Honda hr-v

2019 Honda HR-V: REVISIONE COMPLETA + AZIONAMENTO | Nuovi trim aggiungono altro ricorso per il 2019

Nel 1999, al Salone di Ginevra, Honda introdusse l'HR-V, che appartiene alla nuova classe "Joy Machine" (un'auto per il piacere).

Un profilo tagliente e rapido, un ampio corpo con finestre enormi, fari originali in combinazione con ampi passaruota, uno spoiler sul tetto e fari posteriori verticali hanno reso la Honda HR-V un trendsetter per la moda urbana. Un'ampia superficie vetrata non solo contribuisce a una buona visibilità, ma ingrandisce visivamente in modo significativo lo spazio interno della cabina.

L'aspetto di questa macchina piaceva particolarmente agli amanti delle attività all'aria aperta e alla splendida metà dell'umanità. Il corpo compatto, il servosterzo e le alte sedute facilitano le manovre nel traffico intenso della città. La fiducia su una strada di campagna aggiungerà pneumatici enormi in combinazione con un'altezza libera da terra di 190 mm e una trazione integrale attivata automaticamente.

L'auto è disponibile nella versione a trazione anteriore o trazione integrale (4WD Real Time con doppia pompa) ed è equipaggiata con cambio manuale a 5 marce o trasmissione con marchio Honda Multi Matic S.

Il cuore della Honda HR-V è un motore a benzina da 1,6 litri con quattro valvole per cilindro, un albero a camme e una potenza di 105 CV. Il limite delle capacità del motore arriva ad una velocità di 160 km / h - quindi HR-V non accelera. Per gli intenditori di guida dinamica questo potrebbe non sembrare sufficiente, quindi Honda offre per questo modello un più potente impianto 16 valvole da 1,6 litri 125 cv, equipaggiato con il famoso sistema di fasatura variabile delle valvole (DOHC VTEC). Una trasmissione automatica a variazione continua con variatore a cinghia trapezoidale (CVT), utilizzata per la prima volta su una vettura a trazione integrale, fornisce un'accelerazione intensa ed estremamente morbida.

In termini di prestazioni, l'HR-V può anche essere paragonato a un'auto sportiva a trazione anteriore.

Il design degli interni della cabina è in perfetta armonia con l'esterno della vettura: la caratteristica rotondità dell'ottica anteriore continua sotto forma della visiera del cruscotto e dei poggiatesta anteriori e posteriori. Il salone è piuttosto modesto, ma non sembra economico. Notare la forma ben congegnata dei sedili anteriori con un eccellente sostegno laterale, una leva del cambio comoda ed informativa e un'eccellente ergonomia del sedile del pilota. Per la felicità completa, manca solo la regolazione in altezza del sedile del guidatore, anche se i due standard - l'angolo longitudinale e posteriore del sedile - sono sufficienti per ospitare una persona di qualsiasi statura e tre persone possono stare comodamente dietro. I progettisti giapponesi si sono occupati della sicurezza dei passeggeri installando nella cabina 2 airbag e protezione antiurto laterale sulle porte.

Per quanto riguarda i freni, HR-V è equipaggiato con freni a disco anteriori ventilati e tamburo posteriore. Anche alle alte velocità, la macchina rallenta tranquillamente, il che è in gran parte facilitato dall'installazione standard del sistema ABS.

In macchina un sacco di tasche di tutti i tipi, nicchie e "scomparti per guanti", solo portabicchieri 5 pezzi. Il vano bagagli in HR-V 285 litri. E se questo spazio è ridotto, i sedili posteriori si piegano alle 50:50, aumentando in modo significativo il volume utile del bagagliaio, quindi è possibile posizionare persino una barca gonfiabile nell'auto. Tasche molto utili e funzionali per tutti i tipi di cose e loop per il fissaggio dei bagagli, così da non saltare durante la guida.

L'isolamento acustico si adatta alla maggior parte dei suoni estranei. I vantaggi di HR-V includono un'elevata affidabilità generale, tradizionale per questo marchio. Honda HR-V - l'auto in cui vengono raccolte caratteristiche incompatibili: fuoristrada e macchina confortevole.

Qualche tempo dopo, l'HR-V è stato integrato con una versione a 5 porte del corpo. Versione a 5 porte, non solo ha introdotto un numero aggiuntivo di porte. Il suo corpo e il suo passo sono stati aumentati di 100 mm. E, soprattutto, ha influito sul comfort e sulla sicurezza dei passeggeri nei sedili posteriori e sui migliori indicatori di stabilità del modello.

Come risultato del restyling del 2001, HR-V ha ricevuto solo modifiche estetiche. Diversamente cominciò a guardare la parte anteriore del corpo. I paraurti anteriore e posteriore sono diventati più modesti ed eleganti, nel paraurti anteriore ora sono installati due fendinebbia rotondi di serie. Anche la forma delle ruote, entrambe installate nella versione standard e offerte come optional, è cambiata. In generale, l'auto è diventata più sportiva - questo è l'obiettivo perseguito dai progettisti durante questo aggiornamento. Vale anche la pena di notare una griglia del radiatore falsa leggermente modificata, così come i finestrini laterali, che ora sono colorati e nella versione base.

Il cruscotto della nuova Honda HR-V è realizzato in colori neri, piuttosto che bluastri, come prima. Il volante è rivestito in pelle e sul pannello frontale sono presenti inserti per il titanio. Inoltre, l'auto è ora dotata di una radio con un caricatore CD incorporato nel pannello frontale. Un'altra innovazione: il motore V-TEC da 1,6 litri, precedentemente offerto solo sulla versione a trazione integrale dell'HR-V, sarà ora disponibile su una versione a due ruote motrici.

Nella "standard" l'auto è dotata di ABS, aria condizionata, doppio airbag, alzacristalli elettrici e specchietti retrovisori, specchietti retrovisori elettrici, chiusura centralizzata a distanza, immobilizzatore, servosterzo, predisposizione audio (altoparlanti, cablaggio, antenna attiva), regolazione fari. Inoltre, sotto forma di opzioni: spoiler sul tetto, tetto apribile, cerchi in lega da 16 pollici, sedili riscaldati e specchi.

Honda HR-V è un'auto luminosa e memorabile e giustamente afferma di essere un posto degno tra gli altri eminenti rappresentanti dell'alta moda automobilistica.

Aggiungi un commento