Nissan x-terra

Nel 1999, il dipartimento di Nissan Motor America ha introdotto l'originale SUV elegante X-Terra, creato sulla piattaforma di un camioncino Frontier.

L'auto è stata creata appositamente per gli appassionati di sport e outdoor.

Nel 2002, il suo aspetto è cambiato radicalmente: sono comparsi numerosi elementi in plastica, inclusa una griglia integrata con i fari rotondi.

2015 Nissan Xterra PRO-4X Review, Walkaround, Exhaust, Test drive

I principali elementi strutturali sono stati presi in prestito direttamente dalla Frontiera, ad esempio un robusto telaio longherone, una sospensione anteriore con barra di torsione e un asse rigido con molle sul retro.

Il corpo dell'X-Terra è piantato significativamente più in alto rispetto al Pathfinder. E gli sbalzi anteriori e posteriori della novità sono notevolmente più brevi. Pertanto, lasciando l'asfalto, il conducente può essere assolutamente sicuro delle qualità fuoristrada della sua auto. A causa del fatto che il paraurti non è dipinto, la parte anteriore e i bordi delle ali sono rivestiti in plastica, il corpo poggia su un possente telaio, e la sospensione posteriore a molla trasporta facilmente carichi pesanti; In una parola, fare tutto ciò che i conducenti di molti altri SUV hanno paura di fare per paura di rovinare l'aspetto della vettura.

Notiamo la straordinaria stabilità di X-Terra, il cui segreto sta nella complessa barra antirollio.

L'interno dell'auto è molto modesto, ma il più necessario, naturalmente, è presente. Ma nel suo aspetto X-Terra è inimitabile. È pieno di dettagli appariscenti e insoliti. Ad esempio, il misterioso rigonfiamento nella quinta porta, dove è nascosto il kit di pronto soccorso, un lunotto asimmetrico o la forma insolita dei finestrini posteriori.

L'attenzione separata merita i vani bagagli. Il baule superiore è progettato specificamente per sci, snowboard e altre attrezzature sportive. L'alto tetto della macchina consente di trasportare una mountain bike nel bagagliaio, per la quale sono forniti supporti speciali. Nel design degli interni viene utilizzato attivamente materiale che imita l'alluminio, da cui sono state realizzate la console centrale e l'intelaiatura del cruscotto. Le squame stesse sono collocate in una sorta di pozzi, che conferisce agli interni un carattere sportivo. Sono inoltre disponibili diversi pacchetti opzionali, tra cui volante e selettore delle marce rivestiti in pelle, un ampio tetto apribile elettrico, un differenziale posteriore autobloccante, VDC con sistema antiscivolo, ecc. La posizione del guidatore è perfettamente adattata allo stile di guida sportivo, garantito da una vestibilità bassa volante verticale.

Nella versione base, l'X-Terra è dotato di un cambio manuale, se lo si desidera, è possibile un cambio automatico.

Per l'anno modello del 2003, c'erano tre motori a benzina: 2,4 litri R4 e 146 CV, e due versioni del V6 da 3,3 litri - 173 CV.

2013 Nissan Xterra PRO-4X Muddy Off-Road Colorado Review (parte 1)

o 210 cv, con un compressore meccanico (prestazioni MKM - per cambi automatici a 4 marce). Inoltre, l'ABS, il nuovo quadro strumenti e il potente impianto stereo da 100 watt con 8 altoparlanti sono inclusi nell'elenco delle opzioni.

Nel 2004, Nissan ha introdotto la seconda generazione del SUV X-Terra. L'auto è costruita su una nuova piattaforma e occupa una nicchia unica tra i modelli di SUV di media grandezza. La base del nuovo X-Terra è un telaio aggiornato di un Nissan Aramada di dimensioni standard.

Aumentato significativamente le dimensioni della macchina. L'interasse è diventato più lungo di cinque centimetri rispetto alla prima generazione. Di fronte alla X-Terra usato sospensione indipendente, e la parte posteriore - una molla classica. Tale decisione non solo influisce positivamente sul comfort dei passeggeri, ma conferisce al SUV un'eccellente capacità di cross-country.

L'orientamento fuoristrada della nuova X-Terra è enfatizzato in tutto. L'auto ha un'elevata altezza da terra, una trasmissione a quattro ruote motrici con un numero di marce abbassate e un controllo elettronico della distribuzione della trazione. Anche se per coloro che desiderano è disponibile e modifica monoprivodnaya. La forza trainante principale è un V6 da quattro litri da 250 V con un sistema di fasatura variabile delle valvole, una modifica di un motore da 3,5 litri, familiare ai modelli Nissan 350Z, Nissan Altima e Nissan Maxima. L'acquirente potrà scegliere tra una trasmissione manuale a 6 marce o una trasmissione automatica a 5 marce.

Le caratteristiche off-the-ground della novità sono supportate nel design della Nissan X-Terra. Una massiccia parte anteriore con un potente paraurti anteriore e protezione integrata, una griglia monolitica e rotoli eleganti sul tetto: tutto ciò conferisce al SUV un aspetto solido e piuttosto aggressivo. Allo stesso tempo, la novità vanta un interno confortevole e spazioso, che ha una serie di opzioni di trasformazione, sufficienti per quasi tutti gli scopi.

L'equipaggiamento di base della Nissan X-Terra include ABS, sistema di distribuzione della forza frenante elettronico, sistema di assistenza alla frenata, airbag frontali per guidatore e passeggero anteriore e ruote da 17 pollici. Per un costo aggiuntivo, è possibile ordinare airbag laterali e sistema ESP.

La produzione della nuova Nissan X-Terra inizierà nel 2005.

Aggiungi un commento