la Ford Escort e la Toyota Corolla. In Europa, il modello era disponibile solo con un motore DOHC da 1,8 litri (131 CV), una sospensione modificata, uno spoiler posteriore e cerchi in lega.

I motori sono stati abbinati a un cambio manuale a 5 marce NVG T-350 o 3AKPP 31TH. Nella versione con il pacchetto sportivo dal 1997, gli ammortizzatori Koni regolabili sono stati utilizzati nelle sospensioni e tutti i freni erano dotati di freni a disco.

Nel 2000 è iniziata la produzione della neon di seconda generazione. In generale, il modello è diventato più avanzato rispetto alla versione precedente.

VENDUTO 2001 Plymouth Neon Meticulous Motors Inc Florida in vendita

L'elenco delle modifiche consisteva in più di 1000 articoli. Dei corpi è rimasta solo la berlina 5 posti a 4 posti, che aveva dimensioni di 4430/1712/1422 mm con un passo di 2667 mm e una pista 1474/1472 mm. Il vano bagagli era di 371 litri.

Le porte acquistarono una cornice per il vetro, poiché la prima generazione aveva un design "hardtop" senza cornice. Anche l'interno fu ridisegnato e divenne ancora più "sportivo". Di conseguenza, il peso a vuoto della vettura è aumentato a 1170 kg.

Plymouth neon

Nella maggior parte dei mercati, compresi gli Stati Uniti, l'auto è stata offerta con un motore: un A588 SOHC 4 cilindri da 2 litri (132 CV). La velocità massima, come prima, era limitata a 190 km / h, e il consumo medio di benzina AI-92 era di 7,8 litri per 100 km. Come opzione, è stata fornita la centralina Magnum, che ha sviluppato una potenza di 150 cv. a 6762 giri / min

Ma la scelta delle trasmissioni si è ampliata grazie all'utilizzo del nuovo 41TE automatico a 4 velocità. La sospensione anteriore comprendeva un doppio braccio oscillante, molle e uno stabilizzatore laterale, quello posteriore era un assale continuo, molle e uno stabilizzatore laterale. I freni anteriori erano dotati di freni a disco ventilati nella configurazione base, mentre i freni posteriori erano installati. La misura standard del pneumatico è 185/65 R14.

La versione più potente con il pacchetto sportivo R / T, oltre al motore da 150 cavalli, aveva uno spoiler, un doppio sistema di scarico cromato, molle di sospensione più rigide e cerchi da 16 pollici.

Il 2001 è stato l'ultimo anno della produzione del Plymouth Neon, l'ultima berlina argentata di questo marchio ha lasciato la catena di montaggio il 28 giugno. Tuttavia, il rilascio delle versioni rimanenti di questo modello è durato per altri due anni e si è concluso il 23 settembre 2005. Il successore era il Dodge Calibre.

Aggiungi un commento