Ford econoline

Una Ford Van Econoline Adventure in Texas

La Ford Econoline fu introdotta nell'autunno del 1960 come anno modello del 1961. Da allora, sono stati prodotti oltre 6 milioni di minivan, che sono stati venduti principalmente in Nord America. Negli anni '60 negli Stati Uniti, la produzione su larga scala di minibus a quattro ruote posteriori della serie E stava guadagnando slancio: questi furgoni a grandezza naturale si stavano già avvicinando in termini di comfort in cabina e attrezzature per il posto di guida alle macchine di quel tempo.

Dal 1976, con l'inizio dell'uscita dei nuovi modelli di veicoli cargo e passeggeri della serie E Econoline E, iniziarono a essere utilizzati elementi di telaio, motori e trasmissioni, simili alla serie F per il fuoristrada e il pick-up.

Nel tempo, nonostante numerosi aggiornamenti, Econoline sembrava piuttosto utilitaristica. Pertanto, nel 1992, una nuova gamma di comodi minibus in metallo, a 7, 8, 12 e 15 posti e furgoni a quattro porte con carrozzeria montata su un telaio massiccio con sospensioni anteriori indipendenti e molle posteriori tradizionali apparve sul mercato automobilistico.

Aggiornato e interno. Le forme del pannello strumenti angolare e della console del cassettone precedentemente angolari sono diventate più agevoli. Il pacchetto standard include airbag e cinture di sicurezza regolabili in altezza per il guidatore e il passeggero anteriore. Ma ciò che è particolarmente prezioso, gli specialisti Ford hanno mantenuto il meglio delle passate generazioni. Ad esempio, porte laterali a doppia anta con cerniere esterne. Tuttavia, le porte laterali possono essere scorrevoli.

Una cabina ampia e spaziosa con una finitura brillante consente ai passeggeri di muoversi completamente all'interno. Due unità per creare un microclima - creare un volume di ventilazione, aria condizionata, riscaldamento della cabina. Se necessario, viene allestito un divano di 175x173 cm, che non interferisce con gli altri passeggeri. Lo spazioso vano bagagli aggiunge emozioni positive al proprietario di una macchina del genere.

Le auto erano equipaggiate con trasmissioni automatiche a 4 marce, e i cambi meccanici a 5 marce sono stati installati solo su ordinazione, sebbene nella metà degli anni '80 questo fosse di serie sui motori diesel.

L'ultima generazione di Ford Econoline dal 1992 è presentata in tre serie: E-150, E-250 ed E-350 con lo stesso passo di 3505 mm (volume utile di 7,38 m³). Inoltre, esistono versioni allungate con un passo da 4470 mm (volume netto di 8,5 m³).

Le varianti di portata della serie E vanno da 429 a 1970 kg. Lunghezza totale e altezza - 5382 e 2050 mm (Е-150) o 5890 e 2118 mm (Е-250), la larghezza di tutti i modelli, ovviamente, è la stessa - 2014 mm.

Su queste macchine sono installati motori a benzina voraci. Ce ne sono quattro: 4,9 l / 150 hp, 5,0 l / 195 hp, 5,8 l / 210 hp, 7,5 l / 245 hp Gli ultimi tre sono "otto" a forma di V che consumano almeno 14 l / 100 km in città.

Nel 1995, la gamma di questi motori cambiò i motori della famiglia Triton: V6 - 4.2 l / 203 CV; V8 personalizzato con due alberi a camme in ogni testa del cilindro - 4,6 l / 223 CV e 5.4 l / 238 CV, così come per la prima volta nel mondo V10 - 6,8 l di capacità di 268 CV (con lui, l'accelerazione a cento non supera i 10 s, e il costruttore ha limitato la velocità massima a 160 km / h).

Considera la Ford Econoline 150 Club Wagon, un furgoncino di lusso a grandezza naturale risalente ai primi anni '90. La base di questa vettura è stata la Ford Econoline a trazione posteriore con motore a sei cilindri a benzina da 4,9 litri e cambio automatico. Questa auto è disponibile in una varietà di opzioni, incluso come furgone di consegna, auto da collezione e persino come una "casa" di lusso su ruote. Considereremo l'ultima opzione.

Puoi muoverti all'interno dell'auto assolutamente gratis. Per raggiungere il posto del conducente o del passeggero anteriore dovrà utilizzare il passo. L'interno decorato con arazzi è decorato quasi ovunque con pannelli di legno. Vale la pena notare la presenza di lampade originali, che ricordano un po 'l'illuminazione del soffitto dell'automobile a cui siamo abituati.

I sedili della fila centrale sono dotati di cinture di sicurezza e possono essere regolati in base all'angolazione dello schienale e in direzione longitudinale. Ma la terza fila, che ha anche le cinture di sicurezza, è un elegante divano in pelle che può anche essere piegato.

Sul lato, vicino al sedile sinistro della fila centrale, nel muro - un sistema audio con un amplificatore. E in alto, sopra il guidatore e il passeggero anteriore - un sintonizzatore TV, VCR e TV. Inoltre, c'è anche un autoradio e un cambia CD.

Come si addice a un "americano", oltre ai sottobicchieri obbligatori, Econoline offre una varietà di opzioni: servosterzo, cambio automatico, alzacristalli elettrici, aria condizionata, ecc.

L'unità di potenza installata sul telaio non "comunica" con il corpo, perché è anche installata sul telaio attraverso i suoi "cuscini", quindi i progettisti non avevano molto a che fare con l'isolamento da rumore e vibrazioni. La cabina non avverte vibrazioni o rumore.

L'eccellente lavoro del booster ti permette di girare con un dito, e abbastanza rapidamente e senza alcuno sforzo.

Tali auto, nelle versioni di lusso e con un numero non standard di posti, sono fatte solitamente per un ordine specifico e non le incontrerete nella vendita libera. Inoltre, tali macchine non vengono neppure create in officine di fabbrica, ma in officine specializzate. Ecco perché incontrarne due completamente identici è semplicemente irrealistico. Ogni macchina è creata tenendo conto dei desideri di un determinato cliente.

La preoccupazione Ford nel 2007 o 2008 potrebbe portare sul mercato un nuovo furgone che sostituirà Econoline e Transit. La società prevede di creare un nuovo modello di furgone, che sarà venduto sia nel mercato statunitense che in Europa. Ciò contribuirà a ridurre i costi di produzione e ad aumentare le vendite. Una nuova piattaforma con il nome in codice V349 è già stata creata.

Aggiungi un commento