Nissan serena

In profondità Tour Nissan Serena C26 Highway Star Autech Facelift - MPV berPanoramic Termurah

Nissan Serena - un minivan compatto di dimensioni standard con trazione posteriore o trazione integrale.

Nissan Serena (corpo C23) è apparsa per la prima volta nel 1990 in Giappone. Dalla fine del 1992 prodotto in Spagna.

Tra i versatili tuttofare, la Serena Nissan è tra le più piccole. L'auto ha un corpo piuttosto alto (1840 mm), che è molto più grande della sua larghezza (1710 mm), mentre la lunghezza dell'auto è 4315 mm. Così, è possibile posizionare due posti nella cabina nella parte anteriore, nella parte posteriore - due divani a due posti, che non sono particolarmente larghi e non molto comodi - non c'è nemmeno un bracciolo. La media, come spesso accade, ha un sedile pieghevole aggiuntivo sulla destra della porta. Con questa disposizione, non più di otto persone possono adattarsi all'interno, e il tronco dovrebbe essere dimenticato - non c'è semplicemente un posto dove metterlo. Tuttavia, se un numero minore di persone viene inviato al viaggio, allora, se necessario, viene selezionata una variante accettabile della disposizione del sedile, che libera lo spazio per il carico (da 350 a 700 litri).

L'interno è semplice e modesto. Il posto di guida ha un design primitivo che è tipico per il "giapponese" di quegli anni, e l'ergonomia. Il sedile del conducente gira di 180 gradi e ha solo due regolazioni, e quelle sono meccaniche. Il pannello frontale è senza pretese, ma non senza una piacevole rotondità. La macchina selettrice, essendo di dimensioni adeguate, ricorda costantemente se stessa. Il volante è piccolo e, grazie all'idraulica, non richiede l'applicazione della forza: è possibile ruotarlo con un dito. Il piantone dello sterzo è inclinabile, i finestrini e gli specchi sono dotati di comandi elettrici. La visibilità a causa dei grandi specchietti retrovisori è abbastanza soddisfacente. È stato installato anche il climatizzatore, anche se il fresco estivo, grazie a due boccaporti e tre finestre ribassate, consente al salone di fare a meno dell'aria condizionata. I passeggeri della seconda fila di sedili si sentono abbastanza a proprio agio grazie al grande spazio per le gambe. La terza fila di sedili ribaltabili è molto meno comoda, poiché, in primo luogo, è scomodo arrampicarsi anche con il retro del sedile della seconda fila destro reclinato. In secondo luogo, le gambe non hanno un posto dove andare. Convenientemente ci saranno solo bambini. A differenza di molti concorrenti della Serena Nissan, non è possibile trasformare la fila centrale di sedili in un tavolo una volta piegati.

Le auto sono dotate di motori a benzina R4 con sistemi di iniezione elettronica da 1,6 e 2,0 litri con una potenza di 97 e 126 CV. rispettivamente, così come un diesel di 2,0 litri (CD20T) con 66 hp. Nel 1995, un motore diesel di 2,3 litri con 135 CV fu aggiunto alla gamma macchine. Sebbene il CD20T non sia considerato un motore molto affidabile, ma con un cambio dell'olio tempestivo (dopo 5000 km e ovviamente utilizzando almeno oli coreani), non ci sono problemi di consumo di carburante, potenza e compressione.

I motori sono aggregati con una scatola del cambio manuale di 5 velocità, per una tassa supplementare hanno installato un "automatico", principalmente è trovato sulla versione di azionamento della ruota giapponese giapponese - Nissan Vanette. Massima velocità a seconda del motore da 135 a 170 km / h.

Sulla strada, l'auto mostra un costante lancio della schiena, non proprio una presa chiara, ma la sensibilità dello sterzo è più acuta di quella di molti concorrenti, e il corpo meno "collassa" negli angoli, ma il vento laterale influenza molto, quindi la Serena galleggia. già a partire da una velocità di 80-90 km / h. Il motore chiaramente udibile non aggiunge conforto. Oltre al rumore e all'aumento del "salto" agli svantaggi è compreso un sottocarro piuttosto debole - la sospensione anteriore è piuttosto debole, la palla non è chiaramente progettata per un elevato chilometraggio sulle nostre strade, la sospensione posteriore è a leva, su molle semplici che lasciano molto a desiderare. Disco ventilato freno anteriore, tamburo posteriore. La manovrabilità della macchina è buona, si può facilmente dispiegare in uno spazio abbastanza limitato (diametro di svolta di 10,8 m).

Alla fine del 1996, nuovi paraurti furono installati sul modello Serena.

Nel 2000, ebbe luogo la prima della nuova generazione di Nissan Serena: un minivan con motore trasversale, trazione posteriore o quattro ruote motrici. Il design dell'auto è diventato più aggressivo. La nuova Serena ha mantenuto il layout classico, ha ottenuto una sospensione indipendente per tutte le ruote, è diventata più lunga di 200 mm con la stessa larghezza e altezza. La capacità del corpo a 5 porte dipende dalla posizione dei sedili da 5 a 8 persone. Volume del tronco 520 litri. Tutti i modelli offrono una versione a cinque porte del corpo, con porte posteriori scorrevoli che semplificano l'ingresso e l'uscita in condizioni anguste. Con il pieno carico di Serena - i lunghi viaggi non possono causare gioia e non portano piacere. Questo minivan, come il suo predecessore, è ancora una city car.

I propulsori includono un motore a benzina da 2,0 litri con sistema di iniezione elettronica con una capacità di 145 CV. e trasmissione CVT a variazione continua, diesel da 2,5 litri con iniezione diretta di 150 cv con idromeccanico a 4 velocità "automatico". La velocità massima di 165 e 170 km / h, rispettivamente.

Aggiungi un commento