Smart fortwo

Smart Fortwo è una coupé a due posti per minicar che è stata introdotta per la prima volta dalla società britannica Smart GmbH (una controllata di Daimler AG) al Salone di Parigi nel 1998.

2018 Smart Fortwo EV - The Epitome of Cute Cars

Il nome dell'auto "Fortwo" deriva dalla frase "Per due", che tradotto in russo significa "Per due". Attualmente, i modelli di questa classe sono chiamati "City Coupe" ("coupé urbana"). Ad oggi sono già state presentate due generazioni di questo modello.

Il primo a intraprendere la creazione di un tale coupé, è stata la società Mercedes, che ha rilasciato la Mercedes Classe A, ma il progetto non ha avuto successo, perché la sicurezza di questa vettura lasciava molto a desiderare (questo riguardava principalmente i risultati dei test sulla stabilità della gestione in situazioni di emergenza). In questo momento, la società Smart ha deciso di fare questo progetto, di conseguenza l'auto è stata completamente rivista e ha ricevuto costosi miglioramenti che hanno influito sulla struttura della carrozzeria, sulla gestione e sull'equipaggiamento tecnico della vettura. Tuttavia, le vendite iniziali erano significativamente inferiori a quelle pianificate. I volumi di produzione dovevano essere ridotti da 200 a 80 mila auto all'anno, il che era piuttosto difficile per una nuova azienda con un solo modello prodotto. Per quanto riguarda la costruzione stessa, si basa su un solido telaio in acciaio chiamato "Tridion", che circonda e protegge i passeggeri, determinando la forma della vettura e il design. I pannelli di plastica del corpo sono collegati ad esso, che può essere cambiato senza problemi. Il passo della Smart Fortwo di prima generazione era di 1.810 mm, 2.500 mm di lunghezza, 1.510 mm di larghezza e 1.500 mm di altezza.

Inizialmente, il modello Smart Fortwo è stato presentato in un set completo con un motore turbo a tre cilindri a benzina da 0,6 litri, la cui potenza era di 50 CV, ma dopo il primo restyling è stato sostituito con un motore simile da 0,7 litri con 61 CV. già presentato con un motore diesel turbocompresso con un volume di 0,8 litri e una potenza di 40 CV.

Smart ForTwo revisione hatchback - Carbuyer

Tutti i motori si trovavano dietro. Accoppiato con il motore ha funzionato il cambio semiautomatico di 6 velocità.

Nel 2000, la Smart Fortwo fu lanciata come targa con pannelli del tetto rimovibili.

Il 10 novembre 2006, Smart ha presentato la seconda generazione della Smart Fortwo, che comprendeva un nuovo design del telaio, elementi esterni aggiornati (fari e alcuni pannelli della carrozzeria), oltre a nuove attrezzature tecniche. Aumentato leggermente le dimensioni della macchina. Il passo è ora di 1 870 mm, lunghezza - 2 690 mm, larghezza - 1 560 mm e altezza - 1 540 mm.

Per quanto riguarda il motore, qui è stato installato un motore a tre cilindri a benzina da 1 litro, che può essere equipaggiato con una turbina. La potenza della versione turbo è di 71 CV, anche se la trasmissione è semiautomatica, ma già a cinque velocità.

Vale la pena notare che nel 2002 è stata rilasciata una serie limitata di Smart Fortwo open-top, chiamata "Crossblade". Oltre al tetto, questa versione non aveva un parabrezza e porte.

Nel 2005, a Francoforte, fu presentata la versione successiva nel corpo di una decappottabile chiamata "Crosstown", che aveva un parabrezza pieghevole, ma i produttori non hanno ancora riferito nulla sull'ulteriore destino di questa modifica.

Nel 2007, la versione Fortwo con propulsione ibrida fu presentata al Salone di Francoforte, le cui vendite iniziarono già nell'ottobre del 2007.

La produzione del modello Smart Fortwo continua al momento attuale. È noto che attualmente a Londra vengono condotti test della nuova versione di Fortwo con un motore elettrico con una potenza di 41 CV Secondo i dati preliminari, la velocità massima di un'auto elettrica sarà di 112 km / h e l'accelerazione da zero a 100 km / h impiegherà 6,5 secondi. La carica della batteria ti consentirà di guidare 116 km e una ricarica completa richiederà circa 8 ore. L'aspetto nella vendita di un nuovo modello è previsto per il 2010.

Aggiungi un commento