Jeep cherokee

Nel 1974, sulla base del modello Wagoneer, fu costruita Jeep SJ.

2019 Jeep Cherokee - Recensione Test su strada

La versione accorciata da 3 pollici a 2 porte è stata chiamata Cherokee. L'auto aveva una valigia di trasferimento Quadra-Trac (il primo sistema di trazione integrale permanente completamente automatico). La linea di propulsori era composta da due motori da 4,2 litri. e volume V8 di 5,2 litri. Jeep Cherokee / SJ è stato prodotto dal 1974 al 1983. In totale, sono stati prodotti circa 376 mila pezzi.

Jeep cherokee

Nell'anno modello del 1984, la società American Motors Corp. (AMC) ha introdotto la seconda generazione SUV Jeep Cherokee sotto l'indice XJ. Nel 1986, Chrysler acquista AMC.

Cherokee XJ ha ricevuto un corpo frameless sul telaio della trazione integrale. È interessante notare che a quel tempo Cherokee era l'unica auto nella classe compatta che aveva quattro porte e due sistemi di trazione integrale: CommandTrac e SelectTrac. Sebbene i modelli di trazione posteriore sono spesso trovati negli Stati Uniti, che gli americani amano utilizzare come trattori per vari rimorchi, ma non posso vantare una buona manovrabilità. Sospensione anteriore a molla, molla posteriore. Disponibile in versioni 3 porte e 5 porte. E le jeep a cinque porte di nuova generazione nelle prestazioni del lusso vendute sotto il nome di Wagoneer. Si distinguevano per quattro piccoli fari, integrati uno sopra l'altro, e per i pannelli laterali "sotto l'albero".

Nel ruolo della principale forza motrice installata due motori a benzina: 4 cilindri 2,5 litri. (128 hp) e un volume di 6 cilindri di 4,0 litri. (193 CV). Hanno anche installato un economico turbodiesel Renault (21 DT) con un volume di 2,1 litri. (80 CV), nel 1991, è stato sostituito dal più potente turbodiesel VM VM da 2,5 litri italiano (116 CV). I motori a benzina combinati con un cambio manuale a 5 marce o a 3 o 4 marce, con motori diesel installati solo trasmissione manuale.

Cherokee è avido. Il consumo medio di benzina in un motore a sei cilindri da 4 litri nella modifica offerta dal 1988 al 1991 è di 14 l / 100 km. Nella modalità di guida su tutte le ruote, questa cifra può aumentare fino a 20 l / 100 km, anche con uno stile di guida moderato. Sembra più economico turbodiesel 21 DT, il cui consumo medio è di 10 litri di gasolio per 100 km, ma nel normale funzionamento, il consumo di carburante aumenta anche a 14-17 litri. La ragione di questo, insieme al Cherokee di 1580 chilogrammi di massa, corpo angolare con prestazioni aerodinamiche scarse.

Jeep cherokee

L'interno della Cherokee è tipicamente in stile americano: un sacco di cromo, non sempre una disposizione logica di interruttori e leve, un tunnel ad alta trasmissione nel mezzo della cabina. Il posto di guida è abbastanza comodo, ha diverse regolazioni. Anche il sedile posteriore è abbastanza spazioso: puoi andare e tre di noi. La modifica di Jeep Cherokee Limited (Paese) è un ricco pacchetto.

22 marzo 1990 è stata rilasciata la milionesima serie SUV XJ - rosso brillante Cherokee Limited. In sette anni di produzione, il Cherokee non solo è diventato l'epitome di un modello di fuoristrada, ma anche il modello più popolare di Chrysler in Europa.

All'inizio del 1997, la parte anteriore è stata ridisegnata, la griglia è stata cambiata: il suo design è diventato diverso, con ampie fessure verticali. Sono stati installati nuovi paraurti e luci posteriori, notevolmente ampliato l'elenco di set completi e opzioni.

Nell'anno modello del 1998, la griglia fu cambiata di nuovo (invece di 10-slot diventò 7-slot).

L'auto è stata offerta in tre livelli ordinati: la base Mounty, lo Sport migliorato e il Limitato prestigioso con posti di pelle e registrazioni elettriche in sei direzioni. L'equipaggiamento di serie include servosterzo, ABS, alzacristalli elettrici e cerchi in lega.

Nel 2001, al salone dell'auto di Detroit, la terza generazione del SUV Jeep Cherokee fu introdotta con la denominazione KJ, che sostituì l'obsoleta Jeep Cherokee XJ. Tuttavia, questo nome è stato mantenuto solo per il mercato europeo, e negli Stati Uniti il ​​modello è chiamato Jeep Liberty.

Jeep cherokee

Ci sono due serie complete di base: Sport e Limited. La versione Sport è facilmente riconoscibile esternamente: l'auto ha paraurti e passaruota non verniciati, così come il lucido "Cherokee Sport" sulle portiere anteriori. A Limited tutti i pannelli esterni sono verniciati in tinta carrozzeria, nel salone - pelle, alluminio lucidato e una massa di dispositivi che aumentano il comfort.

Oltre all'aspetto insolito, Jeep Cherokee KJ ha un corpo molto rigido. L'auto non ha un telaio nel solito senso - invece, gli ingegneri hanno creato una potente struttura in acciaio ad alta resistenza con longheroni sviluppati lungo tutto il fondo, grazie alla quale il corpo del cuscinetto è resistente come la struttura del telaio. Inoltre, è stato sviluppato un nuovo telaio con sospensioni anteriori indipendenti per il nuovo SUV, che rende l'auto molto confortevole sulle strade pubbliche, e allo stesso tempo mantiene le sue eccellenti qualità fuoristrada.

Cherokee ha un enorme potenziale di resistenza. I bracci inferiori sono in ghisa ad alta resistenza e le braccia sono in acciaio forgiato. Tutto questo, insieme a una barra stabilizzatrice e un meccanismo di sterzo a pignone e cremagliera, è coperto dal basso con uno spesso mezzo dito del sottostrato in acciaio.

Avendo conservato le tradizionali sette fessure nella griglia e nei fari rotondi, i progettisti hanno attenuato notevolmente i contorni del corpo tritato. La caratteristica linea del tetto, la posizione esterna della ruota di scorta, i passaruota larghi conferiscono a questo SUV un aspetto muscoloso, dinamico e totalizzante. Visivamente, la nuova Cherokee sembra più corta di quella vecchia. Ma questa è un'illusione ottica - infatti, è lunga 25 cm. Illusione ottica - una conseguenza del fatto che la nuova auto è anche 24 cm più alta.

L'aumentato angolo di inclinazione del parabrezza, l'aspetto aggressivo della griglia sottolineano l'aspetto solido della vettura. Quattro fari alogeni illuminano brillantemente la strada in avanti, riducendo al minimo l'effetto accecante delle auto in arrivo.

Jeep cherokee

L'interno della Jeep Cherokee KJ è studiato nei minimi dettagli e si armonizza perfettamente con il design esterno della vettura. Salon unisce design moderno ed elementi individuali nello stile del "retro". La qualità della finitura è notevolmente migliorata. L'intero interno è realizzato in una combinazione di forme arrotondate e colori del bianco e nero. Il pannello degli strumenti è progettato in modo conciso e senza fronzoli. Scaglie bianche rotonde, alla testa - tachimetro grande e contagiri, ai lati di esse - indicatori di temperatura e livello del carburante. La console centrale e il tunnel hanno inserti in argento per alluminio lucidato. I tagli arrotondati del condizionatore, le maniglie arrotondate sulle porte in rilievo con tasche profonde e premurose e i posti per gli occhiali conferiscono al salone Cherokee una sorta di comfort "estetico-pratico".

Ecco perché tutti amano la Jeep Cherokee XJ

Le luci fluorescenti sul cruscotto e il display audio creano un'ulteriore sensazione di comfort.

Il percorso per il posto di guida apre un'ampia porta e una maniglia situata sulla scrivania aiuterà a superare la soglia alta. Il sedile ha regolazioni elettriche (tranne che per l'angolo della parte posteriore), che consentono di prendere rapidamente una posizione comoda. Il sedile posteriore del Cherokee può essere piegato con una mano in un rapporto di 65/35. Cerniere e ganci posizionati nel vano di carico contribuiranno a proteggere il carico trasportato. Il volante ha una vasta gamma di regolazioni e un diametro ben scelto.

Sulla Jeep Cherokee KJ installano diversi motori, il più potente di questi - motore V6 da 3,7 litri con una capacità di 210 cavalli, che viene fornito solo con una trasmissione automatica a quattro velocità. Poi arriva il motore quattro cilindri da 2,4 litri che produce 154 CV. Inoltre, è disponibile anche un turbodiesel da 2,5 litri da 140 CV.

Jeep cherokee

Per coloro che vogliono acquistare una vera fuoristrada, viene offerto uno speciale pacchetto Up Country Suspension, che include piastre che coprono la parte inferiore dell'auto, un gancio, una sospensione con maggiore altezza da terra e un sistema automatico di livellamento della carrozzeria durante il traino di carichi pesanti.

Come prima, la Jeep Cherokee offre due sistemi di trazione integrale. Il sistema Command-Track standard con le ruote dell'asse anteriore disinserite garantisce un'eccellente aderenza su strada in qualsiasi condizione, che si tratti di guida su strade innevate o fuoristrada. Ma va ricordato che la Cherokee con il sistema Command-Track è esclusivamente un'auto a trazione posteriore, le cui ruote anteriori possono essere collegate solo per superare il fuoristrada. Il sistema di trazione integrale permanente Selec-Trac fornisce al conducente ulteriori comfort. Allo stesso tempo, il sistema garantisce un'elevata efficienza del carburante e un funzionamento affidabile della trasmissione in qualsiasi condizione stradale.

Il clou di entrambi i sistemi è la possibilità di cambiare modalità di trasmissione in auto. In particolare, consente di abilitare la trazione integrale in movimento, inoltre non è necessario ridurre la velocità di movimento.

Jeep Cherokee è equipaggiato con una serie di dispositivi che consentono al guidatore di sentirsi ancora più sicuro in condizioni stradali difficili, specialmente quando si guida su strade scivolose e sconnesse. Prima di tutto, questi includono i freni antibloccaggio (ABS), il differenziale autobloccante Trac-Lok dell'asse posteriore, il sistema di controllo della coppia trasmesso alle ruote della vettura. Questi e altri sistemi offrono alla Jeep Cherokee prestazioni di guida fenomenali che consentono al guidatore di godere appieno della guida fuoristrada.

Jeep cherokee

Entro l'anno modello del 2005, Cherokee fu ridisegnato. Le modifiche hanno interessato la forma dei paraurti e della griglia, che ora sono fari fendinebbia integrati, situati nella versione aggiornata immediatamente sotto i fari. Inoltre, per un certo numero di modifiche di questa griglia per auto è diventato cromato.

L'amore di Jeep Cherokee per un look sobrio, accentuato e rigoroso, prestazioni fuoristrada straordinarie, affidabilità e versatilità. La combinazione di resistenza, durata, sicurezza e eccellenti proprietà di marcia consente ai proprietari di Cherokee di muoversi in qualsiasi condizione, sentendosi sicuri e a proprio agio.

Il noto modello mondiale SUV Grand Cherokee 2014 ha debuttato all'inizio del 2013 a Detroit, e Chrysler ha presentato una Jeep Cherokee più compatta con un design radicalmente modificato in primavera in una mostra a New York.

Il nuovo esterno può essere chiamato controverso, ma allo stesso tempo abbastanza originale e moderno. I designer americani (senza la partecipazione dello studio italiano non ha fatto) hanno osato cambiare l'aspetto tradizionale e classico inerente al modello della generazione precedente.

È interessante notare che la Cherokee 2013-2014 è disponibile in quattro versioni. I primi tre: Sport, Latitude e Limited sembrano crossover e differiscono l'uno dall'altro solo in piccoli dettagli esterni dell'arredo, ma il Cherokee Trailhawk è un vero fuoristrada con pneumatici fuoristrada, anteriore in plastica nera e paraurti posteriore, protezione del vano motore e elementi di trazione integrale. trasmissioni con fogli di metallo, due anelli di rimorchio nella parte anteriore e un'ansa sul retro, verniciati in rosso acceso e un'altezza libera dal suolo maggiore di 220 mm (per le altre versioni, altezza da terra di 195 mm). Il corpo del Cherokee Trailhawk ha anche caratteristiche geometriche decise per un fuoristrada: 29,8 gradi - l'angolo di entrata, 23,3 gradi - l'angolo della rampa da superare, 32,1 gradi - l'angolo di uscita, la profondità del guado disponibile per forzare a velocità fino a 8 km / h è 510 mm.

Jeep cherokee

Il Cherokee del 2014 è costruito sulla piattaforma Fiat, che è già in uso per la berlina Dodge Dart e l'Alfa Romeo Giulietta. La sospensione anteriore SUV - "MacPherson", il multi-link indipendente posteriore. La corsa massima della sospensione anteriore è di 17 centimetri e 18 centimetri sul retro. Le dimensioni esterne del corpo sono: 4625 mm di lunghezza, 1860 mm di larghezza, 1680 mm di altezza, con passo di 2700 mm.

Sul cofano con linee in rilievo, ci sono sette ovali verticali della griglia del radiatore con un bordo cromato, mentre la griglia inferiore sul lato opposto del paraurti è allungata orizzontalmente tra i fendinebbia integrati nel paraurti e anche accentati con cromo. Il paraurti anteriore stesso è protetto sul fondo con plastica non verniciata. Eleganti fari stretti con tocchi a LED e indicatori di direzione integrati hanno trovato riparo nelle ali. Un paio di altri "occhi" più visibili sotto, direttamente sopra il paraurti. Completa l'immagine di grandi proiettori protivotumanok.

Il lato del corpo è caratterizzato da passaruota a forma quadrata progettati per ospitare pneumatici 215/60 R17 o 215/55 R18 su cerchi in acciaio da 17 pollici o in lega leggera con raggio 17-18, una linea curva e rialzata, superfici laterali lisce e una linea del tetto a ribalta. Intorno al perimetro, compresi archi e soglie, il corpo è dotato di plastica protettiva, che suggerisce buone capacità di conquista fuoristrada, e sul tetto, oltre ai binari del tetto, è possibile installare un tetto panoramico che riempie l'interno di luce naturale. L'alimentazione compatta ha ricevuto un enorme paraurti con trapezi integrati per le punte dei silenziatori, un portellone compatto coronato da uno spoiler e plafoniere strette per luci a LED.

Vale anche la pena notare che il nuovo corpo ha un basso coefficiente di resistenza al flusso d'aria, che ha un effetto positivo non solo sull'efficienza del carburante, ma anche sulla gestione della vettura.

Jeep cherokee

L'interno della nuova Jeep Cherokee nel 2014 per abbinare l'aspetto, e rispetto agli interni del modello di generazione precedente è cambiato oltre il riconoscimento. La qualità dei materiali utilizzati (plastica morbida, tessuto o pelle), secondo i rappresentanti premium di Jeep. L'acquirente può scegliere tra cinque diversi colori per gli interni.

A seconda della configurazione, il cruscotto del SUV può essere dotato di un display TFT da 3,5 pollici o di uno schermo a colori da sette pollici. Possono visualizzare i dati del sistema di navigazione, gli indicatori del consumo di carburante o le informazioni su un brano riprodotto dal sistema audio. La console centrale delle versioni iniziali della Cherokee 2014 è dotata di un touch screen a colori da 5 pollici, nei modelli più costosi del monitor touch da 8,4 pollici. Con esso, controlla il complesso multimediale Uconnect Access.

Il volante con l'aiuto di pulsanti integrati permetterà al guidatore di controllare una varietà di funzioni senza essere distratto dalla strada, ei dispositivi sono rappresentati da una coppia di grandi quadranti tondi del tachimetro e del tachimetro, con un tabellone elettronico incorporato tra loro che informa il guidatore circa le modalità di funzionamento della vettura.

Nuovo sedile conducente e passeggero anteriore con supporto laterale luminoso. Come opzione, è possibile ordinare la regolazione elettrica, il riscaldamento e la ventilazione dei sedili anteriori. Per tre passeggeri della seconda fila di spazio con un margine in tutte le direzioni, la fila posteriore è in grado di muoversi lungo la cabina, aumentando così lo spazio per le gambe o il bagagliaio. La parte posteriore separata cambia un angolo di inclinazione. I sedili posteriori si piegano, formando un'area di carico piatta.

Jeep cherokee

La gamma di motori del modello comprende due motori a benzina. Per la versione base, viene offerto un motore quattro cilindri 2.4 "fiatovico" 186 della famiglia Tigershark MultiAir 2. La modifica di fascia alta riceverà un Pentastar a forma di V da 3,2 litri a sei, che sviluppa 271 cavalli e 315 Nm di coppia. In tandem con i motori, un nuovo "automatico" con 9 passaggi funziona.

Per Cherokee 2014 ha preparato tre opzioni per la trazione integrale. Il primo - Active Drive I - collega automaticamente l'asse posteriore, se necessario, nelle normali modalità di guida, lasciando l'auto con la trazione anteriore.

Il sistema Active Drive II ha la modalità 4-Low per la guida fuoristrada a bassa velocità e il traino di un rimorchio. Nella sua attivazione, il differenziale centrale è bloccato, il cui ruolo è giocato dalla frizione multidisco. L'altezza libera dal suolo in questa versione è superiore a 2,5 centimetri.

Il sistema Drive Lock è stato progettato per condizioni stradali particolarmente difficili, avendo come base il Drive II, ma con il blocco non solo il differenziale centrale, ma anche il differenziale posteriore.

Come opzioni responsabili del comfort e della sicurezza, un enorme elenco di sistemi: un sistema multimediale avanzato con 9 altoparlanti, navigazione, telecamera per retrovisione, assistente per parcheggio parallelo e perpendicolare, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sistemi di tracciamento per zone cieche, strisce, crociera adattativa il controllo è in grado di rallentare e arrestare completamente l'auto, il controllo della climatizzazione a doppia zona, l'accesso senza chiave e l'avviamento del motore con un pulsante, un tetto panoramico e altre funzionalità.

Aggiungi un commento