Honda cr-v

CR-V ha debuttato nel 1995.

2018 Honda CR-V - Revisione e prove su strada

Prima di tutto, il produttore si è basato sul mercato nordamericano, dove la domanda di SUV è sempre particolarmente elevata. Pochi mesi dopo l'inizio delle vendite, divenne evidente che l'auto aveva suscitato grande interesse in Europa. Quindi oggi il CR-V è richiesto da entrambe le sponde dell'Atlantico.

Honda CR-V 1997

Il modello del 2002 sembra molto più grande del suo predecessore e, secondo gli esperti Honda, l'auto è diventata più confortevole e funzionale. Il volume totale della cabina è cresciuto dell'8%. A causa della disposizione abile di componenti e parti, HondaCR-V ha la cabina più grande della sua categoria - 527 litri.

Nell'interno ci sono note di uno spirito sportivo, urbano. Il pianale piatto e la notevole distanza tra i sedili anteriori consentono ai passeggeri di muoversi liberamente avanti e indietro attraverso la cabina. La nuova posizione della leva del freno a mano sulla console centrale ha reso questi movimenti ancora più semplici.

I sedili del CR-V sono ampi e confortevoli. Il sedile del conducente è regolabile in altezza entro 25 mm e si sposta avanti e indietro di 240 mm. Il sedile posteriore, diviso nel rapporto 40:60, non solo può essere spostato avanti e indietro, ma anche respinto indietro di un angolo di 45 °. Se si ribalta il retro dei sedili anteriori, si ottiene uno spazio spazioso per il riposo. Se necessario, è possibile ripiegare il retro dei sedili posteriori per trasportare oggetti lunghi. Se si capovolgono i sedili posteriori in posizione verticale, il volume del bagagliaio salirà a 925 litri, il che consente di trasportare due mountain bike da 26 pollici senza rimuovere le ruote anteriori. L'altezza di carico ridotta facilita il posizionamento del bagaglio e lo speciale design delle sospensioni e il serbatoio del carburante che riempiono il massimo dello spazio disponibile in plastica speciale hanno reso possibile rendere il pavimento del bagagliaio piatto e molto ampio.

Di conseguenza, la notevole rigidità del corpo e l'uso di nuovi materiali fonoassorbenti nell'abitacolo, anche a velocità elevate, è molto silenzioso.

In macchina un sacco di diversi ripiani e tasche per riporre piccoli oggetti. Ce ne sono più di una dozzina nel rivestimento della porta, sotto i sedili, sul pannello frontale, vicino al vano portaoggetti e persino nel portellone. In totale, ci sono più di 21 "cache".

Costruito su una nuova piattaforma, l'auto è adatta per una famiglia numerosa e si comporta bene su strade scivolose grazie alla complessa trasmissione a trazione integrale REAL TIME 4WD. Se necessario, regola in modo indipendente la fornitura di "Newton metri" alle ruote dell'asse anteriore o posteriore. Il nuovo modello ha un montante MacPherson compatto e tecnicamente efficiente sulle ruote anteriori e una doppia sospensione indipendente con una leva a getto sulle ruote posteriori. Di conseguenza, è stato possibile ottenere una guida confortevole, non diversa da un'auto, stabilità e facilità d'uso, nonché un comportamento eccellente su terreni accidentati. Ma come un CR-V anteriore non è destinato all'assalto di questo fuoristrada.

Honda CR-V

CR-V2002 ha un nuovo motore. Piuttosto, di per sé non è nuovo, ma preso da Acura RSX, ma l'unità è stata completamente riconfigurata e dotata del sistema i-VTEC, che cambia le fasi delle valvole. La messa a punto del motore viene effettuata con l'enfasi sull'ottenere la massima spinta. La sua capacità è piccola - 160 l. con., il volume di 2,4 litri, ma il programma della coppia massima praticamente non cambia su un ampio intervallo di giri (da 2000 a quasi massimo). Questo motore si differenzia dal suo predecessore da due litri in prestazioni elevate e coppia elevata. La sua elevata flessibilità a basse e medie velocità aiuta a navigare su cattive strade e una buona elasticità - per mantenere alta la velocità sull'autostrada.

Honda non offre un'alternativa a questo motore.

CR-V viene offerto con un cambio manuale a 5 marce o automatico a 4 marce migliorato con sistema di controllo Grade Logic. La trasmissione manuale è estremamente facile da cambiare marcia. A causa del cambio di rapporti della prima e della retromarcia, è stata migliorata la dinamica di accelerazione del CR-V a basse velocità e in partenza da fermo.

Una trasmissione automatica a quattro velocità con Grade Logic Control System può determinare l'effettiva situazione di guida effettuando un numero elevato di misurazioni. Inoltre, in base a una serie di schemi di commutazione, seleziona i punti di commutazione appropriati per garantire un funzionamento regolare. Oltre al sistema ABS a tre canali con quattro sensori, il CR-V è dotato di un sistema elettronico di distribuzione della forza frenante (EBD). Il sistema EBD è in grado di misurare piccole discrepanze nelle ruote anteriori e posteriori per garantire uno sforzo di frenata ottimale alle ruote posteriori attraverso le valvole ABS, indipendentemente dalla pesantezza della vettura e tenendo conto del cambio di peso durante la frenata. Ciò consente di massimizzare il potenziale delle ruote posteriori, oltre a ridurre il rischio di bloccaggio prematuro dei freni posteriori durante la frenata ad alta velocità e garantire una sensazione chiara del pedale del freno.

Davanti, il CR-V è equipaggiato con potenti freni a disco ventilati con un diametro di 282 mm, e dietro di essi - dischi solidi con un diametro di 282 mm. Un piccolo tamburo al centro del disco funziona come un freno a mano. Come equipaggiamento di serie, tutte le modifiche del CR-V sono dotate di airbag frontali e laterali per il guidatore e il passeggero anteriore, cinture di sicurezza a due stadi nei sedili anteriori e cinture di sicurezza a tre punti nei sedili posteriori, nonché sistema di ancoraggio per seggiolini per bambini Isofix.

Honda CR-V 2004 anno

Ci sono due opzioni per CR-V "Performa" e "Fullmark": quest'ultima è l'auto più completa e decorata, oltre alle molte opzioni ha elementi esterni come specchietti laterali e modanature laterali, griglia cromata, cast ruote e una ruota di scorta nascosta sotto l'involucro di plastica.La versione standard del "Regolatore" suggerisce un livello più modesto di equipaggiamento.In questa configurazione, il CR-V è lontano dal testo: paraurti in plastica e parti del corpo, ruote stampate. Questo elenco di opzioni standard "Regforma" è più che convincente: qui puoi trovare un condizionatore d'aria dotato di filtro, un sistema audio con un lettore CD e molto altro ancora.

L'auto CR-V secondo i risultati dei test EuroNCAP è riconosciuta come una delle vetture più sicure della sua classe. Ha ricevuto 4 stelle nei test di sicurezza passivi e tre stelle nei test di sicurezza dei pedoni.

Nel 2004, al Salone di Parigi, Honda ha introdotto la versione diesel del CR-V. Da ottobre sono iniziate le vendite di questa vettura, equipaggiata con motore da 2 litri e sistema i-VTEC.

La prima ufficiale della terza generazione del modello CR-V si è svolta a settembre 2006 al Salone di Parigi, ed è stata messa in vendita all'inizio del 2007. Lo scopo della novità è quello di conquistare la simpatia di un maggior numero di acquirenti e fare una degna competizione ai leader di questo segmento di mercato.

Design dinamico, nuovo motore, trasmissione della trazione integrale migliorata in modo significativo - questo non è un elenco completo delle modifiche apportate alla Honda CR-V.

Contrariamente alle tendenze generali, quando la maggior parte delle auto di nuova generazione sono notevolmente più grandi dei loro predecessori, il nuovo CR-V è più snello rispetto al modello in uscita. Diminuzione lunghezza, altezza e base. L'unico aumento è nella larghezza e, di conseguenza, la traccia delle ruote anteriori e posteriori. Così, la natura del crossover è cambiata radicalmente: il nuovo CR-V è rivolto a un pilota attivo che preferisce un'auto con le perfette abitudini di guida.

Honda CR-V 2007

La comparsa di nuovi oggetti è piuttosto controversa. L'esterno è cambiato in modo significativo, le linee del corpo e la silhouette dell'auto sono diventate ancora più uniformi e arrotondate. Fronte irriconoscibile cambiato di "SUV". L'enorme paraurti anteriore, leggermente arrampicato sui fari con protezione in plastica dal basso, sembra originale. Invece di una griglia, due sono rappresentate contemporaneamente. Uno nello stesso posto in cui era prima, solo notevolmente ridotto in termini di dimensioni, e il secondo - tra il paraurti e il cofano. Secondo la moda degli ultimi anni, gli indicatori di direzione "si sono mossi" agli specchietti laterali del corpo. Una linea del tetto più regolare è completata da una linea convergente di finestrini laterali nella zona del bagagliaio. A proposito, la ruota di scorta è scomparsa per sempre dalla portiera posteriore, avendo aggiunto alla macchina, insieme con le lanterne tese negli scaffali posteriori, un po 'di sportività e grazia. In generale, l'aspetto della nuova CR-Vstal è molto più allegro e divertente.

L'interno è di alto livello. La sua modernizzazione era un punto. Secondo il produttore, i sedili sono più larghi e più confortevoli. L'interno della novità soddisferà non solo i materiali di finitura più costosi e di alta qualità, ma anche una posizione più comoda degli strumenti e dei comandi su un cruscotto meno convesso. Il quadro è completato da un volante sportivo multifunzione a tre razze e da un'abbondanza di inserti in alluminio lucido nella cabina, rendendo l'interno più elegante e un po 'racing. In breve, il salone ha iniziato a sembrare più solido ed elegante.

Il nuovo CR-V offre un'abbondanza di vari cassetti, scaffali, portabicchieri, scatole e ampie possibilità di trasformazione. Ad esempio, ciascuna parte dei sedili posteriori divisa in un rapporto di 40:60 può essere spostata avanti e indietro di 15 cm e il retro del divano è diviso in un rapporto di 40:20:40. Ci sono ben cinque supporti Isofix sul sedile posteriore. Permettono di installare due seggiolini per bambini ai bordi o uno al centro. Se i genitori viaggiano davanti, un piccolo specchio panoramico posto sul coperchio dell'oculare del soffitto li aiuterà a guardare i piccoli passeggeri.

Il tronco era più piccolo (1,72 m³ contro i 2,03 m³ della generazione precedente). Ora, per entrare, è necessario sollevare la porta, e non aprire di lato, come prima. Il vano di carico stesso può essere diviso in due da un ripiano orizzontale. È abbastanza forte e resistente, quindi si ottengono due tronchi separati, il che è comodo, ad esempio, quando si trasportano attrezzature e prodotti sportivi contemporaneamente. E se necessario, questo scaffale viene rimosso in pochi secondi.

Honda CR-V 2007

Non ci sono innovazioni cardinali nella gamma di motori per la terza generazione. Dovrà scegliere tra amici nel precedente modello di motori. È vero, hanno subito una modernizzazione significativa. L'unità di punta era un motore a quattro cilindri da 2,4 litri, la cui potenza aumentava di 10 CV. e ora è 166 CV Offre anche un motore a benzina da 2 litri, basato sul collaudato motore Honda Civic (1,8 litri SOHC i-VTEC). La sua potenza massima è di 150 CV. (111 kW) a 6.200 rpm, mentre la coppia massima è 19,3 kg / m (190 N / m). Lavorando in tandem con un cambio manuale a 6 marce, questo motore è in grado di mostrare buoni risultati in termini di efficienza e velocità. Quindi, fino a 100 km / hHondaCR-V con un nuovo motore da 2 litri accelera in 10,2 secondi. Nel caso in cui il motore viene aggregato da una trasmissione automatica a 5 velocità, il tempo di accelerazione a cento aumenta a 12,2 secondi.

Presente nella gamma di motori e un motore diesel da 2,2 litri i-CTDi, 140 CV (104 kW).

Il design della sospensione è esattamente lo stesso del modello precedente. McPherson è rimasto davanti, dietro - "multilink". Ma i designer hanno seriamente lavorato alle sue impostazioni. Modificato gli angoli delle ruote, delle molle e dei blocchi silenziosi.

L'auto può essere equipaggiata con un sistema di trazione integrale completamente automatico. La trasmissione a trazione integrale del nuovo CR-V è stata seriamente migliorata.

2018 Honda CR-V | Revisione dell'India First Drive | Autocar India

Sul modello di generazione precedente, l'asse posteriore era collegato da una frizione multidisco, controllata da due pompe idrauliche. Ciò ha reso possibile fare a meno dell'elettronica complessa, ma ci è voluto del tempo per far funzionare il sistema. Pertanto, sul nuovo modello, la frizione multidisco è stata integrata con una frizione a ruota libera. È provocato da un'interruzione improvvisa delle ruote anteriori nella slitta (ad esempio durante un'intensa accelerazione), collegando quasi istantaneamente la seconda coppia di ruote.

La nuova Honda CR-V è equipaggiata con le più recenti soluzioni tecnologiche per la sicurezza automobilistica. Il sistema Adaptive Cruise Control (Adaptive Cruise Control) consente di mantenere automaticamente una distanza specificata tra il CR-V e l'auto che precede. Il sistema di frenatura anticollisione del sistema (controllo automatico dei freni) consente di avvertire il conducente in caso di immediato pericolo di collisione e di includere i freni se il conducente non ha seguito la reazione e la situazione di incidente stradale è peggiorata.

Honda CR-V 2010

Sistema di stabilizzazione avanzato TSA (Trailer Stability Assist), progettato per la guida con un rimorchio. Quando perde la stabilità, l'auto, di regola, inizia a serpeggiare lungo la strada. In questo caso, la TSA frena le ruote "diagonalmente" (anteriore sinistra - posteriore destra o anteriore destra - posteriore sinistra), in oscillazioni anti-fase, riducendo la velocità della macchina riducendo l'alimentazione di carburante al motore.

Nel 2010, il modello ha subito una leggera modernizzazione. Esternamente, il CR-V è cambiato poco: una griglia aggiornata, un diverso design dei paraurti e il design delle unità di luce anteriori è diventato più "predatorio". La lunghezza del CR-V aggiornato - 4574 mm, larghezza - 1820, altezza - 1675; passo - 2620 mm, pista - 1565/1565. In una parola, sembra ancora solido e attraente. Anche aggiornato il design di ruote e interni.

Il design degli interni è diventato più moderno ed ergonomico. Migliore isolamento acustico, riducendo il livello di rumore in cabina di 5 dB. Il posto di guida HondaCR-V2010 è stato creato con grande cura. Seduta confortevole con supporto laterale ben sviluppato, dispositivi luminosi e facili da leggere, comandi posizionati sotto le braccia. I sedili anteriori si muovono non solo longitudinalmente, ma anche in altezza. Inoltre, la regolazione del "volante" sull'angolo di inclinazione e partenza.

L'ampia gamma di modifiche nell'abitacolo di HondaCR-V2010 comprende: modifica della funzionalità radio, modifica della struttura del tessuto per i sedili, aggiornamento del design delle maniglie delle porte e della leva del cambio. Ricevuto anche un nuovo cruscotto di design e volante. Il sistema audio AM / FM / CD, installato su Honda CR-V, è ora disponibile nei colori grigio e nero con retroilluminazione blu. Per accedere ai file musicali, CR-VEX-L ha un'interfaccia audio USB. Il colore di sfondo del Multi-Information Display (MID) è blu (precedentemente nero). Questo colore è perfettamente combinato con il colore della retroilluminazione del sistema audio. Oltre alla funzionalità di un display digitale (MID), che include un contachilometri, un computer di bordo e altri indicatori necessari per l'utilizzo del veicolo, l'HondaCR-VEX e EX-L (modelli non dotati di un sistema di navigazione) dispongono di una bussola integrata. Su modelli dotati di un sistema di navigazione, funzionalità aggiunte di recente sotto forma di HandsFreeLink Bluetooth. Bluetooth HandsFreeLink è associato a un display multi-informazioni, cioè il display mostra funzionalità e azioni Bluetooth.

Un'attenzione speciale merita un tronco spazioso. L'enorme spazio è pieno di ganci e infissi, grazie ai quali è possibile sistemare facilmente qualsiasi carico. E se pieghi i posti posteriori, il volume di tronco aumenta a 950 litri.

Honda CR-V

E la moderna tecnologia di sicurezza - "attiva" e "passiva". Le dotazioni di sicurezza standard comprendono: carrozzeria Advanced Compatibility Engineering (ACE); Vehicle Stability Assist (VSA) - il sistema di stabilizzazione del corso automobilistico; La parte anteriore del corpo è progettata per la progettazione della sicurezza dei pedoni. Lo standard di sicurezza aggiuntivo comprende: airbag ad impatto laterale con sensore di ribaltamento; poggiatesta anteriori attivi; sistema di frenatura antibloccaggio (ABS) con ripartizione elettronica dei freni (EBD), freno ausiliario, EBD - sistema di distribuzione elettronica dei freni; airbag frontali con sistema di rilevamento posizione occupata (OPDS); Sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS), TPMS è un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici.

HondaCR-V2010 è equipaggiato con due motori in alluminio della più recente generazione della famiglia i-VTEC. Due litri 16-klapnik R20A3 150 hp accelera l'auto a 100 km / h in soli 10,3 secondi. Tuttavia, è estremamente economico: il consumo di carburante è di soli 8,2 litri ogni 100 km. La cilindrata di 2,4 litri di 166 CV accelera l'auto a 100 km / h in 10 secondi. È anche economico, il consumo di carburante supera leggermente il motore da due litri: 9,5 litri ogni 100 km. HondaCR-V è dotato di due tipi di trasmissione: manuale a 6 marce o automatico a 5 marce con sistema Grade Logic, che assicura cambi marcia fluidi e tempestivi.

Sul mercato nordamericano, il CR-VID con un "quattro" K24Z6 da 2,35 litri: potenza massima - 182 CV a 6800 rpm, la coppia massima è di 218 Nm. A proposito, in Nord America, l'auto è offerta esclusivamente con trasmissione automatica. Per l'Europa è disponibile anche un turbodiesel i-DTEC da 2,2 litri: è tarato a 150 CV. a 4 mila giri, la coppia più grande - tutti 350 Nm.

Honda CR-V

Il basso consumo di carburante, inusuale per la maggior parte dei SUV, è ampiamente raggiunto grazie al sistema 4WD Real Time a trazione integrale intelligente. In condizioni normali, l'auto funziona come una trazione anteriore, ma in quei momenti in cui le ruote anteriori iniziano a scivolare, le ruote posteriori si attivano automaticamente, aumentando la trazione. Anche se il CR-V è disponibile anche in trazione anteriore (Giappone, Nord America).

Sospensioni anteriori McPherson, doppi bracci trasversali posteriori. Molle a spirale, stabilizzatori trasversali. Nelle versioni base, il modello è equipaggiato con pneumatici di dimensioni 225/65 R17, mentre nelle versioni i pneumatici 225/60 R su cerchi in lega da 18 pollici si basano in modo più costoso. Altezza libera dal suolo - 18,5 cm Dischi dei freni con un diametro di 293 mm nella parte anteriore (ventilato) e 302 mm nella parte posteriore.

Il debutto della Honda CR-V di quarta generazione si è svolto a marzo 2012 al Salone di Ginevra. Le versioni giapponese e nordamericana dell'auto sono apparse per la prima volta a novembre 2011.

Il crossover modello Honda CR-V 2012 continua a sviluppare il modello, circa il 65% dei componenti e delle parti sono stati aggiornati. Questa generazione è leggermente cambiata. In particolare, l'altezza libera dal suolo è stata ridotta di 20 mm e la lunghezza totale del corpo è stata ridotta di 5 mm (a 4529), altezza - di 30 mm (a 1654). Ma la larghezza e l'interasse non sono cambiati - lo stesso 1820 e 2620 mm, rispettivamente. Tuttavia, come le dimensioni della traccia anteriore e posteriore, che non supera il precedente 1570 e 1585 mm. L'altezza libera dal suolo è diminuita da 185 a 165 mm.

Honda CR-V 2012

Il volume del bagagliaio è passato da 556-1530 litri a 589-1669 litri, e il fondo del bagagliaio è diventato più basso di 30 mm. Il meccanismo pieghevole dei sedili della seconda fila è composto da due leve (una per ogni parte del divano, le proporzioni sono 60 per 40), il cuscino si appoggia ai sedili anteriori e la parte posteriore della schiena si appoggia delicatamente sul pavimento. Il risultato è una piattaforma piatta. L'altezza di carico del tronco è diminuita di 25 mm. Nelle versioni costose, il portellone è dotato di un motore elettrico che non si chiude se c'è un ostacolo nel percorso della porta.

Il design dell'auto è cambiato radicalmente. Il "sorriso da bulldog" della griglia del radiatore è scomparso - il suo posto è stato preso dalla griglia del radiatore, che scorre verso i fari. Sembra originale I paraurti sono diminuiti - su entrambi i lati, tutta l'illuminazione è stata fatta in modo diverso. Le luci posteriori, per esempio, ora vanno ai fianchi. Riorganizzato seriamente l'intera parte posteriore dell'auto e, soprattutto, i finestrini dietro le porte posteriori. Ora hanno una forma meno elaborata e l'auto non ha solo acquisito una grande area vetrata, ma sembra anche più lunga di quanto non sia in realtà. Porte, porte e davanzali alterati.

Honda CR-V 2012

Dentro Honda CR-V è cambiato non meno radicalmente che fuori. Il nuovo cruscotto ha ricevuto un enorme tachimetro con un computer di bordo sullo schermo all'interno del quadrante. Il resto degli strumenti, incluso il tachimetro, si trova sui lati. Leva automatica nel solito posto - realizzata nel salone "barba". Sotto il parabrezza - uno schermo standard da cinque pollici, sul pannello - un sistema informativo i-MID opzionale, che visualizza un navigatore della mappa o un'immagine dalla telecamera posteriore. È interessante notare che per il mercato americano i-MID è equipaggiamento standard.

Nessun problema con l'ergonomia: tutti gli schermi sono chiaramente visibili al guidatore, il cruscotto a contrasto è leggibile in qualsiasi condizione atmosferica e in qualsiasi momento della giornata e l'atterraggio è diventato più confortevole grazie all'aumento dei campi di regolazione del sedile in altezza e del piantone in tutte le direzioni (50 mm e 10 mm, rispettivamente) .

Informazioni sui dettagli tecnici. Per la versione russa del CR-V è disponibile un propulsore da 2 litri con una capacità di 150 "cavalli". L'indicatore di coppia di questo motore è 190 Nm. Funziona con una scelta tra una scatola di tipo manuale a 6 velocità o una automatica a 5 velocità, con convertitore di coppia e controllo elettronico. Su macchine di specifica europea, l'unità è conforme agli standard Euro 5 e sviluppa 155 CV. e 192 N • m, consumando meno carburante.

Il pulsante ECON attiva la modalità di funzionamento economica dell'unità di alimentazione e del condizionatore d'aria. Sotto il grande pulsante verde si trovano i pulsanti di controllo di altre apparecchiature: lavafari, sensori di parcheggio, un sistema di discesa, un sistema di stabilizzazione (parzialmente disattivato), un portellone elettrico e un sistema antiurto CMBS.

Gli ingegneri hanno rivisto le zone di deformazione del corpo, aumentato la rigidità di flessione del 7% e la rigidità torsionale del 9%. Il peso in frenata è aumentato. Quindi, le auto con un motore a benzina da due litri e "meccanica" pesano 1517 kg invece del precedente 1498, e con il "automatico" - 1542 kg contro il 1533.

Aggiungi un commento