Subaru xv

Revisione Subaru XV 2.0i-P 2018 - AutoBuzz.my

L'aspetto di questo modello è stato preceduto dal debutto dell'Impreza XV. Un anno dopo, il produttore giapponese ha migliorato notevolmente il modello, conferendogli maggiori qualità fuoristradistiche e individuato XV in un modello indipendente, rimuovendo il prefisso di Impreza.

Subaru XV 2012

Il modello della serie Subaru XV è stato presentato a Francoforte il 13 settembre 2012. L'auto divenne molto più grande e più brutale dell'Impreza XV. È basato sulla piattaforma Impreza, ma il crossover è molto più grande della dimensione della hatchback. La lunghezza è cresciuta fino a 4,45 metri, la larghezza a 1,78 metri e l'altezza a 1,57 metri. Il passo della vettura è 2635 mm. Complemento dell'immagine di altezza libera dal suolo elevata (22 cm).

Subaru XV è un crossover che combina aspetto e funzionalità eccezionali. L'esterno è realizzato nello stile aziendale del marchio. L'aspetto aggressivo della parte anteriore della vettura, che è diventata una solida mascherina a forma di esagono con ali cromate e fari di geometria complessa, attira l'attenzione. I progettisti e gli ingegneri giapponesi sono riusciti a combinare armoniosamente la praticità off-road del crossover (con i suoi brevi sbalzi, i paraurti sollevati verso l'alto e un corpo di plastica attorno al perimetro) e lo spirito sportivo (espresso in un ampio angolo di inclinazione del parabrezza, la forma del tetto inclinato scorre nello spoiler posteriore). 

Sviluppando l'interno, gli specialisti di Subaru non sono diventati saggi, in connessione con quello, il XV quasi completamente ripete l'interno dell'autovettura a tre oa cinque porte di Impreza. In breve, l'interno dell'auto è molto banale. Al centro del cruscotto c'è un display informativo che mostra i dati sul lavoro dei componenti e degli assiemi principali. La console centrale ha ricevuto un tocco di colore ampio, che comprende le funzioni del sistema di navigazione e del centro multimediale. Questa è anche l'immagine proiettata della revisione esterna della fotocamera.

Il bagagliaio non può essere chiamato spazioso, solo 310 litri. Salva il fatto che il divano posteriore si piega in un pavimento piatto, che aumenta la quantità di bagagli fino a 570 litri. È possibile limitare la piegatura di solo una metà del divano.

Il modello ha caratteristiche di guida eccezionali e consumo di carburante economico. La gamma di motori è composta da tre unità: due benzina 1.6 e 2.0 litri con una capacità di 115 e 150 CV. rispettivamente, e un turbodiesel da 2,0 litri con una potenza di 147 CV. Quest'ultimo si distingue per elevata rigidità, scorrevolezza, peso ridotto, design compatto, risposta rapida alla pressione del pedale dell'acceleratore con coppia elevata anche a basse velocità di rotazione dell'albero motore, basse emissioni di anidride carbonica e maggiore efficienza.

Subaru XV 2012

Un'auto con un motore a benzina da 2,0 litri sviluppa una velocità massima di 187 km / h, e con un motore turbo diesel - 198 km / h, e dotata di un 1,6 litri - 179 (175 - per il variatore) km / h.

Per il mercato russo Subaru XV è offerto con due motori, un volume di 1,6 e 2,0 litri, con una capacità di 114 e 150 cavalli. Il primo è offerto in coppia con un cambio manuale a 5 marce o con il "variatore" lineare Lineartronic, il secondo motore - con cambio manuale a 6 marce o con lo stesso Lineartronic.

Il nuovo variatore progressivo Lineartronic è, secondo i rappresentanti di Subaru, "uno sviluppo ingegneristico innovativo". La caratteristica principale del variatore è l'installazione di una catena per la trasmissione della coppia tra le due pulegge del variatore. Questa soluzione ha permesso di aumentare l'efficienza di circa il 5% rispetto al design della cinghia. Inoltre, ottimizzando la posizione degli alberi e degli altri componenti interni principali, la trasmissione a variazione continua era più compatta e leggera, il che ha portato a un miglioramento di tutti gli indicatori principali: riduzione del consumo di carburante, miglioramento della scorrevolezza e feedback.

Cavalletto anteriore MacPherson, posteriore - doppio braccio trasversale. I freni a disco sono installati su tutte e quattro le ruote, con la coppia anteriore ventilata. Naturalmente, esiste un sistema proprietario di trazione integrale simmetrica AWD. A seconda della trasmissione, la base della trazione integrale è una frizione multidisco con controllo elettronico o un accoppiamento viscoso con un asse centrale e un differenziale a slittamento limitato. Nelle vetture con variatore utilizzato frizione multidisco con controllo elettronico, distribuisce la coppia nelle proporzioni di 60:40. L'unità di controllo della trasmissione risponde alle condizioni di guida, come accelerazione, salita, svolta e regola la distribuzione della coppia tra le ruote anteriori e posteriori in tempo reale. Ad esempio, quando viene rilevato uno slittamento della ruota anteriore, il sistema aumenta la proporzione della coppia distribuita alle ruote posteriori, fornendo in tal modo uno sforzo di trazione significativo.

Il modello ha un elevato livello di sicurezza e ha ricevuto il punteggio massimo di "5 stelle" nel quadro dei test del programma europeo per la valutazione delle nuove auto (Euro NCAP) nel 2011. L'uso di lamiere di acciaio ad alta resistenza nel telaio della carrozzeria ha comportato una riduzione di peso. Questo modello ha uno dei corpi più leggeri della sua categoria e offre una resistenza classica, in particolare una maggiore rigidità alla flessione.

Subaru XV

Il pannello inclinato per i piedi del guidatore è reso più spesso di altri modelli precedenti, al fine di aumentare la sua forza e proteggere il guidatore dalla pedalata all'indietro in caso di collisione. Alla base del montante anteriore, elementi di rinforzo vengono utilizzati per aumentare la resistenza della connessione tra il pilastro e il telaio superiore. Ciò garantisce che l'energia d'urto prodotta in una collisione frontale passi effettivamente dal telaio al rack. Questa funzione offre un elevato livello di sicurezza in termini di protezione dagli arresti anomali. Nelle pareti laterali dell'auto sono stati utilizzati elementi ad alta resistenza, dove ci sono poche zone deformabili. Questo aiuta a minimizzare la deformazione del corpo in caso di collisione laterale. La transizione a una struttura a doppio raggio per il portellone ha contribuito a limitare il livello di deformazione del pannello attorno alla maniglia esterna della porta, migliorando la protezione dei passeggeri in caso di urto laterale.

La parte posteriore del telaio è progettata in modo che l'energia di collisione da dietro con lo spostamento sia distribuita uniformemente a sinistra ea destra dagli elementi diagonali, contribuendo a minimizzare la deformazione della cabina. In conformità con il nuovo protocollo Euro NCAP, Subaru ha aumentato l'elemento di assorbimento dell'energia espanso e la staffa inferiore del paraurti centrale.

Ereditando il nuovo design dei sedili del modello Legacy Subaru, i sedili sono progettati per limitare la gravità delle lesioni al collo e dirigere delicatamente il movimento dei passeggeri in caso di collisione. Per quanto riguarda gli airbag, anche gli sviluppatori non hanno dimenticato - nel Subaru XV il loro set completo: anteriore, laterale, a tendina, airbag di protezione dell'airbag del conducente. Inoltre, i cuscini anteriori hanno una cosiddetta doppia struttura: una piega al centro, in modo che il collo del passeggero subisca meno impatto quando viene aperto. Ma non è tutto: i cuscini anteriori si aprono prima in larghezza e poi in volume, eliminando la possibilità che la testa di una persona scivoli lateralmente durante l'apertura. Introdotto anche airbag per le ginocchia del guidatore. A causa dell'espansione della zona di protezione, gli airbag a tendina supportano una gamma più ampia di forme e atterraggi dei passeggeri.

Aggiungi un commento