Rolls royce silver dawn

La Rolls-Royce Silver Dawn è un'auto di lusso che è stata introdotta per la prima volta da Rolls-Royce, una casa automobilistica britannica, nel 1949. Il predecessore di questo modello era la macchina Rolls-Royce Wraith. La struttura del corpo sviluppata per Silver Dawn è stata utilizzata anche dalle auto Bentley. Questi includono i seguenti modelli: Bentley Mark VI, che esisteva fino al 1952, e il modello che lo ha sostituito, chiamato Bentley R Type. Nella famiglia Rolls-Royce, Silver Draith era imparentato con Silver Dawn. Il corpo stesso fino al 1953 fu attaccato al telaio con l'aiuto della rivettatura, e in seguito iniziò a saldare. Il passo di Silver Dawn era di 3.048 mm. L'auto è stata ovviamente creata come opzione di esportazione, quindi la maggior parte delle copie assemblate erano la guida a sinistra e la leva del cambio sul piantone dello sterzo.

Inizialmente, la Rolls-Royce Silver Dawn differiva in cruscotto dai suoi "cloni" sotto il marchio Bentley, ma in seguito l'unica differenza era la presenza di targhette "RR" con il logo della società su varie parti dell'auto (sui quadranti di strumenti, coprimozzi, copertura del motore, ecc. ).

Fino al 1951, sotto il cofano di una Silver Dawn fu installato un motore a sei cilindri a benzina con cilindrata inferiore di 4,3 litri, che portò il suo volume a 4,6 litri. Fino al 1952, tutti i motori erano equipaggiati con un singolo carburatore cadente Stromberg, che in seguito sostituì il carburatore Zenith. Per quanto riguarda la trasmissione, il produttore originale offriva solo un cambio manuale a 4 marce. Nel 1952, una opzione di trasmissione automatica poteva essere installata come opzione, che dal 1953 è stata inclusa nel pacchetto base. Va notato che il "automatico" è stato installato solo sul modello Rolls-Royce. Le auto con cambio automatico avevano una dinamica piuttosto bassa.

La sospensione anteriore Rolls-Royce Silver Dawn era indipendente su molle elicoidali, e l'asse motore posteriore era basato su molle a balestra semiellittiche. L'impianto frenante della vettura includeva il tamburo idraulico anteriore e posteriore, ma già i freni meccanici.

La produzione del modello Rolls-Royce Silver Dawn fu completata nel 1955, e fu sostituita da un'auto chiamata Rolls-Royce Silver Cloud.

Aggiungi un commento