Subaru forestale

2019 Subaru Forester Sport - Ultimo sguardo approfondito in 4K

A metà degli anni '90, Subaru decise di non rimanere indietro rispetto ai suoi concorrenti e conquistare la sua quota di mercato per i fuoristrada "parquet", che a quel tempo divenne molto popolare nel mondo. La produzione Subaru Forester (in translation - "forestale") è iniziata nel dicembre 1996 nello stabilimento giapponese della compagnia. Il debutto europeo dell'auto ha avuto luogo nel settembre 1997.

Subaru Forester 1997 anno

Forester è un incrocio tra un piccolo SUV e un carro spazioso, dotato di un sistema a tutti gli effetti di trazione integrale permanente e ha un aspetto semplice ma abbastanza di successo. Il modello combina le migliori qualità di un SUV classico. Posti a sedere alti e un salotto confortevole, che non può offrire una berlina. Carro inaccessibile di brevetti. E soprattutto - comfort e controllo inaccessibili ai veicoli fuoristrada. In generale, il Guardiano ha qualità equilibrate che lo rendono un'auto unica.

Sotto il cofano della Subaru Forester sono solo i motori boxer a benzina. Rispetto alle unità standard in linea oa V, questi motori sono più compatti e consentono di ridurre il baricentro della vettura (questo ha il miglior effetto sulla maneggevolezza). Inizialmente, il Forester era equipaggiato con un motore a benzina da 2 litri che produceva 115 CV. Nel 1998, un motore concettualmente nuovo con una potenza di 175 CV apparve sotto il cofano. Ci sono due tipi di cambi tra cui scegliere: un manuale a cinque velocità e un cambio automatico a quattro velocità.

Oltre ai motori di boxe, un'altra caratteristica della Subaru Forester può essere considerata un sistema di trazione integrale, riconosciuto come uno dei migliori al mondo. E non solo nella sua efficacia, ma anche nell'affidabilità. Il differenziale centrale del giunto viscoso nello slittamento di una delle ruote ridistribuisce il momento a un altro asse. In molti casi, è installato un differenziale autobloccante posteriore, è presente un riduttore nella trasmissione meccanica e il gioco è di 190 mm.

Subaru Forester 2000

Nel 2000 subì un restyling. Ina vista ha ricevuto i paraurti e il fronte di fronte, le unità di luce davanti sono cambiate, gli indicatori di svolta sono diventati trasparenti.

Nel 2002, la Forester di seconda generazione è stata presentata al Salone di Ginevra. Le dimensioni sono quasi le stesse del modello precedente. L'obiettivo di questa vettura era la manovrabilità e le caratteristiche prestazionali, i sistemi di sicurezza che soddisfano i più elevati requisiti internazionali, il comfort in uso e il design migliorato.

La "seconda" guardia forestale perse il suo aspetto aggressivo, le linee della carrozzeria della vettura divennero molto più agevoli. I fari del nuovo design conferiscono un aspetto più espressivo al frontale dell'auto. Le modifiche hanno interessato anche la parte posteriore: la debole illuminazione posteriore e il paraurti spesso sono scomparsi, sostituiti da potenti luci triangolari e un lunotto posteriore allargato, che offre una migliore visuale della strada.

I paraurti sono realizzati in modo tale da non deformarsi a una velocità massima di 10 km / h. I più grandi cambiamenti erano all'interno di Forester. I sedili anteriori sono dotati di supporto laterale supplementare. Il campo di regolazione del sedile del guidatore consente di regolarlo sul conducente di qualsiasi altezza. Il volume del bagagliaio può essere facilmente raddoppiato piegando i sedili posteriori.

Subaru Forester 2002 anno

Grande attenzione è stata posta alla protezione dei passeggeri. È aumentata la dimensione dei tergicristalli, che ora consente di pulire un'ampia area del parabrezza. Il tergicristallo posteriore pulisce anche e una luce del freno in modo che possa essere chiaramente visto in caso di maltempo. I sedili anteriori sono dotati di poggiatesta più rigidi e ogni sedile è dotato di una cintura di sicurezza a tre punti.

Tuttavia, i cambiamenti più importanti hanno interessato il telaio del Forester. La seconda generazione è costruita sulla piattaforma Impreza, che fornirà una guida più morbida, angoli smussati e una presa migliore. Il nuovo telaio anteriore idroformato ha aggiunto il telaio di rigidità.

Subaru ha ottenuto una riduzione del peso di ciascuno dei modelli Forester, grazie alla produzione del tetto, del cofano e dei paraurti in lega di alluminio - di oltre 30 kg.

La versione base è equipaggiata con un motore standard da 2 litri che produce 125 CV. Per gli amanti del "più caldo" viene offerta una cilindrata di 2,5 litri di 210 CV, oltre a un cambio manuale a 4 marce o automatico a 5 marce.

Nel settembre 2005, Subaru Forester 2006 è stata presentata al Salone Internazionale di Francoforte.

L'esterno della nuova Forester ha subito una serie di cambiamenti e miglioramenti positivi. Oltre al paraurti, alla griglia, ai fendinebbia e ai fari anteriori e posteriori più espressivi, i progettisti dell'azienda hanno dato un nuovo look al cofano e alle ali laterali.

Subaru Forester 2005

Allo stesso tempo, hanno aumentato la larghezza interna dell'abitacolo, lo spazio per le gambe dei passeggeri seduti dietro di loro, migliorata visibilità a tutto tondo, qualità aerodinamiche e risparmio di carburante. Il cruscotto di grandi dimensioni fornisce chiaramente tutte le informazioni necessarie. Progettato per il massimo comfort, il sedile del conducente ha sviluppato il supporto laterale.

Dal punto di vista tecnico, Subaru Forester 2006 è cambiata in modo significativo. Il potere che la versione 2 litri della Subaru Forester 2.0X ora dona è cresciuto sensibilmente da 125 CV. fino a 158 CV e il turbo 2.5XT ora produce 230 CV invece dei precedenti 210 hp

Il 17 febbraio 2006, la milionesima auto Subaru Forester è uscita dalla catena di montaggio. Il successo di questo modello, secondo gli esperti, è stato assicurato da un insieme di successo delle qualità del consumatore. Inoltre, questo modello è sempre stato equipaggiato con motori potenti e ha un'eccellente maneggevolezza. Oggi, questa macchina giapponese è ancora in costante richiesta in tutto il mondo.

Entro il decimo anniversario del modello, Subaru ha rilasciato il decimo anniversario della Forester progettato sulla base di un set completo 2.0X con trasmissione automatica. La vettura è equipaggiata con cerchi in lega da 17 pollici realizzati su misura in alluminio, sedile di guida con trazione elettrica, volante MOMO con rivestimento in pelle intrecciata, vetri oscurati resistenti ai raggi ultravioletti, lampade alogene, ecc.

Subaru Forester 2008

Nel 2007, Subaru ha introdotto la terza generazione di questa vettura. La Forester dell'anno modello 2008 è diventata più alta, più larga, più lunga rispetto ai suoi predecessori di 45, 65 e 205 mm, rispettivamente. L'aumento dell'altezza libera dal suolo a 225 mm ha fornito all'auto un rendimento ancora maggiore. Interasse aumentato di 91 mm. Quindi è stato aggiunto lo spazio all'interno. Nella decorazione degli interni utilizza solo materiali di alta qualità. Il numero di tasche, sottobicchieri e contenitori vari non è numerabile. Ogni controllo è posizionato in modo da collegare al meglio il guidatore con l'auto e stabilire il pieno controllo sulla strada. In termini di volume di carico, il Forester è uno dei leader nel suo segmento: 0,88 m³ con il sedile posteriore sollevato, 1,95 m³ con il veicolo piegato.

Gli sviluppatori hanno prestato particolare attenzione alla sicurezza. L'auto ha mantenuto la Simmetrical All-Wheel Drive simmetrica permanente a trazione integrale della società, e ha anche ricevuto un sistema di controllo dinamico della stabilità del veicolo e un sistema di distribuzione della forza frenante EBD. Assolutamente tutte le versioni hanno 6 airbag, comprese le tende laterali e un sensore di rollover. Forester 2008 è equipaggiato con speciali poggiatesta che prevengono lesioni al collo e un volante di sicurezza. Freni a disco su tutte le ruote, ABS e Brake Assist. Anche le modifiche con la trasmissione manuale possono essere equipaggiate con il sistema Incline Start Assist, che impedisce all'auto di rotolare giù quando si avvia la salita.

Subaru Forester 2008

Particolare attenzione viene data al fatto che Forester 2008 ha ricevuto il punteggio più alto sui risultati degli ultimi crash test NCAP per la protezione del conducente e dei passeggeri nelle collisioni frontali e laterali.

L'auto è stata equipaggiata con motori modernizzati orizzontalmente opposti di 2.0 l, 2.5 l / 173 hp. e 2,5 l / 224 CV turbo, che differisce dalla precedente coppia elevata nella zona di bassa e media velocità. L'efficienza del carburante è stata migliorata e il livello di emissioni tossiche nei gas di scarico è stato ridotto. Per tutte le versioni sono disponibili due trasmissioni: manuale a 5 velocità e automatico a 4 velocità.

Nel mercato russo, l'auto è offerta in diversi livelli di allestimento, la versione più modesta è 2.0 X e la più sofisticata 2.5 XT.

Nel 2010, il Forester ha aggiornato. Continuando la tradizione dei predecessori, l'auto è passata a un nuovo livello. Secondo il produttore, l'elenco degli aggiornamenti inclusi nel programma di modernizzazione consiste di una dozzina di posizioni. Esternamente, il crossover giapponese è cambiato solo a colpi, ma è diventato più sportivo. Il design della parte anteriore della vettura è cambiato: la griglia anteriore decorativa e la forma dei gruppi ottici anteriori sono stati ridisegnati. Gli specchietti retrovisori hanno cambiato forma per adattarsi all'aerodinamica e sono dotati di indicatori di direzione integrati sui LED. Modificato il disegno di cerchi in lega da diciassette pollici. Nella parte posteriore della vettura è apparso spoiler, migliorando le caratteristiche aerodinamiche della vettura. Nella palette di colori ha aggiunto un paio di nuove tonalità del corpo.

Subaru Forester 2010

All'interno, la novità è anche un po ': le nuove scale luminescenti degli strumenti con un display integrato, la duplicazione delle letture del computer di bordo, il climatizzatore bi-zona, un sistema audio aggiornato con display a colori da 4,3 pollici e una telecamera posteriore. Tutte queste cose, essendo eseguite in modo abbastanza elegante, nobilitano abbastanza lo spazio interno, per non parlare del fatto che sono esse stesse molto utili e funzionali. Gli interni sono stati rinnovati con nuovi materiali per la rifinitura del cruscotto e delle porte, oltre a nuovi tessuti per la tappezzeria.

È vero, vale la pena chiarire che le versioni da due litri non hanno ottenuto il controllo climatico separato. Non hanno un nuovo cruscotto con illuminazione fluorescente. E le letture del computer di bordo, come prima, vengono lette solo da un controller di visualizzazione stretto sopra il registratore radio.

Tuttavia, il subarovtsam ha qualcosa da vantare e oltre allo "scenario". Gli oggetti principali della modernizzazione dei motori crossover erano. Gli sviluppatori hanno avuto il compito di assicurare un'accelerazione regolare nell'intero intervallo di giri e di rendere i motori atmosferici più economici ed ecologici.

Subaru Forester 2010

In termini tecnici, sembra così. Al fine di aumentare la coppia a bassi e medi regimi, la corsa del pistone è stata resa più lunga (da 75 mm a 90 mm). Sviluppò una nuova camera di combustione compatta e introdusse una trasmissione a catena con un piccolo asterisco. E anche radicalmente cambiato la procedura di installazione del pistone e della biella. Il sistema dei fori di servizio e l'installazione sequenziale dei pistoni sono ormai un ricordo del passato: ora mettono le barre divise in un angolo. Inoltre, riducendo l'angolo tra le valvole di aspirazione e di scarico, gli alberi a camme posizionati sono vicini l'uno all'altro; ottimizzato il sistema di aspirazione in modo da fornire più aria possibile e miscelarla meglio con il carburante; introdotto circuiti di raffreddamento separati per la testa e il blocco; ridotto l'attrito delle parti mobili. Come risultato, entrambi i motori di opposizione atmosferica da 2,0 a 2,5 litri divennero più economici ed ecologici, ma mantennero la stessa potenza - rispettivamente 150 e 172 cavalli.

Sospensione modificata. Le forze di smorzamento degli ammortizzatori anteriori e posteriori sono state ottimizzate, anche attraverso l'introduzione di una nuova valvola sul retro, fornendo una risposta di smorzamento accelerata. Il risultato è stato un leggero aumento del comfort di marcia con la piena conservazione dei tradizionali vantaggi subarovsky: nitidezza e accuratezza del controllo.

L'equipaggiamento di base è dotato di trazione integrale, una serie di airbag (lato, tenda e anteriore), nonché un sistema VDC che supporta la stabilità direzionale.

Nel novembre 2012, la Subaru Forester di quarta generazione è stata presentata al Motor Show di Tokyo. Non sono avvenuti cambiamenti rivoluzionari nell'aspetto del crossover: in termini di design, la novità ricorda la generazione precedente. La parte anteriore del corpo vettura è stata creata nello stile aziendale dell'azienda: i grandi proiettori a blocchi hanno ricevuto eleganti strisce di LED, sono combinati con successo con una griglia di radiatore falsa aggiornata e archi ruota di sollievo. Subaru Forester 2013 ha aggiunto dimensioni: la lunghezza è 4595 mm, l'altezza è aumentata a 1735 mm e la larghezza è pari a 1795 mm. Il passo è cresciuto fino al segno di 2640 mm. Altezza libera dal suolo - 220 mm. A causa del maggiore ingombro, aumentano le aperture delle porte, che avranno un effetto positivo sulla comodità di imbarco e sbarco dei passeggeri. L'auto diventò più grande, ma non pesante: a causa dell'uso di acciai ad alta resistenza, il peso a vuoto rimase allo stesso livello (una tonnellata e mezza). Ci sono anche innovazioni che apparentemente non sono visibili, ma questo non è meno rilevante. Secondo gli sviluppatori, il corpo della Subaru Forester 2013 è diventato più rigido, il che ha permesso di ridurre significativamente il livello di vibrazioni durante la guida fuoristrada.

L'interno dell'anno modello Forester 2013 non è cambiato in modo significativo. Tutto è ancora conciso, funzionale ed estetico. Il design degli interni è ampiamente mutuato dal modello Subaru XV. Questo è particolarmente vero per la dashboard. Sembra elegante e armonioso, la funzione di ogni controllo è chiara a prima vista e facile da usare. La parte superiore del nuovo cruscotto è rivestita in plastica morbida, i braccioli delle portiere sono anche più morbidi. Gli indicatori di direzione sono comparsi nella modalità "breve", la zona "tergicristalli" sul parabrezza è ancora riscaldata e la rondella è ora accesa dalla normale pressione del flag "su se stesso", e non dal pulsante all'estremità. Il volante della Subaru Forester 2013 è dotato di pulsanti che consentono di controllare i sistemi multimediali e di altro tipo. Gli ingranaggi "Lame" si accorciavano e si trasferivano dal piantone dello sterzo al volante stesso, in modo che fossero a portata di mano. I pulsanti dei sedili riscaldati sono ora sul cruscotto e non sono stati spinti dietro al "freno a mano", dove erano scomodi da selezionare. L'atterraggio del guidatore è aumentato di 36 mm (più uno schienale comodo era più alto e la gamma di regolazione in lunghezza e altezza è diventata più ampia). Hanno anche lavorato per migliorare la visibilità: gli specchietti laterali sono diventati più grandi e si sono spostati indietro per ridurre i punti ciechi, le finestre triangolari sono apparse nelle portiere, come su molti minivan. In generale, il salone ha mantenuto le migliori tradizioni di qualità ed ergonomia del modello Forester, mentre è diventato molto più moderno. Prendendo in prestito l'interno del XV andò a suo vantaggio.

Il volume del bagagliaio è cresciuto fino a 505 litri. Nel bagagliaio c'erano tasche, ganci da carico, una presa e pulsanti per ripiegare la parte posteriore del divano. A proposito, il volume del bagagliaio con i sedili posteriori ripiegati aumenta a 1577 litri. Inoltre, le versioni 2.5 e 2.0XT del portellone posteriore ora dispongono di un servo con memoria di posizione in altezza.

Anche la linea di propulsori è stata modernizzata. Trazione integrale Subaru Forester 2013 offre tre tipi di motori a benzina: 2 l (150 cv), 2,5 l (171 cv) e 2 l turbo (240 cv). A seconda della configurazione, l'auto è equipaggiata con un cambio manuale o un variatore di marca Lineatronic.

Il motore a benzina di base da 2 litri aggiornato sviluppa ancora 150 CV. e 198 Nm del momento, ma i cambiamenti nel peso del motore e tutti loro sono volti a ridurre il consumo di carburante. Il motore ha ricevuto un sistema di fasatura variabile delle valvole, nuove catene di distribuzione con attrito ridotto, bielle e pistoni leggeri, oltre a una pompa dell'olio e un generatore di prestazioni variabili. Per bruciare meglio e più pulito, sono state cambiate le forme delle camere di combustione e il fondo dei pistoni, più i sistemi di aspirazione (gli ammortizzatori pneumatici installati) e gli scarichi sono stati rifatti. E ora c'è meno vibrazioni: i motori con variatori sono stati installati sui supporti idraulici. Con la nuova "meccanica" a 6 velocità (ha sostituito la vecchia scatola a 5 marce), ci vogliono 10,6 s per accelerare a 100 km / h - 0,1 s meno di prima, e l'auto con il variatore Lineatronic spende 11,8 in questo esercizio c - 0,6 c in meno.

Motore da 2,5 litri e 171 CV ereditato dalla generazione precedente, ma ora è disponibile solo con CVT.

La versione turbo di quarta generazione è diversa. Invece del precedente motore EJ25 da 2,5 litri, c'è un nuovo motore D20 FA20 da 2 litri. A causa dell'iniezione diretta, una turbina a doppia turbina più reattiva e un rapporto di compressione aumentato a 10,6, ne sono stati rimossi 240 CV. Ma la cosa più importante è 350 Nm di coppia, che è addirittura leggermente superiore rispetto al precedente motore turbo da 2,5 litri nelle versioni top XT (230 CV) e S-Edition (263 potenza). Esternamente, un'auto con un motore turbo può essere riconosciuta da un paraurti con condotti dell'aria laterali.

Il nuovo sistema di trazione integrale "X-MODE" è stato progettato per la guida su strade accidentate o sdrucciolevoli e offre una trazione eccellente su tutti i tipi di strade. Il motore, la trasmissione e il sistema di trazione integrale VDC sono controllati insieme. Il sistema riconosce varie condizioni stradali.

Nei crash test, Euro NCAP Forester 2013 ha guadagnato 5 stelle. L'auto è equipaggiata con i più avanzati sistemi di sicurezza, tra cui sette airbag già nella configurazione di base. 

Aggiungi un commento