Suzuki lj

Suzuki LJ (Light Jeep) è una serie di piccoli SUV prodotti tra il 1965 e il 1981.

SUZUKI LJ 80 0 A 100 km / h 30 SECONDI

Inizialmente, la prima versione della serie LJ fu sviluppata dalla compagnia giapponese Hope Motor Company nel 1965 e venduta sotto il nome HopeStar ON360. Era equipaggiato con un motore da 360 cc della società Mitsubishi, la cui potenza era di 21 CV. L'auto non aveva porte. Un sistema di trazione integrale molto affidabile forniva un SUV da cross-country elevato. Hope non fu in grado di ottenere le vendite richieste e, di conseguenza, dovette vendere il progetto a Suzuki nel 1968.

Il primo modello della società Suzuki fu chiamato Suzuki LJ10 e fu introdotto nel 1970 come il primo keicar a trazione integrale (piccola city car). Precedentemente installato sul motore ON360 della società Mitsubishi è stato sostituito da un motore Suzuki bicilindrico da 25 cavalli. Affinché la lunghezza totale dell'auto non superi i tre metri, la riserva è stata collocata all'interno. LJ10 pesava solo 590 kg e la velocità massima era di 72 km / h.

Nel 1972, l'auto fu aggiornata e ricevette il nome LJ20. Le modifiche esterne includono una nuova griglia e l'aspetto di una versione con hard top. Il motore ha ricevuto un sistema di raffreddamento a liquido e la sua potenza è stata aumentata a 35 CV, a seguito della quale la velocità massima è aumentata - 76 km / h.

XKAG Films - Suzuki LJ80 1981

Modelli apparsi e "mancini" destinati all'esportazione. Negli Stati Uniti, la Suzuki LJ20 è stata consegnata con il marchio IEC (International Equipment Co.).

Nel 1974, un altro modello della serie LJ fu rilasciato con il nome LJ50. Sotto il cofano di questa versione era già un motore a tre cilindri di 0,5 litri, la cui potenza era di 33 CV. Il peso massimo a vuoto della vettura era di 635 kg e la velocità massima aumentata a 97 km / h. La ruota di scorta ora era montata sulla porta posteriore, liberando spazio per un quarto sedile.

L'ultimo modello della serie LJ chiamato Suzuki LJ80 è stato rilasciato nel 1977. La nuova versione ha ricevuto un nuovo propulsore quattro cilindri SOHC con un volume di 0,8 litri e una capacità di 41 CV, con una massa di 770 kg. Un tale aumento di potenza, combinato con una trasmissione affidabile, ha reso il movimento su terreni accidentati ancora più confortevole. La larghezza dell'auto è stata aumentata di 10 cm. Le porte in metallo sono state inizialmente disponibili per questa vettura nel 1979.

Nel 1981 fu completata la produzione del modello Suzuki LJ80.

Aggiungi un commento