Alfa romeo 155

Test Alfa Romeo 155 Q4 - Top Gear

Alfa Romeo 155 fu rilasciato nel 1991. La vettura appartiene, secondo la classificazione europea, alla categoria D. Questa classica berlina sportiva a quattro porte era destinata a sostituire il 75 ° modello. Il design dell'auto appartiene allo studio IDEA. Esternamente, l'Alfa Romeo 155 assomiglia molto ai modelli precedenti: 33, 75, 164. Combinando diversi modelli, i creatori sono riusciti a realizzare un'auto con un coefficiente aerodinamico di soli 0,29.

Il modello 155 ha forme più appuntite: fari rettangolari stretti, fessure predatrici del paraurti anteriore, un triangolo della griglia del radiatore con il famoso emblema luminoso e un volume interno sufficiente in cabina per cinque persone e il loro bagaglio (525 l). Il salone è pieno di contraddizioni. Apertura del bagagliaio a pulsante nascosta nelle profondità del vano portaoggetti.

Forse solo le ruote da 15 pollici con pneumatici Pirelli P700-Z a basso profilo nelle dimensioni 205/50 ZR15 sembrano troppo piccole. Sembra che rendano l'auto più pesante, e questo fa una dissonanza appena visibile nell'aspetto luminoso della macchina. Tuttavia, come opzione, puoi ordinare cerchi da 16 pollici anziché ruote da 15 pollici. Ma poi il profilo del pneumatico sta già diventando ultra-basso (205/45 ZR16), e questo non è adatto per la guida sulle nostre strade.

I motori della gamma di modelli Alfa Romeo 155 da 1,8 litri con due candele per cilindro, un motore da 2 litri a 16 valvole e un volume di lavoro "sei" in linea a "V" di 2,5 sono in grado di mostrare l'attrezzatura ad alta energia della 155 come per tutti i giorni guidare e partecipare ai campionati europei di auto da turismo.

Inizialmente, il 155 ° fu equipaggiato con i seguenti motori: 1.8 TS (126 CV), 2.0 TS (143 CV), 2.5 V6 (166 CV), turbo diesel TD 1.9 (90 CV). La base dell'intera serie: il motore da 16 litri a 16 valvole invia questa berlina "in orbita" a 100 km / h in 8,4 secondi. La velocità massima è di 225 km / h. Il consumo di carburante a una velocità di 90 km / h è di 7,7 l / 100 km.

Nel novembre del 1992 venne rilasciata la versione a trazione integrale della Q4 con un motore turbocompresso da 186 CV. ("caricato" o, come è anche a volte chiamato, 155 Quadrifoglio 4). Certo, questa non è una vera macchina da corsa, ma solo una versione da strada della classe GT. Sotto il cofano - un motore a 16 valvole da 190 CV nel 1955 metri cubi. cm e un sistema di turbocompressione Garret T3 con raffreddamento ad aria intermedio. Questa carica consente all'auto di accelerare a 100 km / h in 7 secondi e raggiungere una velocità massima di 225 km / h. Nella trasmissione utilizzata accoppiamento viscoso Ferguson, ridistribuzione della coppia tra gli assi in modo che il massimo cada sulle ruote con la migliore aderenza.

Nel maggio del 1993, la 1.8 TS fu sostituita dalla 1.7 TS con 115 CV.

Un po 'più tardi, nel novembre del 1993, in onore delle vittorie dell'Alfa Romeo nel campionato DTM, fu rilasciata la 155a versione - DTM 93.

Dal gennaio 1994, gli ancoraggi delle cinture di sicurezza e gli airbag per il guidatore e il passeggero anteriore sono stati di serie sul 155 °.

Nell'aprile 1994, il motore turbo TD 2.5 con una potenza di 125 CV è stato aggiunto alla gamma di motori.

Nel 1995, il Modello 155 ha subito importanti cambiamenti. Sono stati installati nuovi ammortizzatori e l'altezza da terra è stata ridotta di 15 mm. La nuova Alfa Romeo 155 è diventata più lunga e più ampia.

Nell'aprile del 1995 uscirono le versioni caricate del 155 °: lo Sport e il Super con il motore 2.0S 16v che emetteva 186 CV. Lo Sport Pack si distingue per uno spoiler posteriore, recinzioni laterali con carter colorato e cerchi in lega da 16 pollici neri con pneumatici 205/50 VR.

A causa della specificità della macchina o di una politica di marketing inefficace, il 155 ° volume di vendita era piuttosto ridotto e, nell'autunno del 1997, a causa del lancio del 156 ° modello, la 155a edizione fu interrotta.

Aggiungi un commento