Lotus elise

La piccola roadster a motore elettrico a 2 posti Elise ha debuttato nel 1995 a Francoforte.

Recensione di Lotus Elise - Budget Exotic?

Con il suo aspetto, è iniziata una nuova era nella storia della società Lotus. Il modello ha subito guadagnato una grande popolarità tra gli appassionati di auto sportive. Il segreto del successo è l'aspetto insolito e futuristico e la struttura originale del corpo. L'aspetto non banale ha unito perfettamente i classici e la modernità. L'esterno incomparabile attirò immediatamente l'attenzione. Le dimensioni dei dischi anteriori sono inferiori a quelle posteriori (5,5 "x16 e 7,5" x17, rispettivamente), questo si aggiunge all'aspetto della dinamica.Inizialmente, il modello era dotato di un tetto morbido in vinile.Nel 1997, hanno iniziato a offrire un hardtop rimovibile - hardtop.

Elise ha ricevuto un motore di posizione centrale davanti all'asse posteriore e gli elementi del telaio in lega leggera. La base portante del roadster era costituita da pannelli di alluminio del peso di soli 70 kg. Su di esso sono appesi pannelli di carrozzeria esterni in materiali compositi e la trave in acciaio dell'asse posteriore e l'arco di protezione sono imbullonati. Applicando leggere leghe, gli ingegneri hanno raggiunto un peso sorprendentemente piccolo della vettura - solo 690 kg. Il telaio dello spazio non è fatto di tubi di acciaio, ma di lega leggera. Le strisce in lega di alluminio-magnesio estruso con ancoraggi integrati delle cinture di sicurezza e un sottotelaio posteriore in acciaio leggero sono collegate tra loro mediante un adesivo speciale che indurisce a una temperatura di duecento gradi per due minuti. Di conseguenza, il telaio è due volte più leggero dell'acciaio e la rigidità del corpo assemblato non è in alcun modo inferiore a quella del metallo.

Crosswise davanti all'asse posteriore della Lotus Elise è un motore Rover K-Series a 4 cilindri a 16 valvole con due alberi a camme in testa e un sistema di fasatura variabile (VVC). Al fine di ridurre il peso totale del motore è interamente realizzato in alluminio. La capacità del motore è di 1,8 litri di capacità di 122 CV. Da un posto fino a 100 km / h, l'auto accelera in 5,9 secondi. La velocità massima è di 202 km / h. Consumo di carburante per 100 km in modalità urbana - 9,7 litri, con una modalità paese - solo 6,1 litri. È interessante notare che la trasmissione manuale a cinque velocità, come quasi tutti i dettagli di Lotus Elise, è realizzata in alluminio. A proposito, sia il motore sia la trasmissione sono stati interamente presi in prestito dalla MG MGF roadster.

In Elise, i freni in composito di alluminio, che sono stati utilizzati per la prima volta in una vettura passeggeri di serie, e il sedile del guidatore, installato più vicino del passeggero, alla linea centrale dell'auto, meritano un'attenzione particolare per migliorare la distribuzione del peso. La sospensione di tutte le ruote dell'Elise è indipendente su doppio quadrilatero di lunghezza disuguale, gli ammortizzatori sono installati Bilstein, molle Eibach.

Dal 1998, la società ha offerto un'altra versione di Sport Elise con un motore Rover K Serie 190 hp. Al fine di migliorare le caratteristiche dinamiche del peso del veicolo è stato ridotto di 20 kg. Altezza libera dal suolo ridotta di 50 mm. Il risultato: grande dinamica (100 km / h l'auto guadagna in 4,4 secondi).

Nel 1999, al Salone di Ginevra, fu dimostrata la più veloce Elise, che ricevette un indice di 111S. La potenza del motore è aumentata a 158 CV

Domande frequenti sul Lotus giornaliero - Lotus Elise # 2 a lungo termine | Autista di tutti i giorni

a 7000 giri / min e la coppia massima da 168 a 175 Nm a 4500 giri / min, con una soglia di 100 km / h, il 111S supera in 5,3 secondi.

L'inizio del nuovo secolo fu segnato dall'apparizione della seconda generazione di Elise. L'auto ha debuttato nell'autunno del 2000 al Birmingham Auto Show. Ha ricevuto un nuovo look, in cui i classici non avevano quasi più spazio, e la modernità ha acquisito un carattere provocatorio. L'esterno non è privo di aggressività e dettagli appariscenti del design esterno. Un corpo unico è stato creato da una filiale di Lotus Engineering. Consisteva in una struttura portante in alluminio, incollata con una speciale colla per aeronautica particolarmente forte, un telaio ausiliario posteriore in acciaio e pannelli montati su un composito di kevlar appeso al telaio. Certo, non a tutti piacerà questo stile brillante. Una cosa è garantita: in una macchina del genere non sarai privato dell'attenzione degli altri.

Nell'interiore hanno usato l'alluminio lucidato, i posti sono stati coperti di tessuto nero. Per un costo aggiuntivo, l'Elise può essere integrato con aria condizionata, un sistema audio con un cambia CD, finiture in Alcantara e dischi freno forati. È interessante notare che tutti i modelli sono stati assemblati secondo l'ordine, e il prezzo è stato concordato direttamente con l'impianto.

La versione base ha ricevuto la Rover K-Series da 1.8 litri R4 16V con un sistema VVT da 120 CV. e 168 Nm e cambio manuale a 5 marce RG1. La velocità massima è di 202 km / h. Accelerazione a 100 km / h in 5,9 secondi.

Nel 2002, Lotus ha prodotto due modifiche "cariche" del modello Elise, che ha ricevuto i nomi Elise 111 ed Elise 111S. Esternamente, queste modifiche possono essere distinte dalle ruote in lega leggera da 8 pollici e da una parte posteriore leggermente modificata. Da un punto di vista tecnico, queste vetture sono identiche e si differenziano solo per il livello di equipaggiamento di base e di assetto. Nella versione 111S, l'auto ha ricevuto un assetto leggermente diverso, un sistema audio e un sistema di aria condizionata.

Sotto il cofano di entrambi i nuovi prodotti trova un motore da 1,8 litri che produce 160 cavalli, e una coppia massima di 175 Nm si ottiene nella gamma di 3 500 - 4 650 giri al minuto. Questo motore accelera una doppia auto fino a cento chilometri all'ora in soli 5,1 secondi. La velocità massima della macchina è di 212 chilometri all'ora. A proposito, questo motore utilizza un tempo variabile di apertura della valvola Variable Valve Control.

Nel 2004, ha visto la luce di una modifica speciale della Lotus Elise -111R. Questa è una vera "formula di corsa urbana". Il motore è stato sostituito da un "quattro" 2ZZ-GE da 1,8 litri toyotovskuyu a 16 valvole, con distribuzione del tempo "VVTL-i" e forzato a 192 CV a 7800 giri / min, con una densità di potenza molto elevata di 223 CV per tonnellata di peso a vuoto. L'accelerazione a 100 km / h richiede solo 5 secondi. La velocità massima di 241 km / h. La parte di potenza è abbinata a un cambio manuale a 6 marce.

L'Elise è un'auto progettata per il solo scopo di guidare il piacere.

Aggiungi un commento