Subaru sambar

IN VENDITA: SUBARU SAMBAR VAN TRY XV Superchanger ECVT 1991, KV4

Nel 1961 fu costituita la divisione Subaru Sambar, che era impegnata nella distribuzione di veicoli commerciali subcompattati (minivan, pickup a due porte, carri, ecc.) Del segmento Kei-cars (Q). Nel febbraio 1961, il modello Sambar Truck debuttò con una piattaforma integrata. La vettura era basata sul modello Subaru 360 ed era equipaggiata con un motore bicilindrico con un volume di lavoro di 354 cm³ e una potenza di 18 CV. Era distinto dal fatto che era ugualmente bravo per quelli che ci cavalcavano e per quelli che lo controllavano. Rispetto ai suoi concorrenti, Sambar Truck aveva un piano inferiore e un maggiore spazio di carico. Il successivo Sambar Light Van dopo di lui a settembre era già stato rilasciato come veicolo non solo per uso commerciale, ma anche per la ricreazione. Una caratteristica distintiva del Sambar è il motore posteriore.

Negli anni 1970-1990, il modello è stato costantemente migliorato: il passo è aumentato, il suo volume di lavoro (da 354 a 544 cm³) e la potenza del motore (da 18 a 58 CV), una trasmissione a trazione integrale, le porte scorrevoli sono apparse e il design delle sospensioni è cambiato. Nel 1995, l'auto elettrica Subaru Sambar EV.

La versione cargo e passeggeri del Sambar si chiama Dias e ha un frontale diverso. Il suo corpo è dotato di 2 porte + porta scorrevole passeggero + "cancello" posteriore. Questo modello ha un pavimento piatto e un ampio vano bagagli. I sedili sono comodi e possono essere completamente piegati. Equipaggiato con un motore a 4 cilindri in linea Sambar SOHC - sovralimentatore atmosferico o integrato. Oltre a questo, è installato un cambio manuale a 3 marce automatico o a 5 marce. Oltre all'opzione di trazione posteriore, c'è un set completo con trazione integrale. Sospensione a tutte le ruote - indipendente. Capacità di carico - 200 kg.

Nel 2002, Subaru Sambar ha subito un restyling cosmetico e ha iniziato a sembrare più solido e severo. L'auto ha ancora molte modifiche che possono soddisfare le esigenze dei vari acquirenti, ma è equipaggiata solo con motori a quattro cilindri a bassa potenza da 658 cm³ R4 SOHC in versioni da 46 hp. e 64 Nm senza aspirazione naturale o 58 CV e 75 Nm con un turbocompressore. Sospensione dell'assale posteriore dipendente, molla, che ha aumentato la capacità di carico a 400 kg.

L'equipaggiamento include airbag frontali e ABS. L'elenco delle attrezzature aggiuntive, a seconda della configurazione, comprende: aria condizionata, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata, immobilizzatore, servosterzo, fendinebbia, impianto audio.

Nel 2004, la Subaru Sambar Dias Wagon è entrata nel mercato nazionale del Giappone nella configurazione "Tough Package Limited". L'auto è dipinta in un appositamente creato per il colore Dark Violet Pearl. Il rivestimento del sedile è realizzato in materiale idrorepellente. Inoltre, l'auto è dotata di indicatori di direzione su LED, vetri oscuranti impermeabili ai raggi ultravioletti, freni antibloccaggio a 4 canali, ruote speciali in alluminio, smart-card, ecc.

L'auto viene consegnata al mercato giapponese e ad alcuni paesi asiatici.

Aggiungi un commento