Toyota alphard

2018 Nuovo TOYOTA ALPHARD HYBRID 4WD - Esterno interno

Toyota Alphard è un minivan di lusso, rilasciato per la prima volta nel mercato nazionale giapponese nel 2002. La prima generazione della vettura era equipaggiata con due motori a benzina, con una capacità di 159 e 220 CV, e due cambi: prima a 4 marce, e dopo il restyling nel 2005, cambio automatico a 5 marce. Inoltre, ci sono state modifiche alla trazione anteriore e integrale.

Toyota Alphard

La Toyota Alphard di seconda generazione è stata prodotta dal 2008 in Giappone ed è venduta in alcuni paesi asiatici oltre al mercato locale. Nel 2011, le vendite ufficiali del minivan sono iniziate in Russia. La lunghezza del corpo del minivan - 4875 mm, larghezza e altezza - 1830 e 1905 mm, rispettivamente. Impressionante e passo: 2950 mm. Liquidazione - 168 mm. Il volume del bagagliaio raggiunge 1900 litri e il peso a vuoto è di almeno 2105 kg.

I grandi proiettori trapezoidali, tra cui una griglia falsa di dimensioni impressionanti. Il paraurti anteriore con gola anteriore del condotto inferiore e fendinebbia integrati sottolineano il carattere deciso del minivan Toyota Alphard. Il cappuccio corto scorre dolcemente nel parabrezza. Le pareti laterali del corpo non sono prive del servizio di autobus, ma anche qui ci sono elementi di design luminosi. Passaruote gonfiati, estrusioni, nervature, linea di cintura alta, forme fantasiose dei telai delle porte scorrevoli anteriori e posteriori. In pieno volto, l'auto sembra pesante e allo stesso tempo solida. Porta posteriore verticale con un'enorme apertura decorata con luci posteriori originali. Un paraurti aerodinamico ordinato completato da uno spoiler nella parte superiore del portellone.

Toyota Alphard 2010

L'interno è ampio e leggero, i sedili e le carte delle portiere sono rivestiti in pelle perforata. La cosa principale in Toyota Alphard è naturalmente la qualità e la quantità di posti. Il modello di cabina a sette posti è equipaggiato con un supporto elettrico per il sedile del passeggero anteriore e i sedili della seconda fila. Il sedile del conducente è regolabile elettricamente in otto direzioni. I passeggeri della seconda fila saranno in grado di regolare i sedili in 4-6 direzioni e persino di bloccare lo schienale in posizione orizzontale. La terza fila è più semplice, ma comoda lì. Per la comodità dei passeggeri, ci sono gradini laterali per l'atterraggio in cabina e la cabina di un minivan.

Il minivan Alphard sarà offerto in un'unica configurazione, che include sette airbag e airbag a tendina, climatizzatore con regolazione individuale per guidatore, passeggero anteriore e passeggeri sulla seconda fila di sedili, sistema multimediale con schermo da 9 pollici e audio personalizzare per garantire un suono ottimale per ogni passeggero, a seconda delle preferenze, illuminazione interna a LED. Le portiere della vettura vengono aperte dall'abitacolo con l'aiuto del portachiavi Smart Entry e dei pulsanti sulla consolle del soffitto.

Toyota Alphard 2010

Inoltre, l'auto è dotata di fendinebbia anteriori e fendinebbia posteriore. Il prezzo comprende anche ABS, EBD, BAS, TRC e VSC, cerchi in lega leggera con pneumatici 215/65 R16 e una ruota di scorta di dimensioni normali su un disco cast. Ci sono solo due elementi nell'elenco delle opzioni: vernice metallizzata e madreperla.

Toyota Alphard è disponibile per gli automobilisti russi con un motore a benzina da 3,5 litri con una capacità di 275 CV, che è abbinato a un cambio automatico a sei velocità. Da un posto a cento, il minivan accelera in 8,3 secondi e la sua velocità massima è di 200 km / h.

A novembre 2011, le vendite della Toyota Alphard Hybrid sono iniziate in Giappone. Il modello è equipaggiato con un sistema proprietario toyotovskoy Hybrid Drive Synergy. Nella versione ibrida c'è un motore a benzina da 2,4 litri e una coppia di motori elettrici, uno è montato sull'asse anteriore e l'altro fa ruotare le ruote posteriori. L'Alphard Hybrid è dotato di trazione integrale 4WD, trasmissione automatica e sistema di recupero (conversione) dell'energia frenante.

Aggiungi un commento