Subaru traviq

Subaru Traviq 2001 dal Giappone

La Subaru Traviq è un minivan a 7 posti, introdotto dalla compagnia automobilistica giapponese Subaru nel 2001. Questo modello è un progetto congiunto di Subaru e General Motors, basato sul minivan Opel Zafira. Vale la pena notare che questo è il primo modello di questa classe nella storia di Subaru. Subaru Traviq è assemblato alla General Motors, che si trova in Tailandia. Anche il design della Subaru Traviq è stato preso in prestito da una controparte tedesca. Il passo della vettura è 2.695 mm, lunghezza - 4.315 mm, larghezza - 1.740 mm e altezza - 1.630 mm.

Sotto il cofano della vettura Subaru Traviq si trovava trasversalmente quattro cilindri 16 valvole DOHC con una cilindrata di 2,2 litri e una potenza di 147 CV. a 5800 giri Per quanto riguarda la trasmissione, è stata installata una trasmissione automatica a 4 velocità. La trasmissione automatica aveva 3 modalità di funzionamento: normale, attiva e modalità neve, progettata per la guida in inverno. Inoltre, la "macchina" aveva una funzione di adattamento. Questa funzione regola il tempo di commutazione in base alle condizioni di guida. In altre parole, il cambio sembra essere adattato al fatto che a volte il guidatore può guidare un'auto con eccessivo nervosismo. Inoltre, quando il veicolo è fermo, il cambio passa automaticamente in folle quando è stata attivata la posizione D. Questa funzione è prevista per evitare un consumo eccessivo di carburante, nonché per ridurre le vibrazioni. E questo dispositivo funziona in modo completamente indipendente. La velocità massima della vettura era di 180 km / h e l'accelerazione a 100 km / h richiedeva solo 11 secondi. L'impianto frenante della vettura comprendeva freni a disco ventilati nella parte anteriore e freni a disco semplici nella parte posteriore. Inoltre, il modello Traviq era dotato di un sistema di frenatura antibloccaggio (ABS).

La sospensione della vettura Subaru Traviq, sviluppata dalla stessa compagnia Subaru, è piuttosto dura, dal momento che era ovviamente pensata per essere utilizzata a pieno carico, e questo modello aveva una capacità di carico utile di 540 kg. Il peso a vuoto di Subaru Traviq era di 1.460 kg. Tuttavia, è impossibile non notare la sportività della sospensione e la facilità di guida, che è tipica del marchio Subaru.

L'interno della vettura Subaru Traviq era molto spazioso e, non ultimo, versatile da usare. Dentro c'erano tre file di posti. I posti della seconda fila avevano la stessa ampiezza di una normale autovettura. Le sedie della terza fila, quando non sono necessarie, possono essere completamente nascoste nel pavimento della cabina. Non possiamo dire che sembrano a loro agio, se devono prendere due passeggeri adulti. Ma questo è solo se devono passare più o meno tempo in loro.

Nell'ottobre del 2002, la vettura Subaru Traviq fu sottoposta a un piccolo aggiornamento. Oltre al modello base, il produttore ha avviato alla produzione altre due modifiche con i marchi S e SL. Traviq SL era equipaggiato con ruote da 16 pollici e una sospensione del tipo attivo. Il corpo è stato integrato con le stesse parti che migliorano l'aerodinamica, che sono state utilizzate nell'equipaggiamento S. Altri componenti includono sedili sportivi, il sistema per mantenere automaticamente la distanza dall'auto davanti (Cruise Control), sistema audio Premium con 8 altoparlanti, airbag laterali per i sedili anteriori. , poggiatesta regolabili dello schienale. Come opzioni supplementari, il produttore offrì: tappezzeria di pelle e tetto a terrazzo con azionamento elettrico.

La produzione del minivan Subaru Traviq è stata completata nel 2004.

Aggiungi un commento