Jeep wrangler

Recensione JL di Jeep Wrangler JL del tutto nuova

Durante la seconda guerra mondiale, commissionata dalla United States Air Force, la Wyllis Motor Co. inventò il primo fuoristrada, chiamato CJ.

Anni dopo, la versione civile chiamata Jeep Wrangler con l'indice YJ sostituì la serie CJ. Il debutto di questa vettura è avvenuto al Salone di Ginevra nel 1986. Può essere considerato a pieno titolo l'antenato dell'era dei fuoristrada. Il primo veicolo durevole ed efficiente per superare ostacoli stradali e conquistare percorsi inesplorati.

Il nuovo modello in gran parte ha ereditato le caratteristiche di famiglia del suo antenato glorioso, ma i fanali sono diventati quadrati.

L'auto ha una struttura a telaio del corpo, sospensioni a molla dipendenti di tutte le ruote e una valigetta di trasferimento Command-Trac. Il design della sospensione è abbastanza affidabile, ma obsoleto, quindi ha influito negativamente sulla maneggevolezza e il comfort della vettura. È stato possibile eliminare queste carenze solo sulla prossima generazione.

L'auto è dotata di una cima rimovibile rigida, che consente per un breve periodo di trasformare Wrangler YJ in una cabriolet. Inoltre, su ordinazione, è stato possibile acquistare una tenda da sole in similpelle. Il salone è abbastanza austero. Sul cruscotto solo il minimo necessario di strumenti. Il sedile posteriore è stretto, due passeggeri riescono a malapena a stare lì.

Come forza trainante sul Wrangler YJ installato esclusivamente motori a benzina: 4 cilindri 2,5 litri. (121 hp), 6 cilindri 4,0 litri. (184 CV), che è stato sostituito nel 1990, un motore a 6 cilindri di 4,2 litri. Con uno di questi motori è stato installato il cambio manuale a 5 marce o il cambio automatico a 3 marce.

Alla fine del 1996, la seconda generazione del SUV Jeep Wrangler apparve sotto l'indice TJ. In generale, il concetto di design del modello non è cambiato, ei fari sono tornati di nuovo in tondo, come sui progenitori Wrangler - Jeep CJ.

La principale novità tecnica della Wrangler TJ è stata la sospensione a molla a leva di tutte le ruote, grazie alla quale la controllabilità è stata notevolmente migliorata e il comfort dell'auto è aumentato. Il sistema Command-Trac consentiva l'attivazione della trazione integrale mentre il veicolo si muoveva e poteva adattarsi automaticamente a qualsiasi fuoristrada. Con esso, il guidatore può spostare rapidamente la trasmissione in modalità di trazione integrale (nella gamma superiore di marce). Per superare il terreno più difficile a bassa velocità, Command-Trac ha una gamma ridotta di attrezzi.

Notevolmente migliorato nella seconda generazione di esterni e design del salone Wrangler. L'interno è stato cambiato quasi completamente. I progettisti hanno dato alla vettura un vero cruscotto con blocchi funzionali evidenziati in rilievo. Anche le leve di comando e di controllo sono cambiate in modo significativo. I rulli laterali dei sedili anatomici anteriori forniscono un fissaggio affidabile del guidatore e del passeggero quando il veicolo è inclinato. Il sedile posteriore della Jeep Wrangler TJ può essere piegato o completamente smontato, il che migliora significativamente la funzionalità dell'uso della cabina.

La linea di propulsori è composta da motori a benzina della serie Power Tech: 6 cilindri con un volume di 4,0 litri. 190 CV (130 kW), così come 4 cilindri 2,5 litri. 125 CV (87 kW). Entrambi i motori hanno una coppia elevata a bassi regimi, il che è un vantaggio quando si guida su veicoli fuoristrada. I motori Jeep Wrangler TJ si distinguono per il buon funzionamento, la silenziosità e la buona economia.

Il design originale del corpo aperto di tipo phaeton con una potente gabbia di sicurezza, porte leggere senza finestre di sollevamento (sulle versioni SE e X), un telo o un piano in plastica facilmente rimovibili in combinazione con un potente longherone e una sospensione a molla dipendente dalla parte anteriore e posteriore conferiscono a Wrangler proprietà uniche come veicolo attivo. ricreazione.

Negli Stati Uniti, dal 2003 è disponibile negli Stati Uniti una versione estesa di Wrangler Unlimited con un passo e un corpo più lunghi (+381 mm) di 254 mm, che è più confortevole, soprattutto per i passeggeri posteriori che hanno più spazio nella zona delle gambe e con un maggiore vano bagagli . L'equipaggiamento base Unlimited include il differenziale autobloccante posteriore Tru-Lok.

Dal 2002, è stata proposta una modifica Rubicon, progettata per passare le piste più difficili che erano precedentemente disponibili solo per le auto appositamente modificate. Il nome del modello è stato dato dal circuito fuoristrada più difficile d'America - Rubicon Trail.

L'auto ha un design esterno unico. Il suo corpo può essere dipinto in oro Inca o in uno degli altri nove colori esterni del Wrangler. Su entrambi i lati del cappuccio sfoggia un emblema di 22 pollici "Rubicon". Dai lati al corpo con i bulloni fissano potenti gradini scintillanti, proteggendo le soglie dai danni durante la guida fuoristrada.

Il modello era equipaggiato con differenziali anteriori e posteriori bloccabili, assi di trasmissione e cassa di trasferimento con rapporto di riduzione 4: 1 per soddisfare le esigenze degli amanti fuoristrada più esigenti.

Il Wrangler Rubicon ha pneumatici Goodyear da 31 pollici con un battistrada pronunciato, che migliora sensibilmente l'aderenza della vettura al manto stradale. Questi pneumatici fuoristrada più nuovi hanno i fianchi a tre strati e sono prodotti utilizzando una tecnologia avanzata che utilizza composti di silicio, che offre loro un'eccellente durata e resistenza alle forature.

Lo standard Wrangler Rubicon è costituito da freni a disco autopulenti su tutte e quattro le ruote, che sulla strada forniscono una migliore "sensazione di frenata", una minore distanza di arresto e un'usura ridotta delle pastiglie dei freni.

C anno modello 2005, e offre una versione fuoristrada estesa del Wrangler Unlimited Rubicon. Pertanto, il numero totale di versioni di Wrangler nel mercato statunitense per il 2006 ha raggiunto sei - questi sono SE, X, Sport, Rubicon, Illimitato e Rubicon illimitato.

Al North American International Auto Show 2006 di Detroit, Jeep ha presentato un nuovissimo modello Wrangler 2007. Questa è la terza generazione di fila che ha ricevuto l'indice intra-plant JK.

Il modello sarà disponibile in tre versioni di allenamento fuoristrada: X, Sahara e Rubicon e un enorme elenco di strumenti di personalizzazione.

Nella cabina spaziosa e robusta c'è un nuovo cruscotto e nuovi sedili anteriori con schienali alti. Lo spazio interno e il vano di carico sono notevolmente aumentati. I progettisti hanno completamente abbandonato la tenda morbida e il tetto in plastica, dotando la carrozzeria di pannelli rimovibili, ma mantenendo il parabrezza che oscilla in avanti e le porte rimovibili.

Economico motore V-engine 6 cilindri da 3,8 litri da 205 CV Sostituito il Power-Tech da 4.0 litri. La Jeep Wrangler standard sarà disponibile in 2 versioni della trasmissione: manuale a 4 bande o manuale a 6 marce.

Aggiungi un commento