Sonata hyundai

tipo

La storia della Sonata è iniziata nel 1988, quando è stata introdotta la prima generazione di questo modello. Inizialmente, tutta la Hyundai Sonata uscì con motori a iniezione a 4 cilindri da 1,8, 2,0 e 2,35 litri (quest'ultimo per il mercato nordamericano) e una capacità da 99 a 117 litri. a. rispettivamente.

Hyundai Sonata 1993 anno

Alla fine del 1989, la Sonata I iniziò a installare un potente motore Mitsubishi V6 72 da 146 litri in grado di accelerare un'auto a 200 km / h. L'accelerazione a 100 km / h ha richiesto 10,5 secondi.

Tre anni dopo, la vettura è stata ridisegnata.

Nel 1993, la Sonata di seconda generazione. L'auto è risultata molto più bella e ordinata rispetto al suo predecessore. I sedili comodi sono diventati più morbidi, la visibilità dal sedile del guidatore è migliorata, le sospensioni sono state regolate. Le auto di questo anno di rilascio possono vantare un impressionante set di base: servosterzo, airbag per il guidatore, ABS, cruise control, climatizzazione con aria condizionata, alzacristalli elettrici e specchietti retrovisori, controllo remoto del bagagliaio e coperchi del serbatoio del carburante. Sulla Sonata della prima generazione non c'era niente del genere. Molto più solido e interessante è stato il design del cruscotto anteriore.

Quando Sonata II apparve, gli ingegneri della compagnia coreana avevano fatto un buon lavoro nel migliorare le caratteristiche dei propulsori. La modernizzazione dei motori si riflette principalmente nella riduzione del consumo di carburante e di un lavoro più morbido. Dal 1993, invece dell'unità da 2,35 litri da 117 cavalli, iniziarono a installare un "quattro" Mitsubishi G4 63 da 2 litri e 139 cavalli in linea con una testata a 2 cilindri.

Nel 1996 apparve la Sonata di terza generazione. Una caratteristica distintiva di questo modello è, soprattutto, un alto livello di comfort per pochi soldi. L'auto ha dimensioni impressionanti, design originale e interni spaziosi.

Hyundai Sonata 1996

La generazione successiva non ha atteso a lungo, due anni dopo, nel 1998, al Salone dell'Auto di Torino, Hyundai ha presentato al pubblico la Sonata di quarta generazione. La macchina offre ancora una sistemazione decente sia davanti che dietro. Il sedile del guidatore ha cinque regolazioni meccaniche. Il volante a quattro razze è regolabile in altezza in una vasta gamma e nella posizione inferiore occupa una posizione quasi verticale.

Il vano bagagli è abbastanza spazioso, ma c'è uno svantaggio: la parte posteriore del sedile posteriore non si adagia, quindi non è possibile, se necessario, aumentare le dimensioni del bagagliaio.

Sonata è equipaggiata con un motore due litri da 140 cavalli. L'auto tiene con sicurezza la strada alle alte velocità. Ha una buona scorrevolezza. E su piccole irregolarità e sulle onde dell'asfalto, la sospensione isola in modo affidabile il corpo dal rilievo stradale.

Nel 2001, la Sonata di quinta generazione fu mostrata al pubblico in generale. Gli esperti di Hyundai hanno sottoposto l'auto a cambiamenti radicali. Il design moderno e le ultime tecnologie hanno permesso di creare un'auto competitiva, contraddistinta da un aspetto armonico e rilevante per il mercato automobilistico dell'epoca. L'auto suscitò grande interesse e fu richiesta dai compratori.

I nuovi fari e il paraurti danno l'immagine dell'aristocrazia. Grazie alle linee morbide finemente delineate delle luci di posizione, il modello sembrava attraente da qualsiasi angolazione. Le modanature laterali aggiungono eleganza e aumentano la protezione. I doppi fari anteriori hanno la forma di ovali intersecanti. E i contorni della griglia sono sottolineati finiture cromate.

Hyundai Sonata 1998

Il salone, che ha notevolmente aggiunto dimensioni e acquisito nuove parti e materiali per la finitura, ha iniziato a guardare in modo diverso. Ha cercato di rendere il più conveniente e pratico. Il quadro strumenti e la console centrale sono stati sottoposti a interventi di riqualificazione. Le grandi scale del tachimetro e del tachimetro sono ora distanziate attorno ai bordi dello scudo, mentre i sensori di temperatura e di carburante sono raggruppati al centro e la linea di fondo è la linea a cristalli liquidi del computer di bordo. Sulla console centrale, l'unità "meteo" e il sistema audio hanno cambiato posto.

Il livello di sicurezza è cresciuto in modo significativo a causa di: zone di schiacciamento speciali, progettate per assorbire la forza di impatto principale, travi in ​​acciaio nelle porte, che, se necessario, proteggono il conducente e i passeggeri, oltre a questo sono tetti e pavimento rigidi. L'auto è inoltre dotata di un sistema di controllo della stabilità - un grande aiuto per il guidatore nel superare tratti difficili della strada. Quando lo slittamento è indispensabile il sistema di controllo della trazione TCS, funzionante in combinazione con il sistema di controllo elettronico del motore e il sistema di frenatura antibloccaggio ABS.

L'equipaggiamento di base offriva piena potenza, una batteria da 68 ampère, ammortizzatori Sachs, freni a disco su tutte le ruote, due airbag con rilevatore di passeggeri e un computer che calcola la forza di gonfiaggio degli airbag.

Sotto il cofano o un motore in linea a 4 cilindri da 2 litri con 131 CV o V6 / 178 CV da 2,7 litri Il propulsore è realizzato in lega di alluminio, quindi è anche abbastanza leggero, il che è economicamente importante. È possibile scegliere tra un cambio manuale a cinque marce e un H-Matic automatico a quattro velocità, che consente anche di spostare manualmente le marce senza l'intervento di meccanismi a frizione.

La pompa del carburante e il filtro sono combinati in un'unità e posizionati all'interno del serbatoio del carburante. Tale sistema è considerato il più sicuro, in quanto impedisce possibili perdite e l'accensione del carburante dopo un incidente.

Nel 2004 è stato introdotto il modello NF. NF è l'indice automatico di fabbrica, conservato per la Russia, in modo da non essere confuso con il suo predecessore, Sonata V, che è rimasto in produzione a Taganrog, NF è stato importato anche dalla Corea. Nella maggior parte dei mercati, il precedente nome Sonata è stato preservato.

I designer Hyundai sono riusciti a creare un look riconoscibile e impetuoso. L'eleganza della parte anteriore del corpo è sottolineata da una griglia elegante con una traversa centrale. L'immagine è completata da linee decise del cofano e da fari stretti che uniscono l'ingegneria illuminotecnica in un unico blocco.

Le ruote da 17 pollici, combinate con successo con gli archi sporgenti, le maniglie delle porte cromate e la modanatura protettiva integrata nei pannelli della carrozzeria delle portiere formano lo stile NF raffinato ed energico. Le proporzioni classiche armonizzano armoniosamente le parti anteriore e posteriore del corpo.

L'auto è più lunga di 55 mm rispetto alla Sonata V e il suo passo è aumentato di 30 mm. Questo ridimensionamento ha permesso al salone di essere veramente spazioso. Lo spazio per le gambe dei passeggeri anteriori aumentava di 10 mm e quello posteriore di ben 30 mm, mentre lo spazio sopra le teste aumentava rispettivamente di 22 e 15 mm. Tutti questi millimetri permetteranno a cinque passeggeri più alti della media di sentirsi a proprio agio in cabina.

I creatori di Hyundai NF hanno pensato al dispositivo della vettura nei minimi dettagli, dando al guidatore e ai passeggeri un senso di comfort. La combinazione di due colori della decorazione utilizzata nel design sottolinea il look moderno della vettura. Se si valuta l'interno da un punto di vista ergonomico, è sicuramente conveniente. I controlli dei sistemi di bordo si trovano esattamente dove il conducente si aspetta di trovarli. Il controllo stereo si trova sul volante, la leva del cambio è comoda e facile da usare.

Morbida plastica sul davanti. La pelle chiara e i tappeti sono belli e visivamente rendono l'interno ancora più bello. Il piantone dello sterzo, regolabile in due piani, gli specchietti laterali con azionamento elettrico e riscaldamento, lavabarba a tre getti contribuiranno a ottenere un vero piacere di guida. Purtroppo manca la regolazione elettrica dei sedili anteriori. Lo spostamento longitudinale, verticale e orizzontale deve essere "manuale".

I servizi aggiuntivi includono prese da 12 V nel pannello anteriore e nel bagagliaio, apertura elettrica del tappo del serbatoio del carburante, luci per il vano motore, bagagliaio, specchi cosmetici e serratura di accensione.

Un vano portaoggetti profondo, comode tasche per le portiere e la comoda posizione dei portabicchieri consentono al guidatore e ai passeggeri di non preoccuparsi di sistemare le cose in cabina. Inoltre, per aumentare il volume del bagagliaio già non piccolo (430 litri), è possibile ripiegare le parti posteriori del sedile posteriore.

Per salvare il guidatore e i passeggeri da rumori estranei, l'auto ha finestre laterali di maggiore spessore. Di conseguenza, Hyundai NF ha registrato livelli di rumore bassi sia al minimo che in movimento.

La precedente generazione dell'auto si è affermata come una delle vetture di classe media più sicure. Hyundai NF non è rimasto indietro rispetto all'antenato. Attraverso ripetuti crash test e calcoli di simulatori di computer, sono state ottimizzate le zone di deformazione e le traiettorie di assorbimento dell'energia di impatto. Una robusta struttura del corpo progettata su un computer è rinforzata con nervature di irrigidimento, puntoni e protezione speciale contro gli urti laterali.

Inoltre, l'auto ha un certo numero di caratteristiche di sicurezza passiva: airbag frontali e laterali con energia cinetica ridotta, airbag a tendina anteriori e posteriori. Il passeggero anteriore e il conducente sono protetti da poggiatesta attivi e cinture di sicurezza a tre punti, di fronte con doppio pretensionatore e limitatori massimi di carico sul torace. A proposito, i cuscini del passeggero possono essere disattivati ​​con una chiave speciale nel vano portaoggetti dell'automobile.

La situazione del traffico è sempre sotto il controllo del conducente NF: un sistema antibloccaggio a 4 canali (ABS) standard con distribuzione elettronica della forza frenante tra gli assi (EBD). Inoltre, è possibile installare i sistemi di assistenza alla frenata (BA) e stabilità del percorso (ESP) nonché i sistemi di controllo della trazione (TCS).

Sotto il cofano della vettura è installato un motore a benzina a 4 cilindri della serie Theta da 2,4 litri sviluppato per la NF, che sviluppa 161 CV al suo apice. Il propulsore è dotato di un sistema di fasatura variabile della valvola CVVT, che garantisce un "pick-up" decente in un'ampia gamma di regimi.

Con lui, l'accelerazione di una berlina da 1,5 tonnellate a cento impiega 8,8 secondi - un buon indicatore per un'auto della classe media con un pizzico di rappresentatività. Tuttavia, tale dinamica può essere ottenuta solo disabilitando il sistema di stabilizzazione del movimento ESP e passando alla cambiata manuale.

In cima alla linea dei motori è un motore a benzina da 3,3 litri 233 cavalli della serie Lambda. Questo motore è dotato di una nuova trasmissione automatica a cinque velocità H-matic, mentre la versione da 2,4 litri - una meccanica a cinque velocità o "automatica" a quattro velocità. I casi di motori sono in alluminio, il meccanismo di distribuzione del gas con fasi variabili e il sistema di aspirazione (su Lambda) a geometria variabile.

Con buone caratteristiche dinamiche, i freni potenti sono perfettamente combinati. NF rallenta rapidamente e lo sforzo del pedale può essere facilmente erogato.

La sospensione anteriore ha mantenuto lo schema della Sonata, con doppi bracci oscillanti distanziati in altezza, ma significativamente modificati, e le braccia inferiori combinate hanno ricevuto i pezzi più leggeri (in alluminio). Le sospensioni posteriori a doppia leva hanno ceduto il passo al multi-collegamento con l'effetto dello sterzo.

Come opzione, offre Active Geometry Control Suspension AGCS - un sistema di controllo della geometria attivo. In virata, le trasmissioni elettriche cambiano la convergenza delle ruote posteriori, da quelle negative alle basse velocità a quelle positive positive alle alte. Nel primo caso, per ridurre il raggio di sterzata, nel secondo - per ridurre il piombo e una migliore stabilità.

Nel 2008, la modella ha subito un restyling. La griglia è diventata più grande e più elegante, aggiornata paraurti e ottica. All'interno i cambiamenti erano ancora più grandi. Invece della vecchia console a due piani - nuova. Il posacenere e l'accendisigari sono nascosti sotto il coperchio, i pulsanti sono raggruppati in modo logico. Uno scomparto profondo per le piccole cose apparve sulla consolle centrale. Le luci verdi lasciarono il posto al blu. Anche il volante è stato aggiornato e reso più conveniente.

La linea di unità varia a seconda del mercato per il modello. Dei quattro motori esistenti, due sono diventati disponibili per i russi: il Theta aggiornato da due litri produce 152 CV. contro 145 CV il predecessore e il 2.4 litri Theta II 174 hp Fuori bordo è rimasto il turbo diesel CRDi 2.0 e il V6 da 3,3 litri. Il motore di base è abbinato a un cambio manuale a 5 marce oa un automatico a 4 rapporti. Il motore è più potente dotato di cambio automatico su 5 gamme.

La sesta generazione della Hyundai Sonata è stata introdotta nel 2010. Questa generazione viene con la designazione YF ed ​​è offerta esclusivamente in una berlina. Per alcuni paesi del mondo, il nome del modello può sembrare i45. L'auto è stata costruita su una piattaforma completamente nuova creata per la produzione di modelli Sonata YF / i45, i40 (carro, berlina). Rispetto alla generazione precedente, la Sonata YF è diventata molto più espressiva. L'esterno è stato progettato nel nuovo spirito aziendale di Hyundai, che richiama un altro nuovo prodotto - il crossover ix 35 e altri modelli dell'azienda negli ultimi anni.

Le dimensioni esterne della vettura hanno subito modifiche minime. La lunghezza della vettura - 4820 mm, larghezza - 1835 mm, altezza - 1470 mm. Il modello 2010 è leggermente più lungo del suo predecessore, ma allo stesso tempo leggermente inferiore. Il passo è 65 mm in più - 2795 mm. Cioè, il retro dell'auto è diventato ancora più spazioso di prima. L'altezza da terra di una berlina varia da 160 mm a 140 mm (nei livelli di allestimento superiori). La massa della macchina è di circa un metro e mezzo. Il serbatoio del carburante ha un volume di 70 litri.

Sonata 2010 è diventata circa 100 kg più leggera rispetto al precedente modello Hyundai Sonata NF a causa dell'uso estensivo dell'alluminio. Il coefficiente di resistenza è 0,29. Poiché la vettura non è più equipaggiata con motori V6, è diventato possibile ridurre il peso del telaio ausiliario anteriore. Tutte queste misure hanno contribuito a migliorare l'efficienza della vettura.

Il nuovo design si distingue per forme aggraziate, silhouette dinamica, tetto spiovente, spettacolare vyshtampovki su serbatoi e sul cofano. La griglia ha acquisito le linee trapezoidali dell'intera famiglia Hyundai, rendendo la vettura più riconoscibile. I fari sono raddoppiati in un caratteristico, ma moderno stile di figure combinate. Le forme morbide di luci di parcheggio deliziano prima visivamente e poi ricordano la funzionalità.

Il salone, con la sua abbondanza di linee curve, superfici pseudo-cromate e laccate, sembra fresco e all'avanguardia. La parte inferiore e superiore dell'interno della Hyundai Sonata YF sono materiali e sfumature differenti. La parte superiore della cabina è rivestita con plastica più morbida e scura, e quella inferiore, rispettivamente, vice versa. Insegna in modo vantaggioso inserto. Il design del siluro e del volante della Hyundai Sonata YF è in molti modi simile all'ix35. Sedili riscaldati e specchietti retrovisori. I sedili anteriori sono profilati più confortevoli, il supporto laterale è discretamente discreto, ma tangibile. Il piantone dello sterzo può essere regolato sia sull'angolo di inclinazione che sulla partenza, il che rende facile scegliere la posizione più comoda del volante, dei pedali e del sedile del guidatore. Isolamento acustico, come dovrebbe essere per questa classe di auto - in quota. Il divano posteriore è comodo e spazioso, pieno di spazio libero qui. Ergonomia e qualità dei materiali di finitura al massimo livello. All'interno ci sono abbastanza contenitori per bazzecole e portabicchieri, e tutto questo è a portata di mano.

Hyundai Sonata 2010

L'accompagnamento musicale è fornito da un sistema audio MP3 con sei altoparlanti, che è già offerto nella configurazione di base della Sonata YF. È possibile aprire a distanza il tappo del carburante e il bagagliaio. Per le configurazioni più costose offerto panoramico tetto panoramico con un grande portello scorrevole.

Nei campi dei quadranti è possibile visualizzare non solo i dati della temperatura del liquido di raffreddamento e il livello di carburante disponibile, ma anche altre informazioni importanti. Secondo lo standard di oggi, fornito climatizzatore e computer di bordo. Nelle impostazioni del computer di bordo c'è una modalità ECO, attivando quella Sonata, secondo i regolamenti, risparmia carburante. E, soprattutto, la modalità Eco Drive ti consente di ridurre l'inquinamento atmosferico.

Dotazione di serie Hyundai Sonata YF ha raggiunto un nuovo livello. Già nella macchina base ha un anti-blocco freni e freni a disco su tutte le ruote. La protezione del passeggero è fornita da airbag frontali e laterali. E gli ammortizzatori con rigidità variabile (ASD) offrono il massimo controllo e comfort su qualsiasi tipo di superficie stradale. Tutte le versioni sono dotate di un sistema di stabilizzazione del controllo dinamico del veicolo, l'Hill-Start Assist Control aiuterà a risalire la collina, l'assistenza alla frenata renderà la frenata d'emergenza sicura ed efficace. Tra le opzioni c'è anche un tetto in vetro recentemente panoramico molto rilevante composto da tre segmenti, un sistema di assistenza al parcheggio, ecc.

In Russia, la Sonata Hyundai viene offerta con due motori a benzina della famiglia Theta II - 2 litri da 150 cavalli (198 Nm) e 2,4 litri da 178 cavalli (228 Nm). Entrambi i motori possono essere abbinati a un cambio manuale a 6 marce A6MF1 e con un accendino più compatto di prima, Shiftronic automatico con la possibilità di commutare manualmente e utilizzare i petali del volante.

Aggiungi un commento