Vaz 2103

Ideal VAZ 2103 e il grande festival di Lada | Zenkevich

VAZ 2103 - berlina classica a quattro porte della Volga Automobile Plant.

Nel 1972, AvtoVAZ lanciò una versione più potente dello Zhiguli, il VAZ-2103, che fu percepito da molti come un modello completamente nuovo, più potente e confortevole. Naturalmente, per la stragrande maggioranza della popolazione - molto più prestigioso e costoso. In effetti, è stata solo una modifica della "Suite", pienamente conforme alla FIAT 124 Speciale del 1968, il cui design è stato rielaborato nello stesso modo in cui la base FIAT 124 si è trasformata in una VAZ-2101. La padronanza della sua produzione è stata prevista da un accordo con la preoccupazione FIAT un po 'più tardi rispetto ai modelli di base, e un motore 2103 da 1,5 litri di 77 CV è stato fornito per la sua configurazione.

Nel 1972 iniziò anche la produzione del modello VAZ 21035, che sembra identico al VAZ 2103, ma con il motore VAZ 2101. La produzione del VAZ 21033, che guarda esternamente identico al VAZ 2103, ma con il motore VAZ 21011, iniziò nel 1977.

Prima della comparsa sul mercato di una VAZ-2106 più prestigiosa e per qualche tempo dopo, la "2103" era molto richiesta ed era meritatamente considerata la più comoda e dinamica. La sua popolarità alla fine degli anni '70 era persino maggiore di quella dei "sei" e "Niva", che erano considerati ingiustificatamente "complicati", costosi e generalmente folle. Ma ora la valutazione di queste auto è caduta completamente: per esempio, il VAZ-2103 non è stato praticamente rubato negli ultimi anni. Questo è comprensibile, dal momento che l'ultimo "treshki" VAZ ha smesso di collezionare un decennio e mezzo fa!

Sebbene le differenze nel trim "treshki" dal "penny" siano piuttosto significative, tuttavia la fila posteriore di sedili di questa berlina non è diventata più spaziosa, ma lo spazio sopra la testa rispetto al VAZ-2101 è aumentato di 15 mm (a causa di un diverso design del sedile), la distanza dal soffitto al sedile è di 860 mm. Il cruscotto, che ha un orologio e un tachimetro, è completamente diverso - "ricco". I sedili e i rivestimenti sono diversi dal VAZ-2101, che era bello per gli anni '70, ma i successivi "sei" sembravano davvero più vantaggiosi in questo senso. Come tutte le berline classiche, i modelli Lada della VAZ-2103 hanno gli stessi svantaggi, come: l'inconveniente di caricare i bagagli a causa del pannello posteriore alto, un piccolo "glove box" senza illuminazione, luce debole in cabina, ecc. Dal punto di vista dell'ergonomia moderna, le differenze rispetto al "penny" sembrano ridicole. Fino al 1980, la pompa per la rondella di vetro era di tipo a piedi.

I sedili Dermatin con schienale basso non erano nemmeno dotati di poggiatesta, e il salone non era praticamente mai modernizzato, e alla fine della produzione (1984) era decisamente obsoleto, o piuttosto diventato "fuori moda". Anche se deve essere ammesso, la qualità di costruzione in quei giorni era più alta: per esempio, la dimensione delle lacune nei pannelli del corpo e l'adattamento delle porte non causava alcun reclamo. Il motore VAZ-2103 77-hp di base ha permesso una velocità di 100 km / h su questa berlina in 19 s. Per le versioni di esportazione di VAZ-21033 e VAZ-21035, rispettivamente, motori da 1,3 litri montati VAZ-21011 con una capacità di 69 CV. o piuttosto non dinamico, ma il "economico" motore VAZ-2101 da 64 cavalli, il rumore da cui e dal flusso d'aria in arrivo appena scioccato. Nell'ultimo decennio, un numero di tali modifiche a bassa potenza sono state riesportate in Russia.

Avendo mantenuto l'altezza da terra - 170 mm sotto la cassa dell'asse posteriore, l'auto a spese del più basso, che il "Moskvich", "sedimenti" del corpo su una strada sterrata irregolare cattura il collettore di scarico e tutte le "creste". Allo stesso tempo, il comportamento su strada è tipico dei "classici": l'auto si comporta in modo non corretto - la sospensione "morbida" e, di conseguenza, il gioco offuscato dello "sterzo" rende difficile il controllo a tutta velocità su una strada scivolosa. Il cambio di elettricisti dovuto alla tecnologia in evoluzione avvenne nel 1977, quando iniziarono ad installare nuovi terminali e collegamenti elettrici. Diversi aggiornamenti subì un carburatore. Il primo fu nel 1974, quando il suo progetto fu solo leggermente rivisto, e nel 1976 fu aggiunta una vite di qualità. Nel 1980, ha iniziato a installare il carburatore tipo "Ozone" modello 2107.

È abbastanza difficile trovare pezzi di ricambio nativi per la "treshka" (in particolare griglia radiatore cromata e paraurti con zanne cromate), ma nonostante l'elevato grado di unificazione e il fatto che i meccanici dell'auto sono ben consapevoli del design, l'auto può essere riconfezionata senza problemi componenti e assiemi intercambiabili dal modello più comune - VAZ-2106.

Aggiungi un commento