Solstizio di pontiac

La Pontiac Solstice Roadster è stata presentata per la prima volta nel 2004 al North American International Auto Show, e la produzione è iniziata nella seconda metà del 2005 nello stabilimento GM di Wilmington, e l'auto è appartenuta alla gamma di modelli del 2006.

Revisione del solstizio di Pontiac! - Una roadster americana della reliquia?

Inizialmente si prevedeva di produrre nella quantità di 7.000 auto all'anno, tuttavia, a causa della notevole domanda, doveva essere aumentata a 10.000 unità all'anno.

Solstice è costruito sulla piattaforma di GM, comune ad altre vetture di interesse: Saturn Sky, Daewoo G2X e Opel GT. Il motore si trova nella parte anteriore longitudinalmente.

Tipo convertibile a 2 posti a 2 porte Body, che conferma in qualche misura il nome del modello ("solstizio"). L'esterno è caratterizzato da linee rapide e al tempo stesso fluide. Le dimensioni del corpo sono 3993/1811/1273 mm con un passo di 2416 mm e una pista 1543/1561. Il peso a vuoto è di 1320 kg e il totale di 1560 kg. Il vano bagagli - 108 l.

La gamma di motori per Solstice comprende i motori a 4 cilindri 16 valvole 2 cilindri e 2,4 litri (con 179 CV / 6600 giri / min, 225 Nm / 4800 giri / min) Ecotec con iniezione distribuita. La velocità massima di un'automobile con un motore di 2,4 litri e una trasmissione meccanica raggiunge 198 km / h, un'accelerazione a cento richiede 7,2 secondi e il consumo di AI-92 è di 11,8 litri nel ciclo urbano e 8,4 litri sull'autostrada.

I motori sono abbinati a un cambio manuale a 5 marce Aisin AR5 o 5L40-E automatico a 5 marce. Torna indietro. Servosterzo.

La sospensione è completamente indipendente con montanti di sospensione. Disco anteriore ventilato freni, disco posteriore. La sicurezza attiva è supportata dal sistema ABS. La misura standard del pneumatico è 245/45 R18.

La versione sportiva del Pontiac Solstice GXP ha debuttato in un salone automobilistico di Los Angeles nel gennaio 2006. La vettura era equipaggiata con un nuovo motore Ecotec da 2 litri con iniezione diretta e turbocompressione.

Tour di avvio, motore e profondità in profondità del Pontiac Solstizio del 2008

La potenza massima del motore 260 CV, la coppia raggiunge 353 Nm. Questo è il motore più potente di GM in termini di volume.

Tra le altre caratteristiche del design, vale la pena notare la presenza di sistemi di stabilizzazione Stabilitrak, freni antibloccaggio e pneumatici standard da 18 pollici. Trim è realizzato in stile sportivo. Solstice GXP ha ripetutamente raggiunto il successo in varie gare automobilistiche del Nord America.

Nel 2008 al Motor Show di New York è stata presentata la versione in coupé con un hard top (hardtop). La caratteristica principale di questa vettura è la costruzione di un tetto a due strati: un pannello rigido con un peso di soli 14 kg, realizzato in plastica su un telaio in magnesio ultraleggero, copre lo spazio dal davanti al pilastro centrale, come le auto sul retro di una targa. Poiché questo pannello non si piega, non si adatta alla macchina quando viene rimosso, quindi gli sviluppatori hanno dotato la Pontiac di un tetto in tessuto aggiuntivo, che può essere installato in caso di pioggia. L'altezza del corpo è aumentata di 20 mm rispetto alla roadster.

Il corpo in acciaio si trova sul tubo idroformato della cresta centrale del cuscinetto. L'equipaggiamento di base della vettura comprende sedili sportivi con comodi cuscini e regolazioni elettroniche, un volante regolabile con volante rivestito in pelle, un moderno sistema audio AM / FM / CD con la possibilità di riprodurre file MP3, lunotto posteriore con riscaldamento e molto altro.

Il coupé è equipaggiato con motori da 2,4 litri e motori turbo da 2 litri. Con un volume più piccolo, il motore da 2 litri è notevolmente più potente (260 CV / 5300 giri / min, 351 Nm / 2500 giri / min). La velocità massima della vettura con questo motore è di 218 km / h, il tempo di accelerazione fino a 100 km / h richiede 6,2 secondi e il consumo di benzina AI-95 è di 12,8 litri in città e di 9,4 litri in autostrada.

I motori sono aggregati con una trasmissione manuale o automatica a 5 marce, nota per la versione con carrozzeria convertibile. Il resto del coupé del Solstizio quasi ripete il roadster.

Il rilascio di questa modifica è previsto per la prima metà del 2009. È prevista anche la produzione della versione carica del coupé GTO Solstice.

Una caratteristica dell'eleganza, con il riempimento tecnico moderno, l'auto è che quasi tutte le parti principali e componenti del Solstizio di Pontiac sono prese in prestito dai modelli GM del gruppo. Nel 2006 la Canadian Automobile Journalists Association ha identificato il Solstice Roadster come l'auto dell'anno.

Aggiungi un commento