Suzuki liana

Suzuki Liana 2006 - Recensione completa

Nel 2001, al Salone di Ginevra, il costruttore giapponese Suzuki ha introdotto un nuovo modello con il misterioso nome Liana. Più tardi, il pubblico ha spiegato che il nome Liana è un'abbreviazione che significa vita in una nuova era, vale a dire. "la vita nel nuovo secolo". È vero, in America, l'auto è venduta sotto il nome di Aerio, come nella loro patria, in Giappone.

Il primo anno di Suzuki Liana è stato prodotto solo nel retro Hatchback. Nel 2002, la berlina fu aggiunta alla berlina. Il suo debutto è avvenuto in occasione di un motor show a Detroit.

Questa vettura originale e carina è realizzata sulla base del modello provato da lungo tempo Baleno. Da lei, la Suzuki Liana ha preso in prestito una trasmissione a trazione integrale con una trazione posteriore che può essere collegata utilizzando una frizione a più piastre. A proposito, la targa 4GRIP, situata sul bagagliaio, punta al veicolo a trazione integrale. C'è anche una versione di trazione anteriore più economica.

Suzuki Liana combina sorprendentemente la compattezza intrinseca delle auto da golf, e la capacità è quasi come quella di un minivan. I creatori hanno conferito alla vettura un aspetto luminoso ed espressivo. Il design della parte posteriore è molto originale: le grandi luci e un interessante design della quinta porta rendono la Liana visivamente più bassa di quanto non sia in realtà. Le maniglie delle porte massicce sembrano solide. Tutto ciò testimonia la grande svolta di Suzuki nell'individuazione dei suoi prodotti. Apparenza bella ed elegante armoniosamente completata da funzionalità attentamente studiate.

L'interno è abbastanza spazioso. Di fronte, se c'è una restrizione di crescita, si trova ben oltre i dati antropometrici medi. Il sedile posteriore è abbastanza in altezza e lunghezza. Sedili confortevoli con rulli di supporto laterali larghi attendono i passeggeri. I cuscini di seduta non sono molto lunghi, atterrando secondo gli standard di un'auto è piuttosto alto. Il sedile del guidatore e il piantone dello sterzo sono regolabili in altezza. Sterzo moderatamente sensibile, da blocco a blocco solo tre giri. L'ampia superficie vetrata offre un'ottima panoramica.

Il volume del bagagliaio è di 480 litri. Può essere notevolmente aumentato piegando il sedile posteriore completamente o parzialmente, ma il pavimento piatto non funzionerà, gli alloggiamenti delle sospensioni sporgono nel bagagliaio. Per le tasche frontali o per i cassetti sul tunnel sono previste tasche per i bagagli poco profonde.

Il cruscotto ha un aspetto piuttosto all'avanguardia. È disegnato in grandi archi e decorato con una plastica dall'aspetto morbido. Un quadro strumenti scuro con un giro della chiave di accensione si illumina con una retroilluminazione arancione. Il tachimetro digitale e un tachimetro realizzati sotto forma di grafico hanno un aspetto insolito.

I comandi principali sui soliti posti: luci e "tergicristalli" - sugli interruttori sul piantone dello sterzo, sedili riscaldati - accanto ai sedili del tunnel, alzacristalli elettrici - sulle portiere, sugli specchietti - appena a sinistra e sotto il volante. In breve, l'ergonomia del sedile del conducente soddisfa i massimi requisiti.

Nel ruolo della forza motrice principale è stato installato un motore a 4 cilindri con una capacità di 1,6 litri di 103 CV Il propulsore ha una buona velocità media e, come la maggior parte dei "giapponesi", espone a pieno il suo pieno potenziale. È possibile scegliere tra una trasmissione manuale a cinque velocità o una "automatica" a quattro bande.

Liana Suspension si adatta facilmente alla maggior parte dei difetti della strada. Non interferisce con un corpo rigido e un volante elastico per dare al guidatore una sensazione di controllo completo. Con rigorosi standard moderni per la gestibilità, Liana è vicina all'ideale.

Tutti i Liana hanno cerchi in lega, interni in velour, aria condizionata, quattro airbag, ABS, ruota di scorta full-size, pacchetto audio con quattro altoparlanti, immobilizzatore, specchietti elettrici e finestrini, sedili anteriori riscaldati. Inoltre, le versioni a trazione integrale sono dotate di specchietti esterni riscaldati. In generale, l'attrezzatura di base è piuttosto ricca.

Dall'autunno 2003 sono iniziate le vendite di versioni aggiornate con front end modificato e attrezzature avanzate. La Suzuki Liana aggiornata è diventata più raffinata. La concisione è stata sostituita da linee di sottigliezza. I principali cambiamenti si osservano nella parte anteriore del corpo. L'ottica di testa è un enorme fanale a blocchi in policarbonato con proiezioni di frecce. Un po 'ritoccato il paraurti anteriore e posteriore, la griglia migliorata, i nuovi fendinebbia e le modanature. Secondo l'ultima moda, Liana ha acquisito minuscole finestre, che oggi tagliano quasi tutte le monovolume compatte.

All'interno, i progettisti hanno rielaborato il pannello anteriore e la console centrale. Il produttore giapponese ha rifiutato di modernizzare il design con scale di strumenti digitali. Apparentemente, non a tutti è piaciuta una così sprezzante originalità. Ora sul cruscotto: i tradizionali puntatori a freccia.

Tradizionalmente, la nuova Suzuki Liana riceveva una ricca attrezzatura e interni spaziosi e ben progettati. I materiali di finitura sono di alta qualità, l'assemblaggio è eseguito ad un livello appropriato. La console centrale con finiture in alluminio, contorni di quadranti bianchi color argento, lancette rosse: tutto funziona su un'immagine dinamica. L'atterraggio è comodo, la regolazione della sedia è sufficiente per sedersi al volante di un uomo alto.

Nel 2003, la potenza del motore da 1,6 litri fu elevata a 106 CV. invece dei precedenti 103 CV Questa unità di potenza ad alta coppia e potenza fornisce alla vettura una buona accelerazione. Per il mercato interno giapponese viene offerto un DOHC R4 da 1,5 litri con una capacità di 100 CV.

Sulla Suzuki Liana, i giapponesi utilizzavano una tecnologia astuta, secondo la quale l'auto è completata non con una normale cinghia di distribuzione, ma con una silenziosa catena autotensionante. Il design della stessa trazione integrale non è complicato: quando le ruote anteriori scivolano, un accoppiamento viscoso collega l'asse posteriore.

L'equipaggiamento standard include airbag frontali e laterali, specchietti riscaldati e sedili anteriori, lettore CD, climatizzatore.

Per coloro che considerano l'aspetto di una Liana normale troppo tranquilla, la compagnia offre una modifica chiamata Sport.

I progettisti Suzuki hanno dato l'aspetto dell'auto più aggressivo e dinamico. Il paraurti anteriore con spoiler basso e fendinebbia integrati si adatta perfettamente al look della Liana Sport. L'impressione generale è completata nello stile delle migliori tradizioni di messa a punto della griglia. Per far sì che i fianchi della vettura non violassero l'armonia generale, sono stati integrati con rivestimento in plastica sui passaruota, i davanzali del corpo e la parte inferiore delle porte. Il paraurti posteriore modificato ha reso il già originale Liana posteriore più raro e riconoscibile. Infine, per completare lo stile generale, i cerchi in alluminio da 15 pollici sono stati installati sull'auto.

In termini di comfort interno, l'auto è davanti a molti modelli nella sua categoria. L'atterraggio è piuttosto alto e, a causa della grande superficie vetrata, anche nel flusso più intenso, non sarà difficile navigare. La cremagliera centrale verticale Suzuki Liana Sport forma uno spazio solido sul soffitto. Il design moderno degli interni con la sua praticità ispira rispetto e fiducia. Nella decorazione usato solo materiali morbidi di buona qualità. Il volume del bagagliaio è impressionante e, grazie alla possibilità di piegare i sedili posteriori in un rapporto 2: 1, è perfettamente adatto per trasportare carichi lunghi.

L'equipaggiamento di serie della Suzuki Liana Sport ha quasi tutto il merito di essere orgoglioso della sua auto: quattro airbag, ABS, aria condizionata, sedili anteriori riscaldati, accessori per la massima potenza, allenamento radio, immobilizzatore, cerchi in lega, un elegante kit aerodinamico per il corpo.

Il comfort del passeggero, gli interni spaziosi e la trazione integrale rendono la Suzuki Liana un'auto perfettamente adattata alle mutevoli condizioni del nuovo secolo.

Aggiungi un commento