Ferrari f 360 modena

La Ferrari più massiccia e più conveniente è stata la F360 Modena, che ha preso il nome in onore della città in cui è nata Enzo Ferrari.

2004 Ferrari 360 Spider (Top Down) - WR TV POV Test Drive

Questa coupé 2 posti sportiva a trazione posteriore è stata introdotta a Ginevra il 9 marzo 1999 come successore della più popolare F355. In futuro, la quota di F360 nella produzione di tutte le vetture Ferrari prodotte iniziò a essere 2/3, fu prodotta da aprile 1999 a ottobre 2004. Ferrari 360 Modena è stata sostituita nel 2005 dalla F430.

Oltre a Modena, ci sono anche altre versioni con questo indice: la F360 Challenge Stradale (F360 CS) e la F360 Spider cabriolet, equipaggiate con una cima che si piega automaticamente per 20 secondi e ad eccezione del peso quasi uguale al modello base. Sono state create altre 3 modifiche per partecipare alle gare: F360 GT, F360 GT-C e F360 Challenge. Come regalo di nozze dalla Ferrari al suo presidente, la F360 Barchetta è stata realizzata e presentata in una sola copia.

Ferrari 360 Modena ha subìto ripetutamente miglioramenti costruttivi, diventando ogni volta più sofisticata, anche se esteriormente non è cambiata, il che è certamente un merito significativo dello studio di bodybuilding Pininfarina, che è un partner tradizionale della Ferrari e ha inizialmente impostato il più alto livello di design. Esterno F360 Modena veloce e al tempo stesso razionalizzato. L'aerodinamica ha portato all'apice della perfezione, che ha migliorato le prestazioni dinamiche della macchina.

Il cuore del design della Ferrari Modena è un telaio portante interamente in alluminio con una rigidità maggiore del 40% e un peso inferiore del 28% rispetto all'F355, realizzato in collaborazione con Alcoa. La distribuzione del peso lungo gli assi è del 42: 58%. Inoltre, vengono utilizzati dettagli strutturali, solitamente utilizzati nelle vetture di Formula 1. I paraurti anteriore e posteriore della Ferrari 360 Modena sono aperture collegate tra loro; ad alta velocità il flusso d'aria che passa attraverso di essi preme l'auto sulla strada. Dimensioni del modello 4480/1920/1210 mm con base di 2600 mm e pista 1669/1617 mm. Il peso a vuoto è di 1400 kg. Volume del bagagliaio 220 litri.

Modena è dotata di una scelta tra due modalità di guida: "sport" e "strada". Per fare questo, basta premere il pulsante che controlla l'elettronica - il sistema ASR che tiene la macchina e non consente al conducente di perdere il controllo della vettura. Un tipo di pomello del cambio in acciaio, che si muove in un lucido backstage di acciaio, incuterà timore a questo marchio. Una serie di attrezzature installate e le opzioni proposte non sono inferiori alle auto "ordinarie" costose e sono limitate solo dall'immaginazione del proprietario.

Motore V8 con 5 valvole per cilindro, sistema di distribuzione gas dohc e un volume di 3.586 l ha una potenza di 400 CV.

Ferrari 360 Modena: First Drive

a 8500 rpm e una coppia di 372 Nm a 4750 rpm. L'accelerazione a cento impiega 4,5 s, la velocità massima raggiunge i 295 km / h. Il consumo medio di benzina AI-98 è di 17,9 litri per 100 km. Questo motore con emissioni di scarico ridotte e livelli di rumorosità si trova tradizionalmente davanti all'asse posteriore. È così estetico, - rosso con tubi d'argento, - che i designer hanno anche tradizionalmente chiuso con un cappuccio trasparente.

In questo motore, la coppia massima è distribuita nell'intervallo da 4750 a 7000 giri / min. Di conseguenza, anche a velocità medie (3500-4000 giri / min) la spinta è più che sufficiente per fare un passo avanti nella quinta e sesta marcia. Dopo i miglioramenti del 2003, la potenza del motore è stata aumentata a 425 CV, l'accelerazione migliorata di mezzo secondo e la velocità massima di 300 km / h. Questo motore era equipaggiato con F360 Challenge Stradale (F360 CS).

Modena ha installato il cambio elettroidraulico semiautomatico 6MKPP o 6 marce F1A con cambio "remi" sotto il volante. Servosterzo e ABS - standard. Sospensioni indipendenti a doppio braccio trasversale anteriore e posteriore. I freni sono completamente a disco, con un diametro di 330 mm. La dimensione dei pneumatici 275 / 40ZR18.

Il modello F360 Modena ha guadagnato popolarità grazie alle sue eccellenti prestazioni di guida. I sistemi elettronici che controllano i parametri di base del motore, della trasmissione e della sospensione, semplificano notevolmente la gestione. La distribuzione ottimale del peso risolve quasi tutte le problematiche relative al comportamento della vettura sulla strada.

La versione F360 Challenge Stradale (F360 CS) si differenziava dalla base Modena per dimensioni di 4477/1922/1199 mm, un peso ridotto di 110 kg, un telaio in fibra di carbonio di sedili e specchi, cerchi da 19 pollici con freni ceramici 225/35 e ceramica. Ulteriori opzioni incluse, al fine di ridurre ulteriormente il peso, la sostituzione del rivestimento in pelle per tessuto, il rifiuto di vetri elettrici e specchi. Un concorrente diretto a questa versione è la Porsche GT3 RS.

Aggiungi un commento