Seraph di rolls royce silver

tipo

Il Seraph d'argento Rolls-Royce è stato presentato alla fiera internazionale dell'automobile di Ginevra nel marzo 1998. L'auto è stata il nono modello per i 95 anni di storia dell'azienda e il primo modello che non è pienamente conforme ai canoni superconservatori di Rolls Royce. Dal momento che la prima auto Rolls-Royce 40/50 con un corpo d'argento (si guadagnò il soprannome di Silver Ghost) fu presentata al salone Olympia nel 1906, tutti i veicoli Cru indossavano il prefisso Silver. La berlina Seraph Silver non ha fatto eccezione. Per l'inglese, Seraph è l'angelo di rango più alto che porta la luce. L'auto è stata sostituita nel modello di programma di produzione Silver Dawn e Silver Spur.

Il lavoro sulla macchina (era in codice P3000) è iniziato nel marzo 1994. Per la produzione di questo modello, il proprietario di Rolls-Royce, la compagnia industriale-militare Vickers, ha investito 40 milioni di sterline nella modernizzazione degli stabilimenti dell'azienda a Crewe. Per la prima volta nella storia dell'azienda, le automobili sono state montate su un trasportatore aereo, ma sempre manualmente.

I progettisti Rolls-Royce sono riusciti a dare alla nuova auto una rotondità alla moda delle linee, pur non violando le tradizioni conservatrici dell'industria automobilistica britannica. L'esterno è contraddistinto da due proiettori tondi rotondi sotto un tappo comune, blocchi verticali di "indicatori di direzione" e una griglia non troppo monumentale come i suoi predecessori. La linea di cintura estesa, che si trasforma facilmente nei parafanghi anteriori, la cabina "incassata", il portellone che sporge verso l'alto è l'indubbio patrimonio del modello Silver Cloud. A proposito, una tale decisione del cofano del bagagliaio non è solo estetica, ma anche un miglioramento dell'aerodinamica e del volume del bagagliaio aumentato a 374 litri.

Seraph d'argento ha ricevuto un nuovo corpo interamente in metallo dalla forma elegante. La rigidità torsionale del corpo è aumentata del 65% rispetto ai suoi predecessori. Il corpo è ricoperto da dieci strati di composizione anticorrosione e quattordici strati di vernice. L'azienda ha offerto ai propri clienti la possibilità di scegliere una delle 27 opzioni di verniciatura standard per un'automobile o di ordinare un'opzione di verniciatura individuale per un ordine speciale.

La decorazione degli interni soddisferà anche i passeggeri più esigenti. Nessun altro costruttore di automobili può vantare un laboratorio di lavorazione del legno in cui lavorano 90 tra i migliori artigiani. Pezzi di impiallacciatura di acero, noce o olmo sono accuratamente selezionati e selezionati per ottenere l'effetto specchio del modello di fibra sui lati opposti dell'interno del veicolo. Sulla tappezzeria dei sedili e altre parti dell'interno della macchina occorrono circa 8 pelli. I sedili sono controllati elettricamente, memorizzano diverse posizioni e dispongono di un sistema di riscaldamento a due stadi. Il sistema di climatizzazione altamente efficiente consente di impostare la temperatura desiderata non solo nelle parti anteriore e posteriore della cabina, ma anche sui lati destro e sinistro. Per gli amanti della musica, è stato progettato un sistema audio di prima classe con un lettore di 6 CD.

Sull'auto è stato installato un motore in alluminio V12 da 5,4 litri con 326 CV. familiare per noi dalla BMW 750i. L'unità di potenza è abbinata a una società di trasmissione automatica a 5 velocità ZF. Con un peso a vuoto di 2300 kg (il 6% più leggero di Silver Spirit), l'auto accelera fino a 100 km / h in 6,9 secondi e la velocità massima è di 225 km / h. Si ferma in 3 secondi (la distanza di arresto da 100 km / h è 42 m). Consumo di carburante sull'autostrada - una media di 12,8 l / 100 km, e in città - due volte superiore: 25,4 l / 100 km.

Per Silver Seraph, è stata sviluppata una nuova sospensione a molla a leva completamente indipendente su leve a forcella biforcuta con molle più rigide e un sistema elettronico per la regolazione della rigidità degli ammortizzatori. Il sistema elettronico di auto-ammortizzazione delle sospensioni si adatta alla velocità di guida e al carico delle vibrazioni del telaio, oltre a fornire l'allineamento del corpo in curva, in frenata e in accelerazione.

Gli elementi di sicurezza attivi comprendono un sistema frenante con pompa idraulica, freni a disco realizzati secondo una tecnologia speciale, equipaggiati con ABS a 4 canali, controllo di trazione (ASC) e un pedale dell'acceleratore elettronico, un sistema automatico di fari per i fari a seconda della posizione del corpo e blocco automatico delle porte quando la marcia è innestata e iniziata a muoversi (opzionale).

Nonostante l'alto costo (da $ 250.000), questa Rolls-Royce è stata accolta positivamente sul mercato di auto super-costose. Il più grande ordine di una sola volta, per 31 copie di Silver Seraph, proveniva da Dubai, e alla fine ha infranto il record, che era durato dagli anni '60, quando la cooperativa scozzese Wholesale ordinò una trentina di Rolls-Royce per convertirli in carri funebri. La produzione Silver Seraph è stata interrotta nell'agosto del 2002, poi ha pubblicato una serie limitata "Last of Line" di 75 vetture.

Aggiungi un commento